In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Dilettanti

Il Gioco dei Gironi 2020-21 - Fase 2, Parte 6

Di Mirco Mariotti 02/08/2020


Il Gioco dei Gironi 2020-21 - Fase 2, Parte 6

 

Premessa sui punti precedenti: non è detto che il nuovo format sia attuabile già dalla stagione 2021-22, ma più probabilmente dalla stagione 2022-23 (Eccellenza e Promozione a 16, Prima a 14). Per chi ha letto l'articolo nella serata DI ieri, ho tolto i calcoli effettuati proprio per questa ragione. Ma, in grandi linee, nel 2020-21 il format dovrebbe essere quello che vi ho presentato.



Cliccando qui sotto potete leggere nuovamente tutti gli articoli collegati a questo Gioco dei Gironi:

Parte 1
Parte 2
Parte 3
Parte 4
Parte 5


Adesso parliamo di Serie D. Ipotizzare i gironi non è semplice, ma quello che compilerò sarà più beneaugurante. Ho parlato al singolare, visto che, potrebbe essere la volta buona che l'Emilia Romagna potrebbe essere coinvolta in un unico girone. E per una ragione ben precisa: visto che c'è una riforma in atto a livello regionale, perchè distribuire le società in più gironi?
Poi magari non andrà cosi, però staremo a vedere.
Come vedete sono presenti il Ravenna, che ha ampie possibilità di riammissione, la Sammaurese, praticamente certa del ripescaggio, ed il Corticella, molto vicino ad essere integrato in Serie D.
Tenete presente che possono ancora cambiare tante cose a livello di organici nella Quarta Serie, per cui non stupitevi se venerdì 7 agosto i bolognesi potrebbero ancora figurare nei gironi di Eccellenza. Fino al 20 agosto può accadere di tutto, a causa dei ricorsi alla Co.Vi.So.C..

Riepilogo:

1) Vigor Carpaneto, San Marino e Savona hanno rinunciato alla Serie D
2) Giovedì 6 agosto usciranno i verdetti della Co.Vi.So.D. a riguardo dei ricorsi effettuati dalle società (6-7 società ancora in bilico, ma tutte con problemi risolvibili)
3) Il Campodarsego rinuncia alla C, potrà essere inserito in Serie D in sovrannumero, ma al suo posto dovrà essere ripescata una squadra di Serie D (classifica seconde: Ostia Mare, Savoia, Foggia, Campobasso, Legnano, Prato, Fiorenzuola e Legnago, seconda nel girone C, ma ultima delle nove in graduatoria)
4) Occhio alle posizioni di Trapani, Livorno, Siena (non ancora del tutto risolto i problemi), Arezzo, Vibonese, Sicula Leonzio. Catania, Potenza e Teramo pare abbiano già risolto. In più da monitorare la vicenda del presunto illecito sportivo che coinvolge Bitonto e Picerno.
5) In Serie C quasi tutte le retrocesse (tranne il Rieti) faranno domanda di riammissione. Si attende la modalità per costruire la graduatoria, anche se pare si limiteranno alla media dell'algoritmo (Ravenna secondo, Rimini ottavo). Attendiamo il Consiglio Federale di martedì 4 agosto.

 

 

GIRONE D
BAGNOLESE
BRENO
CORREGGESE
CORTICELLA
CREMA
DESENZANO CALVINA
FANFULLA
FIORENZUOLA
FORLÌ
LENTIGIONE
MARIGNANESE
MEZZOLARA
PROGRESSO
RAVENNA
RIMINI
SAMMAURESE
SASSO MARCONI
SPORTING FRANCIACORTA

 




Non continua.
Attendiamo il 7 agosto per i gironi, quelli veri. Vi ricordo che tutto questo è un gioco. E per qualsiasi errore non esitate a contattarmi via mail a redazione@emiliaromagnasport.com


 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'