In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley

Rubiera-My Mech Cervia 0-3

la My Mech Cervia espugna Rubiera

04/02/2019


Rubiera-My Mech Cervia 0-3

 

 

 

Rubiera (Reggio Emilia) - È un successo importantissimo in chiave salvezza, ma anche per il morale, quello che la My Mech Cervia ha conquistato a Rubiera nel match valido per la prima giornata di ritorno del campionato di B2 femminile. La formazione cervese ha superato con un netto 0-3 (21-25, 26-28, 17-25) le reggiane, che si erano presentate in campo accreditate del sesto posto in classifica.

 

Coach Braghiroli dà fiducia in avvio al sestetto con Fortunati in regia, Di Fazio opposta; Bosio e Ceroni schiacciatrici; Petta e Ricci centrali; Toppetti libero. Superato un piccolo scoglio iniziale, le cervesi prendono in mano le redini del gioco, costringendo il tecnico di casa al primo ?time out? (5-9). La My Mech Cervia riesce a mantenere il ?cambio palla? e a gestire il vantaggio. Coach Braghiroli non vuole correre rischi e chiama il suo primo ?time out? (15-18). La mossa si rivela giusta (18-23), così come quella del secondo time out (20-23). Il diagonale firmato da Pais, appena entrata, regala alle gialloblù il primo set (21-25).

 

Il secondo parziale è molto più combattuto ed incerto. Le cervesi partono in sofferenza, ma raggiungono in breve le avversarie. Si procede punto a punto, finché la My Mech non guadagna un break (13-15), che conserva fino al 17-19. Le padrone di casa ribaltano il passivo (21-20), ma il sestetto di Braghiroli mostra di essere sul pezzo (22-23), portando a casa il parziale con grande caparbietà (26-28).

 

In vantaggio di due set, le gialloblù non si fermano e affondano i colpi nel terzo parziale (3-8). Quella della My Mech Cervia diventa un macchina perfetta (12-20), che blocca sul nascere ogni tentativo delle avversarie di rientrare in partita. Arriva così il meritato successo (17-25).

 

Con rinnovato entusiasmo, e consapevole che il lavoro in palestra comincia a dare i propri frutti, la My Mech Cervia è ora attesa dalla gara casalinga di sabato prossimo, alle 21, al centro sportivo ?Le Roveri? di Pisignano, contro Bologna, ovvero uno scontro diretto importantissimo per la salvezza.

 

 

Il tabellino

 

Rubiera-My Mech Cervia 0-3 (21-25, 26-28, 17-25)

 

RUBIERA: Galli Venturelli 1, Puglisi 5, Macchetta 12, Arduini 9, Marzadori 1, Orlandini 2, Rossi 1, Baccarini, Paterlini 12, Zoppi 5, Freddi (L1); ne: Campani, Leonardo (L2). All. Longagnani.

MY MECH CERVIA: Fortunati 7, Bosio 12, Di Fazio 7, Ricci 16, Ceroni 10, Pais Marden 1, Petta 4, Toppetti (L1); ne: Haly, Gasperini, Fabbri (L2). All. Braghiroli.

Arbitri: Fibbi e Nannini di Firenze.

 

La classifica dopo la prima giornata di ritorno: Imola 39; Cremona 32; Forlì 31; Riviera di Rimini 28; Lugo 24; Gramsci Reggio Emilia 23; Rubiera, Arbor Reggio Emilia 22; Rovigo 20; Rimini 17; Bologna 15; Campagnola Emilia 11; Cervia 10; Sant?Ilario d?Enza 0.

 

 

Cervia Volley

Ufficio stampa 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'