• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | DNC

Virtus Medicina - FB Assicurazioni LG Competition Castelnovo Monti 67-63

Parziali : 16-13; 37-35; 51-51

Pagina 1 di 1

15/03/2016

Virtus Medicina - FB Assicurazioni LG Competition Castelnovo Monti 67-63

 

 

 ottava giornata del girone di ritorno e in un PalaRambaldi di Medicina strapieno va in scena lo spettacolo del big match di giornata , a contrapporsi ai padroni di casa della Bernaitalia c’è infatti la capolista Castelnovo Monti , i reggiani vengono da dieci vittorie a fila , i medicinesi al terzo posto hanno ancora problemi di organico poiché né Persiani né Ballardini possono essere schierati in campo . Alla palla a due coach Curti schiera Seracchioli , Govi , Sighinolfi , Biguzzi e Musolesi , coach Diacci risponde con Magnani , Paulig , Rossetti , Guarino e Vanni , inizia la partita e la Virtus in velocità colpisce con Biguzzi e Musolesi , LG ribatte colpo su colpo e trova in Mallon la chiave per mettere in difficoltà i giallo neri , Seracchioli , Govi e Sighinolfi realizzano con precisione i liberi e la Virtus si mantiene in vantaggio , Marinelli firma il + 5 Bernaitalia , Vezzosi allo scadere riavvicina Castelnovo , alla prima sirena Medicina avanti sul punteggio di 16 a 13 . Secondo periodo e coach Curti continua con sagacia e senza timori ad attingere da tutta la sua giovanissima panchina , Marinelli infila la bomba poi Lorenzini  (2 punti , 7 rimbalzi , 1 recupero) da sotto propiziano un nuovo allungo Bernaitalia , Rossetti e Mallon sono l’asse su cui i reggiani si reggono , Govi (12 punti , 5 rimbalzi , 6 falli subiti , 2 recuperi) e Biguzzi (11 punti , 8 rimbalzi , 5 falli subiti , 5 recuperi) sono gli alfieri di una Bernaitalia in spolvero , che trova dalle ripartenze le giocate giuste per colpire in velocità la difesa LG , Paulig e Rossetti fanno vedere tutto il loro talento e bombardano da ogni posizione una Virtus che trincerata a zona ha fatto una scelta precisa non volendo concedere tiri in area e lascia agli ospiti dei tiri da lontano aperti , alla seconda sirena ancora Bernaitalia in vantaggio sul 37 a 35 con un Marinelli in formato MVP su tutti e due i lati del campo . Dagli spogliatoi esce meglio LG , coach Diacci ha ridisegnato la difesa che adesso è ancora più arcigna e fisica , gli argentini Paulig e Mallon iniziano a giostrare da campioni , la Virtus è in difficoltà e i soli Sighinolfi (6 punti , 4 rimbalzi) e Govi non bastano a frenare l’impeto dei reggiani che passano con merito al comando , coach Curti corre ai ripari e rimette in campo il giovane Barba che subiti ripaga con una bomba che mette in partita il numerosissimo pubblico medicinese , due liberi di Musolesi e ancora Barba (7 punti , 3 rimbalzi , 1 recupero) show , canestro dall’angolo , poi palla rubata e appoggio al ferro , la Virtus è viva e raggiunge nuovamente LG sul 51 a 51 con cui finisce il terzo periodo . Quarto periodo e coach Curti manda in campo Barba , Canovi , Sighinolfi , Biguzzi e Musolesi , anche questa mossa paga tantissimo perché è Canovi in versione stopper difensivo a dare fastidio a un Paulig in partita , Mallon realizza da vicino , la Virtus regge , poi bomba del capitano Musolesi (7 punti , 5 rimbalzi , 1 recupero) e Bernaitalia nuovamente al comando sul 58 a 57 , il pubblico sempre corretto inizia a essere anche molto caldo e incita i suoi beniamini all’impresa , Marinelli (11 punti , 3 rimbalzi , 3 recuperi , 3 falli subiti) è l’anima di una Virtus indomita , si entra negli ultimi 3 minuti e ancora tutto può succedere , Govi dalla lunetta fa 2 su 2 , Guarino di esperienza al ferro , Seracchioli dalla linea della carità fa 1 su 2 , Rossetti di contro è perfetto e fa 2 su 2 , ribaltamento di fronte e ancora Seracchioli in lunetta (11 punti , 8 falli subiti , 4 rimbalzi , 3 assist) e questa volta è 2 su 2 , Bernaitalia a + 3 e minuto chiesto da LG , forse per troppa fretta Mallon spara da tre ma non realizza e la palla esce , la Virtus vince e Marinelli sigilla dalla lunetta il trionfo Bernaitalia sul 67 a 63 . Medicinesi che con questa vittoria si mantengono al terzo posto in solitaria a quota 32 punti , distanti 4 lunghezze dal duo di testa LG – Montecchio , Virtus che annota il record personale di Seracchioli che supera 500 punti segnati in giallo nero .

