• Romagna Sport
  • Marche Sport

Volley | Naz.li Maschile | Serie A/M

Piacenza - Civitanova, le dichiarazioni dei protagonisti!

Di Ufficio Stampa A.S. Volley Lube

Pagina 1 di 1

28/11/2022

Piacenza - Civitanova, le dichiarazioni dei protagonisti!

Seguici su Facebook :   MARCHE SPORT

 

 

Piacenza - Civitanova, le dichiarazioni dei protagonisti!

 

CHICCO BLENGINI (allenatore): “Avevamo già dimostrato capacità di reagire a Tours in Champions League dopo la scoppola di Cisterna. Anche in Francia eravamo sotto, ma ci siamo ripresi. Dobbiamo abituarci a soffrire con ragazzi giovani che devono crescere in ricezione e in attacco. I ragazzi sono stati davvero bravi. La chiave? La duttilità della squadra, l’intercambiabilità dei giocatori italiani e stranieri, il modo in cui i ragazzi riescono a trovare un equilibrio!”.

LUCIANO DE CECCCO: “Ci voleva questa vittoria! Abbiamo fatto tanta fatica, ma il risultato ha ripagato la grande sofferenza. Questa partita ci farà crescere dal punto di vista mentale. Dobbiamo ricordare che tutte le gare saranno difficili e saranno ancor più complicate se non daremo tutto! Nella seconda parte siamo riusciti a ricevere meglio dando vita a un cambio palla più fluido. Non abbiamo più mollato nulla negli scambi finali!”

FABIO BALASO: “Si è chiuso un match molto duro contro una rivale con turni in battuta importanti. Ci hanno messo in grossa difficoltà! Siamo stati bravi a resistere e a rimanere concentrati pallone dopo pallone quando eravamo sotto di parecchi punti. Col nostro muro-difesa siamo stati bravi a portare a casa la partita. Ci serviva per il morale un successo così. Ora testa alla Champions League!”.

 

Ufficio Stampa A.S. Volley Lube

 

La Lube non muore mai! I campioni d'Italia espugnano Piacenza in rimonta al tie break!

Di Ufficio Stampa A.S. Volley Lube

Pagina 1 di 1

28/11/2022

La Lube non muore mai! I campioni d'Italia espugnano Piacenza in rimonta al tie break!

Seguici su Facebook : MARCHE SPORT

 

La Lube non muore mai! I campioni d'Italia espugnano Piacenza in rimonta al tie break!

Squillo da 2 punti della Cucine Lube a Piacenza nella 9ª giornata di SuperLega Credem Banca. In lizza per un posto privilegiato nella griglia di Del Monte Coppa® Italia c’è anche Civitanova. Sottoposti all’esame degli ex, i biancorossi rispondono con una prestazione di orgoglio e grande intensità centrando in rimonta la vittoria esterna al fotofinish (25-21, 21-25, 25-16, 15-25, 13-15) e portandosi a quota 14 punti in classifica. Sotto 1-0 e 2-1, Civitanova impatta per due volte il match e mette la freccia al tie break. Speculari il primo e il secondo parziale, piuttosto combattuti, ma anche il terzo (comandato dalla Gas Sales) e il quarto (dominato dalla Lube). Nella resa dei conti decisivi i quattro punti recuperati da capitan De Cecco e compagni sul 12-8.

A fare la differenza è stato il grande cuore dei biancorossi, capaci di reagire al naufragio del terzo set con una prova maiuscola nel successivo, grazie anche all’innesto di Bottolo e alla serata positiva del top scorer Zaytsev (21 punti con il 53% di efficacia e 3 block). A corrente alternata nella prima fase della gara, De Cecco alza il livello e sale in cattedra meritandosi il titolo di MVP della serata.

Per coltivare le ambizioni di un ingresso da testa di serie in Coppa Italia gli uomini di Chicco Blengini dovranno capitalizzare la sfida esterna del 10° turno con Milano, in programma lunedì 5 dicembre (ore 19.30) e il recupero dell’8° turno in casa con Siena fissato per mercoledì 21 dicembre (ore 20.30). Prima però c’è la Champions League, mercoledì la Lube sarà impegnata in Belgio nella Pool C.

