• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Femminile | Serie A1 Femminile

Umana Venezia - Lavezzini Basket Parma 81 a 62 (47-33)

18/11/2014

Umana Venezia - Lavezzini Basket Parma 81 a 62 (47-33)

 

A Venezia il Lavezzini Basket Parma trova la sua quinta sconfitta stagionale con la locale Umana Reyer che ha avuto la meglio sulle crociate per . Una vittoria, quella delle oro granata, già ampiamente maturata nel primo quarto dove le ragazze di coach Massimo Olivieri non sono riuscite a contenere l’attacco delle venete capaci di concretizzarne 31 subendone solamente 14. Una difesa, quindi, quella parmense, ampiamente sotto accusa, incapace di prendere le giuste misure soprattutto su Mandache autrice di 10 punti in soli quattro minuti o poco più. Per fortuna all’inizio del secondo periodo ci sono Clark a segnare e la giovane Marangoni in regìa (5 punti alla fine per la ex Reyerina) che colmano in parte il pesante ed imbarazzante vuoto creato. Parma risale con un break di 6 a 0 a meno 12 e lì rimane fino all’intervallo lungo dove subisce il doppio canestro delle lagunari solo sul suono della sirena, dopo la terza infrazione di passi fischiata alla stessa Clark: 47 a 33 recita il tabellone mentre le atlete tornano negli spogliatoi. Alla ripresa delle ostilità il risultato prende la via apparentemente della debacle con le padrone di casa che arrivano ad un più 21 più che mai eloquente. Siamo al quinto minuto e Olivieri chiama timeout. Segna i primi 2 punti Battisodo e la partita cambia direzione clamorosamente con le Reyer che forse pensa già alla doccia ed il Lavezzini che prova a gettare il cuore oltre l’ostacolo guidata da il Clark-Show. La statunitense segna a più non posso ed il parziale per le gialloblù è di 14 a zero per Franchini e compagne. 68 a 61 il finale dei terzo quarto con Parma che riapre il match. Peccato che tutto ciò viene vanificato da un ultimo periodo non all’altezza con le ducali capaci di segnare un solo tiro libero con Battisodo e con Venezia che vola a conquistare due meritati punti vincendo in scioltezza per 81 a 62. Va in ogni caso sottolineata la prova di Clark: 31 punti, 10 su 20 dal campo e 9 su 11 dalla lunetta, ma anche tanti errori in fase di impostazione. La seconda bocca da fuoco parmigiana è Maznichenko con 12 punti. Fra le veneziane la migliore è Ruzickova con 21 punti. Il Lavezzini ora attende la visita domenica prossima delle pluriscudettate della Famila Schio. Salto a due alle ore 18.

 

 

 

Ufficio Stampa

A.S.D. Basket Parma

Commenti

PUBBLICITA'

PUBBLICITA'