In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Sant'Ermete vs ASAR 3-2

18/10/2020


Sant'Ermete vs ASAR 3-2

Marcaccio e Benvenuti


 

 

S.ERMETE 3 (20' Vukaj, 90' Marcaccio, 92' Benvenuti)

ASAR RICCIONE 2 (10' Pierri, 30' Ciavatta)

 

S.ERMETE: Romani, Bellanti (60' Amaduzzi), Canducci (88' Bua), Contadini, Zavattini (46' Baffoni), Gattei Colonna, Kapitonov, Ferrani, Molari (75' Benvenuti), Vukaj, Fuchi (46' Marcaccio). Panchina: Baldassarre, Merendino, Bonifazi, Castiglioni. All. Pazzini.

 

ASAR RICCIONE: Mauri, Angelini, Pesaresi, Sogos, Franchi, Fattori (46' Visani), Sartini, Sisti (76' Abati), Ciavatta, Pierri (80' Marchionna), Guerra. Panchina: Marcaccini, Alberto, Bacchini, Bacci, Stella. All. Vanni.

 

Arbitro: Chis di Imola

 

Seguici su Facebook: DILETTANTI RIMINI

 

Vittoria clamorosa in rimonta e nei minuti di recupero del S.Ermete contro la neopromossa Asar Riccione che per gran parte della partita se la gioca alla pari se non addirittura in maniera superiore e ha dimostrato di non meritare la sconfitta.

Passano in vantaggio gli ospiti al decimo con Pierri, che vince un rimpallo in area e batte Romani. Al ventesimo minuto il S.Ermete pareggia con Vukaj, che al limite dell'area e di prima intenzione piazza la palla all'incrocio.

L'Asar non molla e dieci minuti dopo ripassa in vantaggio con Ciavatta, che scatta in profondità al limite del fuorigioco, salta il portiere e deposita in rete a porta vuota.

Nel secondo tempo il S.Ermete fa valere la maggior fisicità e la lunghezza della sua panchina, infatti dopo aver sbagliato numerose occasioni da gol, al novantesimo il subentrato Marcaccio in mischia porta il risultato in parità e al novantaduesimo il classe 2002 Benvenuti raccoglie una sponda di Bua e segna l'incredibile gol della vittoria.

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'