La gara

Lube in campo con De Cecco al palleggio per Zaytsev opposto, Nikolov e Yant in banda, Chinenyeze e Diamantini al centro, Balaso libero. Piacenza si dispone con l’ex biancorosso Brizard al palleggio per l’opposto Romanò, Leal e Lucarelli in banda, Alonso e Cester al centro, Scanferla libero. Atleti con un segno rosso sulle guance per appoggiare la campagna contro la violenza sulle donne.

Difese ermetiche in avvio. Sul servizio di Romanò gli emiliani pungono con Cester e Leal (13-9). Il laterale ex Lube colpisce anche dai nove metri (15-10) spingendo Blengini a impiegare anche D’Amico. I campioni d’Italia reagiscono (15-12), ma la Gas Sales rimette il turbo e sul muro di Alonso vola sul +6 (19-13). Con Gottardo in campo e De Cecco al servizio i biancorossi dimezzano il divario (19-16), mentre l’ace di Yant vale il -2 (20-18). Il mani out di Romanò e i colpi di Leal smorzano la risalita biancorossa (24-19). Civitanova annulla due palle set, ma si fa male da sola (25-21). Rivali efficaci in attacco (56% contro il 52%) e concreti a muro (3 a 1), campioni sofferenti in ricezione.

Secondo set al via punto a punto con Yant e Zaytsev più determinati (10-11). Piacenza non molla nulla, ma la Lube cresce in ricezione e risponde con Yant (14-15) per poi sfruttare l’attacco out di Leal (14-16). Il solito Yant porta Civitanova in triplo vantaggio (15-18) e si dimostra costante con la prodezza del +4 (16-20). Blengini cura la difesa inserendo D’Amico, i campioni d’Italia rispettano il proprio compito sia in posto 2 che al centro e ricevono un regalo piacentino (18-23). L’innesto di Gironi, il muro di casa, la mano calda di Alonso e i servizi di Brizard riaprono il set (21-23), ma lo Zar ci mette una pezza con il suo quinto punto (21-24). Mattia Bottolo entra al servizio e colpisce (21-25). Ospiti più concreti in attacco (62% contro il 54%) e a muro (2-1).

Nel terzo set i padroni di casa prendono le redini del parziale con una serie al servizio infinita di Romanò che viene chiusa dal tocco di Brizard, l’ace dell’opposto campione del mondo e il muro di Cester (13-7). Sul 16-10 si vedono in campo Bottolo e Garcia. Sulla giocata di Romanò la Lube è sotto 20-13. Gli animi si surriscaldano, in 2 minuti beccano il giallo Cester da una parte e Chinenyeze dall’altra. La Gas Sales fa il vuoto sull’ace di Leal (23-14). Alonso sigla il punto decisivo (25-16) legittimando il 67% in attacco degli emiliani.

Nel quarto set ci sono Zaytsev in posto 2 e Bottolo in banda al posto di Nikolov. La Lube imprime il ritmo proprio con il laterale campione del mondo al servizio (2-7). Piacenza si rifà sotto con Brizard (6-9), ma gli ospiti si sfogano al servizio con Yant (6-11). Nel miglior momento della Lube (7-14), Piacenza si rialza e infila due ace con Lucarelli (10-14), ma il successivo turno al servizio di Bottolo si rivela ancora impattante (11-18). Sul mani out di Zaytsev, il suo muro (settimo punto nel set) e il primo tempo di Diamantini c’è già aria di tie break (15-25). Il set si chiude con l’ingresso di Garcia che sigla l’ace (15-25).

Al tie break l’inerzia è per Piacenza che sfodera un muro importante in avvio e va sul 6-4 con l’attacco di Alonso. Si cambia il campo sull’errore al servizio del nuovo entrato Garcia (8-6) e si riprende a giocare con l’errore di Chinenyeze (9-6). Piacenza mette l’ipoteca sul set con il muro del nuovo entrato Gironi (12-8). L’errore al servizio di Leal e le stoccate di Zaytsev e Diamantini riaprono il set (12-11). L’ingresso di Nikolov al servizio, il muro di Diamantini e il mani out dello Zar valgono il sorpasso (13-14). Il match si chiude con un altro block di Diamantini (13-15).

