In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley | Reg.li Femm.le | Serie C/F

Rubicone In Volley-Gut Chemical Bellaria 3-1 (14-25 / 25-18 / 25-10 / 25-23 )

06/03/2017


Rubicone In Volley-Gut Chemical Bellaria 3-1 (14-25 / 25-18 / 25-10 / 25-23 )

Rubicone In Volley : Giovanardi 4, Fabbri Fra. 7, Zucchini 16, Gentili 2, Balzoni 16, Fabbri Fed. 9 (K), Raggio Delgado (L); Neri 1, Opizzi, Paolucci 1, Rossi 4. 1° ALL. Piraccini - 2° ALL. Gobbi.

Gut Chemical Bellaria : Fortunati 10, Tosi Brandi 4, Ricci 10, Scaricabarozzi 6 (K), Diaz 5, Deda 3, Fioroni (L1); Mazza 1, Petrarca, PIroni 1, Zammarchi (L2). N.e. Bernabè. 1° ALL. Costanzi - 2° ALL. Muccioli.Anche la formazione femminile della Rubicone In Volley ( come quella maschile) s’impone con il medesimo punteggio (3-1)al Marie Curie a seguito del Luna Park Volley, evento organizzato dalla società e dedicato al mini-volley che ha portato numerosi bambini e bambine a calcare il campo a suon di musica prima della sfida. Un match spettacolare seguito da tanto pubblico che ha dimostrato tutte le carte in regola per il team gialloblu intento a seguire la strada dei play-off,mantenendo la quarta posizione.La partita.Coach Piraccini inserisce Gentili su Rossi alle prese col jet-lag, confermando il resto della formazione guidata da Giovanardi in regia con Francesca Fabbri opposto, Zucchini a chiudere il reparto centrali con Delgado libero e la batteria di schiacciatori Balzoni-Federica Fabbri. L’inizio del set , con gli spalti in piena festa viene gelato dall’incapacità delle padrone di casa nel reagire al buon gioco del fanalino di coda bellariese che nel giro di poco dal 6-7 passa al 7-20 . A questo punto il coach Piraccini corre ai ripari inserendo nel frattempo le seconde linee ( esordio per la giovane Opizzi ) per cercare una scossa che però non arriva;e dopo solo 19 minuti (14-25 finale)le gialloblu sono sotto 0-1.Nel secondo set il Rubicone In Volley torna ad ingranare e colpo dopo colpo  contro un tenace Gut Chemical Bellaria si arriva sul 14-14. Da questo momento in avanti le rubiconiane prendono il largo e anche grazie a Federica Fabbri arrivano in poco tempo ad imporsi e pareggiare con un finale di 25-18.Nel terzo set la furia gialloblu si scatena senza dare spazio di reazione alle avversarie ospiti e dopo un primo parziale di 10-2 volano a chiudere in 17 minuti per 25-10.Nel quarto ed ultimo set chi si aspettava un Bellaria vittima designata è stato subito smentito anche se le ragazze del coach Piraccini dopo un primo parziale 5-2 passano al 12-8 che sembra per Delgado &.C. la corsia giusta. Ma le ospiti non mollano e complice qualche disattenzione delle padrone di casa si passa prima sul 16-16- e poi 20-20. Da questo punto in avanti la Rubicone In Volley si è ricompattata e tenendo il suo pubblico con il fiato sospeso e grazie ad un cambio azzeccato di coach Piraccini con dentro Zazinha Neri chiude 25-23 riportando morale su tutto il gruppo dopo la sconfitta di San Marino.Ora appuntamento con la trasferta ad Ozzano Emilia di Sabato prossimo 11/03 dove alle ore 20.30 le gialloblu incontreranno la terza forza del campionato la M.I.Fatro Ozzano,battuto all’andata per 3-2.(fb)

 

 




Nonostante un buon inizio la Gut Chemical Bellaria pecca ancora di personalità!

RUBICONE IN VOLLEY (FC) - GUT CHEMICAL BELLARIA (RN) 3-1 (14-25 25-18 25-10 25-23)

07/03/2017


Nonostante un buon inizio la Gut Chemical Bellaria pecca ancora di personalità!

La Gut Chemical Bellaria si presenta alla gara con il Rubicone In Volley consapevole della situazione di classifica ma con la voglia di dimostrare ancora le proprie qualità. L’inizio della gara è di quelli che fanno sperare, purtroppo il gruppo pecca ancora troppo sotto l’aspetto della personalità, così anche questa volta cede il passo agli avversari di giornata con l’ennesimo 1-3.    

La formazione bellariese entra in partita molto ordinata tatticamente ed attenta in ogni fondamentale. Riesce a sorprendere le padrone di casa, Scaricabarozzi & C. mettono a segno il primo break sul 10-6, e continuano a macinare gioco 15-6, 20-9 prima di chiudere 25-14.   

Nel secondo parziale le padrone di casa reagiscono, Bellaria tiene duro, coach Costanzi chiede il time-out sul 14/15 ma la squadra si disunisce tatticamente, aumentano gli errori in battuta e la formazione di casa ne approfitta andando a vincere il set per 25-18.