 

Tabellino Bernaitalia Medicina: Marinelli 11, Govi 12, Sighinolfi 6, Biguzzi 11, Lorenzini 2, Spadoni ne, Barba 7, Musolesi 7, Canovi, Seracchioli 11. All. Curti.

Tabellino LG Competition Castelnovo Monti: Mammi, Canuti 4, Grulli ne, Ovi ne, Guarino 11, Rossetti 11, Paulig 15, Magnani 1, Vanni 2, Vezzosi 3, Mallon 16, Benvenuti ne. All. Diacci.

Il Ds Monti : “a cospetto della formazione che a oggi è la più forte del campionato abbiamo giocato una eccellente partita , ottimamente preparata e diretta da coach Curti che ha fatto tutte le mosse giuste per rimanere pari ad un LG molto fisica , benissimo Marinelli anima di un Gruppo che sempre in emergenza causa infortuni è unito e compatto come mai è stato , bene Canovi in difesa su Paulig , bene Lorenzini a rimbalzo con determinazione , benissimo Barba che scatenato ci ha tolto dalle secche di un terzo periodo dove i nostri avversari con merito sono andati in vantaggio , bene la coppia Biguzzi – Musolesi che è il perno del nostro gioco , non dico nulla su Govi ormai divenuto giocatore totale , bene Seracchioli che ha fatto giocare la squadra e nel momento caldo è stato preciso dalla lunetta , personalmente mi è piaciuto l’atteggiamento di Sighinolfi che in una serata non brillante ha lavorato per la Squadra” . “Il campionato è ancora lunghissimo , mancano 5 partite alla fine della stagione regolare e tutti , pur con obiettivi diversi , hanno bisogno di punti , compreso noi che andremo ad incontrare Granarolo che è la partita più importante , difficile e complicata di questo finale di stagione , sia per il valore dei nostri avversari sia per il fatto che stanno correndo anche loro per i play-off e quindi daranno battaglia su ogni possesso , dobbiamo essere bravi ad affrontare con giusta concentrazione questa partita” . “della nostra situazione infortuni non parliamo più , dopo 21 partite non siamo mai stati una volta al completo e spesso abbiamo dovuto rinunciare a 2 o più giocatori , ringrazio e ringrazio e ringrazio coach Curti che in una situazione come questa ha compattato la Squadra e ha trovato risorse fresche nei nostri under , senza mai un momento di scoramento e sempre positivo si è inventato la zona “2 – 1 – 2 Champagne” che è diventata la nostra coperta di Linus ……., in questo gioco l’allenatore conta tanto e questa è la dimostrazione , 16 vittorie a questi livelli non si fanno in queste condizioni se non si ha il controllo della Squadra , molto bene anche Marco “Gallo” Galetti che nel prendere tecnico nel primo quarto ha fatto capire a tutti che siamo qui per giocarcela sempre e comunque con tutti perché noi siamo la Virtus Medicina e questo i ragazzi devono sempre tenerlo a mente !”

Virtus Medicina - FB Assicurazioni LG Competition Castelnovo Monti 67-63

Pagina 1 di 1

13/03/2016

Virtus Medicina - FB Assicurazioni LG Competition Castelnovo Monti 67-63

"Dolorosa sconfitta per la FB Assicurazioni LG Competition Castelnovo Monti che viene fermata a Medicina, terza forza del campionato di serie C Silver, dopo aver raccolto dieci vittorie consecutive. Il finale è 67-63 con la Virtus che merita i due punti grazie ad una gara giocata bene a livello collettivo e gestita con maggiore lucidità nei momenti topici. La contemporanea vittoria di Arena contro Giorgina Saffi riporta i montecchiesi in testa alla classifica a pari punti con la LG, ma in vantaggio negli scontri diretti in attesa del big match del 2 aprile tra le due formazioni.

Partita non bella ma molto intensa ed in equilibrio per 40 minuti al “Pala Rambaldi”, con le tribune strapiene e tanta tensione per le squadre in campo, ben consce dell’importanza della gara e del peso del risultato in chiave promozione diretta in serie C Gold.

