• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

Vis Persiceto vs Luzzra 48-42

Pagina 1 di 1

07/02/2017

Vis Persiceto vs Luzzra 48-42

foto Danilo Ferroni

 

Campionato di Pallacanestro Maschile - Serie D - Girone A
Domenica 5 Febbraio 2016 – ore 18.00
Vis Basket Persiceto - U.S. Aquila Luzzara 48-42
Tabellini
- VIS BASKET PERSICETO:  Genovese 3, Chiusoli, Cornale 2, Parmeggiani 8, Scagliarini (K.) 1, Chiapparini 10, Rusticelli 4, Papotti, Bartolozzi 3, Pasquini 13, Galli, Almeoni 4. All. Berselli.
- U.S. AQUILA LUZZARA: Pasini, Beltran, Salzano 5, Gruosso 5, Galeotti, Torreggiani (K.) 3, Stellato 13, Petrolini 10, Costantino 4, Freddi 2. All. Campedelli.
Parziali: 11-8; 26-21; 41-27.
Arbitri: Torri M - Volgarino R.

Terza giornata di ritorno della serie D emiliana che vede il più classico dei testa-coda, ovvero la prima in classifica contro l'ultima. Luzzara arriva al PalaVis con veramente poco da perdere e tanta determinazione. Il primo quarto risulta essere contratto per entrambe le formazioni in campo, che fanno fatica a trovare la via del canestro. A partire meglio sono gli ospiti, anche se sul finire di quarto è la Vis a riprendere in mano le redini del match. I primi dieci minuti si concludono con il risultato di 11-8.
Nel secondo quarto gli attacchi ritrovano fiducia. Da una parte la tripla di Torreggiani e dall'altra i 4 punti consecutivi di Parmeggiani animano la gara. Persiceto riesce poi a scavare un po' di margine, a cui Luzzara risponde con i canestri di Stellato. Si va negli spogliatoi con il risultato di 26-21.
Il terzo quarto si apre con 4 punti consecutivi di Almeoni a cui si aggiunge la tripla di Bartolozzi. Gli ospiti mandano a referto solo 6 punti nell'intero periodo e così i padroni di casa assumono il pieno controllo del match. Un buon Chiapparini in fase realizzativa, anche se non così solido in campo come ce lo si aspetterebbe, fissa il risultato sul 41-27 di fine terzo quarto.
Nell'ultimo periodo la Vis deve soltanto amministrare una partita non esaltante sotto il profilo realizzativo per entrambe le squadre. L'Aquila prova ad utilizzare un po' di zona ma Persiceto resta al comando, dettando i ritmi in campo. Pasquini dalla lunetta fissa il risultato sul 48-42.
Come dimostra anche e soprattutto il punteggio, è stata una patita scarna in fase offensiva, anche se entrambe le formazioni hanno lottato fino alla fine.
Con questa vittoria la Vis si garantisce un vantaggio di 4 lunghezze sulla Francesco Francia, uscita sconfitta dall'impegno contro Veni. Luzzara invece rimane ultima, con la speranza di rifarsi nella seconda parte di campionato. La prossima giornata vede la Vis impegnata nell'anticipo di venerdì sera in casa degli Stars, mentre Luzzara ospiterà la Castellana in uno scontro diretto.

Articolo di Vittorio Scagliarini - Immagine di Danilo Ferroni

 

Commenti

PUBBLICITA'