La terza frazione presenta una Gut Chemical che praticamente non scende in campo, mentre il Rubicone spinge sull’acceleratore e passeggia 7-2, 19-9 e 25-10.

Nel quarto set il tecnico bellariese inserisce Pironi in regia e sposta Fortunati opposto. Bellaria torna a lottare punto a punto e cerca di allungare il match portando il Rubicone al tie-break, ma nel finale sono le padrone di casa a prevalere con un ace che chiude la gara sul 25-23.

"Dopo questa partita abbiamo confermato i nostri limiti. Appena le avversarie aggrediscono scompariamo dal campo senza un minimo di personalità. E pensare che il primo set lo avevamo messo nei binari giusti facendo quello per cui avevamo lavorato in settimana. Poi abbiamo perso completamente di lucidità dimenticandoci quello che dovevamo fare. Per quello visto questa sera meritiamo la posizione che occupiamo in classifica." il commento di coach Costanzi.

Prossimo appuntamento sabato 11 marzo 2017 ore 20:45 al Palasport di Bellaria Igea Marina quando la Gut Chemical ospiterà la PGS Omar Bellaria Tomi Bologna.

Tabellino: Fortunati 11, Petrarca, Bernabé ne, Deda 4, Scaricabarozzi 6, Ricci 12, Diaz 5, Tosi Brandi 5, Fioroni lib., Zammarchi lib., Mazza, Pironi 1.

1° All. Costanzi Matteo Vice Muccioli Daniele

Muri 12, Aces 4, bs  8.

Ufficio Stampa Idea Volley Bellaria



Rubicone In Volley-Gut Chemical Bellaria 3-1

Le gialloblu vincono il derby e consolidano il quarto posto!

Di fb 06/03/2017


Rubicone In Volley-Gut Chemical Bellaria 3-1

Rubicone In Volley : Giovanardi 4, Fabbri Fra. 7, Zucchini 16, Gentili 2, Balzoni 16, Fabbri Fed. 9 (K), Raggio Delgado (L); Neri 1, Opizzi, Paolucci 1, Rossi 4. 1° ALL. Piraccini - 2° ALL. Gobbi.

Gut Chemical Bellaria : Fortunati 10, Tosi Brandi 4, Ricci 10, Scaricabarozzi 6 (K), Diaz 5, Deda 3, Fioroni (L1); Mazza 1, Petrarca, PIroni 1, Zammarchi (L2). N.e. Bernabè. 1° ALL. Costanzi - 2° ALL. Muccioli.Anche la formazione femminile della Rubicone In Volley ( come quella maschile) s’impone con il medesimo punteggio (3-1)al Marie Curie a seguito del Luna Park Volley, evento organizzato dalla società e dedicato al mini-volley che ha portato numerosi bambini e bambine a calcare il campo a suon di musica prima della sfida. Un match spettacolare seguito da tanto pubblico che ha dimostrato tutte le carte in regola per il team gialloblu intento a seguire la strada dei play-off,mantenendo la quarta posizione.La partita.Coach Piraccini inserisce Gentili su Rossi alle prese col jet-lag, confermando il resto della formazione guidata da Giovanardi in regia con Francesca Fabbri opposto, Zucchini a chiudere il reparto centrali con Delgado libero e la batteria di schiacciatori Balzoni-Federica Fabbri. L’inizio del set , con gli spalti in piena festa viene gelato dall’incapacità delle padrone di casa nel reagire al buon gioco del fanalino di coda bellariese che nel giro di poco dal 6-7 passa al 7-20 . A questo punto il coach Piraccini corre ai ripari inserendo nel frattempo le seconde linee ( esordio per la giovane Opizzi ) per cercare una scossa che però non arriva;e dopo solo 19 minuti (14-25 finale)le gialloblu sono sotto 0-1.Nel secondo set il Rubicone In Volley torna ad ingranare e colpo dopo colpo  contro un tenace Gut Chemical Bellaria si arriva sul 14-14. Da questo momento in avanti le rubiconiane prendono il largo e anche grazie a Federica Fabbri arrivano in poco tempo ad imporsi e pareggiare con un finale di 25-18.Nel terzo set la furia gialloblu si scatena senza dare spazio di reazione alle avversarie ospiti e dopo un primo parziale di 10-2 volano a chiudere in 17 minuti per 25-10.Nel quarto ed ultimo set chi si aspettava un Bellaria vittima designata è stato subito smentito anche se le ragazze del coach Piraccini dopo un primo parziale 5-2 passano al 12-8 che sembra per Delgado &.C. la corsia giusta. Ma le ospiti non mollano e complice qualche disattenzione delle padrone di casa si passa prima sul 16-16- e poi 20-20. Da questo punto in avanti la Rubicone In Volley si è ricompattata e tenendo il suo pubblico con il fiato sospeso e grazie ad un cambio azzeccato di coach Piraccini con dentro Zazinha Neri chiude 25-23 riportando morale su tutto il gruppo dopo la sconfitta di San Marino.Ora appuntamento con la trasferta ad Ozzano Emilia di Sabato prossimo 11/03 dove alle ore 20.30 le gialloblu incontreranno la terza forza del campionato la M.I.Fatro Ozzano,battuto all’andata per 3-2.(fb)



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'