In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley | Reg.li Femm.le | Serie C/F

Caffè Pascucci Rimini vs Riccione Volley 3-0

26/10/2014


Caffè Pascucci Rimini vs Riccione Volley 3-0

Martina Ugolini


 

 

Riccione – Il Riccione Volley perde per 3 a 0 (12, 18, 23) il derby in casa del Rimini. Una partita molto sentita che vedeva affrontarsi tante ex da una parte e dall’altra. Il Rimini ha confermato il pronostico che lo vedeva favorito giocando un match attento in difesa e ricezione (benissimo Cernesecchi e Mariotti in questi due fondamentali) e concreta in attacco con Capponi e Francia ben servite da Fioretti. Il Riccione Volley ci ha però messo del suo quando, dopo un buon inizio di primo set, si trovava sull’8 pari e ha subito un parziale di 14 a 0 con Capponi in battuta. “Si è spenta la luce in ricezione per la troppa ansia da derby – spiega coach Davide Giannini – tant’è che hanno sbagliato un po’ tutte le giocatrici”.

Anche nel secondo set Riccione “tiene” fino al 7 pari quando, ancora con la Capponi in battuta, il Rimini opera il primo mini-break (9/7). Le ragazze della Perla Verde restano in scia fino al 13/11, ma un nuovo break di 3 a 0 chiude di fatto il set. Rimini opera dei cambi, Riccione prova a reagire ma si ferma a 18.

Paradossalmente, il miglior set del Riccione Volley è il terzo, nel quale parte male finendo sotto per 12/5 quando Giannini chiama il suo primo time-out, con la ricezione e la difesa costantemente in difficoltà. Bacciocchi e compagne però reagiscono, sfruttano soprattutto un buon turno in battuta di Colombo e impattano sul 18 pari. L’opposto Neven Mazza e la banda Martina Ugolini attaccano con buona continuità e Riccione arriva sul 23 pari a giocarsi il set. A quel punto, un attacco vincente di Carnesecchi e un attacco sbagliato del Riccione chiudono il match. “Da questa partita sono arrivati segnali di crescita da alcune giocatrici – chiosa Giannini. – Ma dobbiamo lavorare per evitare questi black-out improvvisi che ci condizionano troppo”.

 

TABELLINO RICCIONE VOLLEY: Colombo 7, Ugolini 9, Stimac 3, Mazza 9, Bacciocchi 2, Mangani 1, Tagliati (L1), Pari (L2), Rinaldi, Orsi 2, Bigucci 2. N. E.: Maggiani, Della Chiara. All.: Davide Giannini.

 

 

PROSSIMO TURNO: (3^giornata). Sabato 1 novembre: Riccione Volley – Imola (Riccione, ore 18).

 #PolisportivaRiccione




Caffè Pascucci vs Riccione Volley 3-0

28/10/2014


Caffè Pascucci vs Riccione Volley 3-0

 
Nella seconda giornata del campionato femminile regionale di serie C, il Caffè Pascucci Rimini supera abbastanza facilmente 3-0 il Riccione nel classico derby della Flaminia, mantenendo la testa della classifica del girone C.  Una sfida in passato caratterizzata da una acerrima rivalità, sentita soprattutto da parte riccionese, che spesso aveva dato vita a partite molto combattute, quest’anno invece al PalaRodari , di fronte a oltre 150 spettatori, l’atmosfera è stata meno tesa, probabilmente per il deciso ricambio generazionale in corso nelle due formazioni, anche se  in campo c’erano ben otto ex, giocatrici che hanno recentemente cambiato casacca, cinque nelle fila biancorosse provenienti da Riccione e tre con percorso inverso.   La partita vera è durata in pratica solo pochi minuti, quelli nei quali le ospiti hanno resistito con ottime e prolungate difese ai più potenti attacchi riminesi (guidati da Elena Francia con tre vincenti consecutivi, in lungo linea, in diagonale e poi con un pallonetto centrale), riuscendo a rimanere in equilibrio nel punteggio fino al 8-8.  Ai primi segnali di difficoltà, il coach riminese Marco Brunetti è però intervenuto immediatamente, richiamando con vigore le sue giocatrici (partenti Fioretti in regia, opposta a Capponi, Orsi e Mancino centrali, il capitano Carnesecchi e Francia schiacciatori, Mariotti libero) ad una maggiore concentrazione e a rispettare i precisi dettami tattici del pre-partita,. Il deciso richiamo ha colto nel segno, la scossa l’ha data il capitano Carnesecchi con un attacco lungo linea di rara manualità, per il primo vantaggio 11-8, poi ci ha pensato il forte opposto Dania Capponi a mettere in crisi la ricezione ospite con 11 potenti servizi al salto consecutivi e ben cinque ace (top-scorer del match con 18 punti complessivi di cui ben otto nel solo primo set). Sul 18-8 è finita la partita, esaurita la carica emotiva iniziale e perso le proprie sicurezze, le riccionesi non sono infatti più state in gara anche nei successivi parziali. Sul finire del set, doppio cambio riminese, con variazione della diagonale, dentro il palleggiatore Munari e l’opposto Ugolini per Fioretti/Capponi ma è il sempre attento centrale Eleonora Fox Mancino a chiudere la pratica con un bel primo tempo ed il servizio vincente del 25-12.    L’andamento dell’incontro non varia nel secondo set, le riminesi vanno rapidamente in vantaggio 21-13, Dania Capponi e Elena Francia con la potenza,  Carnesecchi e Soldati con la tecnica a fare la differenza., si rivedono in campo anche le giovani Munari e Alice Caimi, la talentuosa giovane schiacciatrice mette a segno il punto del 24-17, poco prima della chiusura a 25-18.    Il Caffè Pascucci parte bene anche nel terzo set, portandosi rapidamente in vantaggio 12-5. Coach Brunetti rimette in campo Orsi per Soldati e poi Ugolini per Capponi. Improvvisamente la ricezione riminese si inceppa, la squadra perde lucidità permettendo il rientro delle ospiti che incredule si ritrovano 19-19. Qualche scambio combattuto ma poi, come nella prima giornata ad Imola, sul 23-23, ci pensa il capitano Simona Carnesecchi a mettere a terra la palla importante, molto tecnico il suo manifuori del 24-23 che precede l’errore conclusivo riccionese.     Due partite iniziali abbordabili per la squadra femminile della Rimini Pallavolo che per il momento si può godere il piacevole primato in classifica, in attesa di scontri più probanti come dovrebbe essere la prossima trasferta a Bologna, in casa del PGS Bellaria Tomi
Caffè Pascucci Rimini vs Riccione Volley 3-0 (25-12)(25-18)(25-23) in 1h e 19min.
Tabellino: Carnesecchi (K) 11, Francia 12, Capponi 18, Orsi 1, Mancino 7, Fioretti 2, Soldati 4, Mariotti (L1), Munari 1, Caimi 1 Ugolini 1 ne: Collisti (L2) e Capelli.



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'