GAS SALES BLUENERGY PIACENZA: Basic 1, Hoffer (L) ne, Recine, Gironi 3, Alonso 14, Brizard 8, Lucarelli 15, Leal 12, Scanferla (L), Cester 8, Romanò 13, Caneschi, De Weijer. All. Bernardi

CUCINE LUBE CIVITANOVA: Garcia Fernandez 2, Sottile ne, D’Amico, Balaso (L), Zaytsev 21, Chinenyeze 7, Nikolov 10, Diamantini 7, Gottardo, Ambrose (L) ne, De Cecco 3, Anzani ne, Bottolo 7, Yant 13. All. Blengini

Arbitri: Cesare (RM) e Canessa (BA)

Parziali: 25-21 (26’), 21-25 (27’), 25-16 (24’), 15-25 (23‘), 13-15 (21’). Totale 2h 01’.

Piacenza: 24 battute sbagliate, 9 ace, 8 muri vincenti, 50% in attacco, 45% in ricezione (24% perfette). Civitanova: 19 battute sbagliate, 5 ace, 8 muri, 55% in attacco,37 % in ricezione (15% perfette). Spettatori: 3.008. MVP: De Cecco

 

Ufficio Stampa  A.S. Volley Lube

La Lube all’esame degli ex! Trasferta delicata domenica a Piacenza!

Garcia: "Saper soffrire può fare la differenza!"

Di Ufficio Stampa A.S. Volley Lube

Pagina 1 di 1

26/11/2022

La Lube all’esame degli ex! Trasferta delicata domenica a Piacenza!

Seguici su Facebook :  MARCHE SPORT

 

La Lube all’esame degli ex! Trasferta delicata domenica a Piacenza! Garcia: "Saper soffrire può fare la differenza!"

Conto alla rovescia per una delle trasferte più attese della Regular Season. Domani, domenica 27 novembre (ore 18 con diretta Volleyballworld.tv e Radio Arancia), la Cucine Lube Civitanova farà visita alla Gas Sales Bluenergy Piacenza con un nutrito gruppo di tifosi al seguito per la sfida della 9ª giornata di andata in SuperLega Credem Banca. I campioni d’Italia troveranno nel roster di Lorenzo Bernardi (alla Lube da giocatore nel 2004/05) ben quattro ex, ovvero Enrico Cester, Yoandy Leal, Ricardo Lucarelli e Robertlandy Simon, anche se il centrale cubano potrebbe non essere schierato per i postumi di una botta in allenamento comunicata ieri dai padroni di casa.

Sono invece tornati tutti in palestra alla soglia del weekend i giocatori biancorossi dopo il via libera dello staff sanitario al termine degli ultimi accertamenti. I tamponi hanno infatti escluso positivi nel gruppo.

Il faccia a faccia tra i due team conterà molto per entrambe le squadre anche in ottica Del Monte® Coppa Italia. Chi vincerà aumenterà notevolmente le possibilità di una buona posizione nella griglia al termine del girone di andata.

Classifica SuperLega Credem Banca

Sir Safety Susa Perugia 27, Itas Trentino 16, WithU Verona 14, Top Volley Cisterna 14, Valsa Group Modena 14, Gas Sales Bluenergy Piacenza 12, Cucine Lube Civitanova 12, Allianz Milano 11, Vero Volley Monza 9, Pallavolo Padova 6, Gioiella Prisma Taranto 6, Emma Villas Aubay Siena 3.

1 incontro in più: Sir Safety Susa Perugia, Itas Trentino, Valsa Group Modena.

1 incontro in meno: Pallavolo Padova.

2 incontri in meno: Emma Villas Aubay Siena.

Alla scoperta degli avversari

La Gas Sales Bluenergy Piacenza ha cambiato pelle con un volley mercato faraonico e un roster di grande qualità per coach Lorenzo Bernardi. Sono nove i volti nuovi, cinque i giocatori della scorsa stagione confermati tra cui due campioni del Mondo: Leonardo Scanferla e Francesco Recine. A questi si va ad un aggiungere un altro Campione iridato: Yuri Romanò che è arrivato alla corte di coach Bernardi dopo aver salutato Milano. A rendere epico il mercato è l’arrivo dell’ex biancorosso Robertlandy Simon. Il Nazionale cubano dopo nove anni è tornato nella città che lo aveva accolto e fatto debuttare nel campionato italiano. A completare il reparto dei centrali i confermati Edoardo Caneschi e l’ex Lube Enrico Cester, a cui si è aggiunto il nuovo arrivato, anche lui nazionale cubano, Roamy Alonso. Volto nuovo anche nel reparto palleggiatori: il nazionale olandese Freek De Weijer è il vice del confermato Antoine Brizard alla sua seconda stagione in Italia. Al confermato Leonardo Scanferla a cui si affianca nel ruolo di libero Nicolò Hoffer, classe 2000 lo scorso anno in A2. Parecchi innesti tra gli schiacciatori di palla alta, solo Francesco Recine è rimasto dalla scorsa stagione. Sono arrivati Yoandy Leal da Modena e Ricardo Lucarelli da Civitanova, il giovane Fabrizio Gironi da Taranto, il francese Luka Basic da Vibo Valentia e il già citato Yuri Romanò che a Piacenza cerca la consacrazione in SuperLega dopo gli exploit in nazionale.

