In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Sparta C.Bolognese - Valsanterno 2009 1-1

05/05/2019


Sparta C.Bolognese - Valsanterno 2009 1-1

 

Nel giorno dell’esordio assoluto di Naim (classe 2001) e Monti (2000) i valligiani bloccano sul pari lo Sparta Castel Bolognese, costretto a cedere il terzo posto in classifica al Castenaso. Botta e risposta tra le due squadre con  pregevoli reti di Bentini e Sciuto.

 

Sparta C.Bolognese - Valsanterno 2009 1-1

 

Sparta C.Bolognese: Ercolani, Scaglione, Nonni, Pirozzi, Bonetti, Piticchi, Menicucci (57’ Sartoni), Bentini, Genuario (57’ Lebbaraa), M.Mainetti, G.Dall’Oppio (67’ Babini). A disp. Landi, Messina, R.Mainetti. Franceschelli, A.Dall’Oppio, Valli. All. Marco Mosconi

 

Valsanterno 2009: Sartiani, Naim (76’ Alpi), D’Onofrio, Ferrini, Morsiani (30’ Mangiaferri), Mongardi, Lemleh (78’ F.Dardi), Vallante (82’ Giangregorio), Trabelsi (71’ Monti), Sciuto, A.Dardi. A disp. Tonini, Gentilini, Visani, Gatti. All. Gian Carlo Felice

 

Arbitro: Sig. Melloni (Modena)

Marcatori: 26’ Bentini (S), 34’ Sciuto (V)

Note: Ammoniti Piticchi, Pirozzi, Giangregorio

 

Senza più nulla da chiedere al campionato, la Valsanterno 2009 onora il finale di stagione bloccando sul pari lo Sparta Castel Bolognese, ancora in corsa per i play-off. I castellani possono comunque festeggiare il raggiungimento della post season grazie al contemporaneo pareggio del Solarolo a Bentivoglio, pur cedendo la terza piazza in classifica al Castenaso, travolgente sul Sesto Imolese. Valligiani che, invece, concludono l’annata al nono posto, frutto di una clamorosa rimonta nel girone di ritorno appena intaccata dalla leggera flessione delle ultime quattro gare.

 

L’ultima gara è l’occasione propizia per lanciare dal 1’ due prodotti del vivaio: Isam Naim, nato nel 2001, fa il proprio esordio assoluto in prima squadra, il ‘99 Lemleh viene schierato nell’undici titolare per la prima volta in stagione. È proprio quest’ultimo l’autore della prima chance offensiva della gara, con un tiro a lato al 5’. La risposta locale è immediata: Genuario, lanciato a rete, calcia potente ma centrale, Sartiani ribatte. Il portiere di Borgo Tossignano è impeccabile, al 25’, sulla punizione calciata da Pirozzi sul primo palo, mentre non può nulla, sessanta secondi dopo, nell’uno contro uno con Bentini, bravo a sbarazzarsi della difesa con un perfetto controllo a centro area (1-0). La Valsanterno si riorganizza e perviene al pari al 34’: azione insistita sulla destra conclusa con il cross di Trabelsi, dall’altezza del dischetto del rigore Sciuto si lancia in un’acrobatica rovesciata che non lascia scampo ad Ercolani (1-1).

 

Nella ripresa l’autore della rete ospite avrebbe l’opportunità di raddoppiare al 48’, ma il tentativo dalla destra termina a lato. Lo stesso Sciuto, al 52’, serve Mangiaferri al centro con un preciso corner dalla sinistra; l’incornata del difensore centrale classe ‘99, altro giocatore cresciuto nella Valsanterno, termina a lato. L’ingresso dello sgusciante Lebbaraa amplia la portata offensiva dei castellani: il subentrato prima calcia alto (61’) su un’incursione dalla destra, poi serve un cross basso sul quale, ad un metro dalla linea di porta, è provvidenziale la diagonale difensiva di Naim. L’ingresso di Monti, al 71’, offre spazio all’ennesimo ragazzo proveniente dalle giovanili, gratificando il buon lavoro della Juniores di mister Giovannini. Nel convulso finale, con lo Sparta proiettato in avanti alla ricerca della vittoria, l’occasione più nitida passa per i piedi di Sciuto, il quale al minuto 84 calcia frettolosamente a lato sull’invito di Andrea Dardi.

 

Yuri Barbieri – Claudio Leone   Ufficio Comunicazione Valsanterno 2009



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'