Prima parte di gara lenta e con le formazioni preoccupate a studiarsi e capire le scelte tattiche dei coach Diacci e Curti: Medicina cerca subito l’allungo ma un parziale di 6-0 della LG rimette le cose in ordine. La Virtus riprova a scappare e si porta sul +5 a fine frazione, ma un visionario quanto fortunoso canestro di Vezzosi sulla sirena di fine primo quarto fissa il risultato sul 16-13. Nel secondo quarto la tripla di Marinelli porta i padroni di casa sul +6 (massimo vantaggio assoluto della gara!), ma Rossetti trascina e sospinge la LG nel suo momento più difficile con i castelnovesi che costruiscono tanti buoni tiri ma non riescono a segnare e a sabotare la zona 2-3 della Virtus. Castelnovo ha problemi di falli tra i propri lunghi, Rossetti ne segna però 9 punti nella seconda frazione e la doppia tripla di Paulig a fine quarto sono di risposta ai canestri di Govi e Biguzzi per Medicina. A metà tempo la gara è ancora molto aperta ed il risultato viene fissato sul 37-35: nella prima metà di gara i bolognesi propongono tanta zona in difesa, mentre in attacco cercano punti con tanta circolazione e pazienza nella costruzione dei propri tiri; Castelnovo gioca invece a sprazzi, più di cuore che di testa, più di singolo che di squadra ed un basket diverso da quello che è abituata a produrre.

La LG comincia il terzo quarto con un 5-0 di parziale con Paulig e co desiderosi di far saltare il banco: la squadra di Diacci si porta sul +3, conserva il vantaggio durante il quarto e va addirittura sul +5 a pochi minuti dalla fine del periodo grazie ad una difesa più aggressiva ed efficace. Ci pensa però Barba con 7 punti a rimettere in equilibrio la gara e al 30° minuto il risultato è in perfetto equilibrio sul 51-51, in attesa degli ultimi dieci infiammanti minuti di gara. L’ultimo quarto è un botta e risposta continuo fra le due formazioni: Mallon ne fa 4, ma Biguzzi e Govi rispondono e a metà periodo è 55-57 LG. Musolesi segna una gran tripla che riporta in avanti Medicina, nuovo pareggio LG e nuovo sorpasso Virtus con Marinelli: a 2’ dalla fine è +2 Medicina, che diventa +4 con i liberi di Seracchioli (9 dei suoi 11 punti vengono realizzati dalla lunetta). La LG attacca male, con Paulig che commette due sfondamenti di fila e le squadre che segnano esclusivamente dalla linea dei tiri liberi. Si arriva ad un minuto dalla fine sul 65-63 dopo il 2/2 di Rossetti dalla lunetta, mentre nell’azione successiva Seracchioli fa solo 1/2 ai liberi e firma il 66-63 Medicina. La LG a 15 secondi dalla fine ha però la palla in mano ed una rimessa in attacco per portare la gara ai tempi supplementari: i castelnovesi fanno fatica a rimettere la sfera in gioco ed un brutto quanto affrettato tentativo da 3 di Mallon consegna la palla a Medicina e la sedicesima vittoria in stagione per i virtussini.

Per i castelnovesi ottima prova per i due Marco, Guarino e Rossetti, e per l’argentino Mallon; un po’ in ombra invece i bomber Vanni (limitato dai falli nei primi due quarti), Paulig (nonostante i 15 punti) e Canuti (nemmeno una tripla a segno). Medicina vince di squadra una gara ben preparata, giocata e gestita con più lucidità ed organizzazione lungo i 40 minuti: tra i locali, buone prove di Marinelli, Govi e Biguzzi, di sostanza la partita di Musolesi, Barba e Seracchioli.

Nella prossima giornata, doppio derby per entrambe le formazioni: bolognese per Medicina a Granarolo e reggiano per la LG che affronta in casa Novellara.

 

Virtus Medicina - FB Assicurazioni LG Competition Castelnovo Monti 67-63


Parziali: 16-13; 37-35; 51-51.

 

Virtus Medicina: Marinelli 11, Govi 12, Sighinolfi 6, Biguzzi 11, Lorenzini 2, Barba 7, Musolesi 7, Canovi, Spadoni, Seracchioli 11. Allenatore: Curti.

 

FB Assicurazioni LG Competition Castelnovo Monti: Mammi, Canuti 4, Grulli ne, Ovi ne, Guarino 11, Rossetti 11, Paulig 15, Magnani 1, Vanni 2, Vezzosi 3, Mallon 16, Benvenuti ne. Allenatore: Diacci."

Commenti

PUBBLICITA'