Parla Gabi Garcia Fernandez (Cucine Lube Civitanova):

“Ci sentiamo bene e siamo pronti a tornare in campo! Dopo così tante partite riavvicinate è arrivato il rinvio della sfida con Siena. Ci ha spezzato il ritmo, ma siamo riusciti a rifiatare e a recuperare le energie. Ora ci alleniamo forte in vista di domenica. Siamo stati discontinui finora, mentre dovremo affrontare i rivali con l’idea di soffrire in ogni gara. Le vittorie vanno costruite in campo. Questa Lube sta prendendo le misure, ma ha le potenzialità per togliersi grandi soddisfazioni. Sarà bello vedere i miei ex compagni, li saluterò volentieri e parlerò con loro…a partita finita!”

Parla Lorenzo Bernardi (allenatore Gas Sales Bluenergy Piacenza)

“Con la Lube inizia per noi un trittico di partite fondamentali e difficili. Le giocheremo tutte in casa e avremo un unico vantaggio, la permanenza tra le mura amiche. Dobbiamo trovare maggiore continuità, sia in ogni set sia nella gara, ripartire da quanto di buono fatto a Milano, non solo con la rimonta nel quinto set, ma nel corso di tutto il confronto. Crescere e dare continuità al nostro gioco senza guardare più di tanto la classifica deve essere l’obiettivo. Con la Lube sarà una partita difficile in cui a fare la differenza potranno essere pochi palloni, dobbiamo essere pronti ad una sfida lunga ed essere bravi a superare tutti insieme le difficoltà che in gare di questo genere si presentano puntuali”.

Gli arbitri del match

Stefano Cesare (RM) e Maurizio Canessa (BA)

Incrocio numero 7

Le squadre si sono incontrate 6 volte: nel bilancio globale la Cucine Lube è avanti con 5 vittorie a 1.

Ex: Enrico Cester a Civitanova dal 2015/16 al 2018/19, Yoandy Leal a Civitanova dal 2018/19 al 2020/21, Ricardo Lucarelli a Civitanova nel 2021/22, Robertlandy Simon a Civitanova dal 2018/19 al 2021/22. Coach Lorenzo Bernardi rappresentò da giocatore i colori della Lube nel 2004/05.

Giocatori a caccia di record

In Regular Season: Ivan Zaytsev - 2 ace ai 400 (Cucine Lube Civitanova).

In carriera: Edoardo Caneschi - 5 punti ai 1000, Enrico Cester - 6 attacchi vincenti ai 1500, Ricardo Lucarelli Santos De Souza - 4 ace ai 100, Yuri Romanò -8 punti ai 2000 (Gas Sales Bluenergy Piacenza); Simone Anzani - 1 attacco vincente ai 1500, - 2 muri vincenti ai 700 (Cucine Lube Civitanova)

Come seguire la gara

Live tv streaming su volleyballworld.tv

Diretta Radio Arancia Network con la radiocronaca di Gianluca Pascucci. È possibile anche scaricare l’applicazione Radio TV Arancia & more per ascoltare la radiocronaca sul proprio dispositivo.

Aggiornamenti live anche sui profili ufficiali Lubevolley Instagram, Facebook e Twitter.

Sintesi televisiva lunedì alle ore 21 su Arancia Television (canale 98 digitale terrestre), con repliche il martedì alle 14 e il mercoledì alle 19. È possibile anche scaricare l’applicazione Radio TV Arancia & more per vedere il canale tv sul proprio dispositivo.

 

Ufficio Stampa A.S. Volley Lube

 

Commenti

PUBBLICITA'