In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley | Reg.li Femm.le | Serie D/F

Pallavolo Ferrara 2MD vs Libertas S.Felice BO 3-0

15/11/2016


Pallavolo Ferrara 2MD vs Libertas S.Felice BO 3-0

Enrico-Menini


PALL. FE 2MD SISTEMI – LIBERTAS S. FELICE BO 3 – 0

Parziali: 25/22 25/14 26/24

 

 

 

Pallavolo Ferrara 2MD Sistemi torna alla vittoria nel campionato di serie D, venerdì scorso sul parquet di casa della palestra De Pisis, imponendosi per tre set a zero sul fanalino di coda Libertas S. Felice Volley; Elena Ugolini e compagne sono riuscite a capitalizzare al massimo il divario tecnico tra le due formazioni, malgrado qualche apprensione, soprattutto nel set conclusivo, dovuta ad una prestazione poco continua e a tratti incolore. 

 

Coach Menini si affida al sestetto “rodato”, ovvero: Benedetta “Bibi” Azzi al palleggio e Sara Tounsi opposto, capitan Ugolini e Gaia Bonora schiacciatori, Beatrice Moretti e Francesca Ricciuti centrali, Ilaria Pegorari libero, con Giulia Simini, Sara Piergentili, Marta Covezzi e Silvia Ricciuti pronte a dare man forte alle compagne.

 

Primo set con le padrone di casa particolarmente fallose sia al servizio che in attacco e San Felice ben organizzato e con una difesa motivata e aggressiva riesce ad incollarsi punto a punto alle “rosso-blu”; fortunatamente la ricezione ferrarese tiene bene e Benedetta “Bibi” Azzi riesce a mantenere un piccolissimo vantaggio grazie alle combinazioni con i propri centrali, Beatrice Moretti con la sua potente fast e Francesca Ricciuti a “scorrere” su tutta la rete, fino al servizio punto del 25-22 Ferrara: 2MD Sistemi 1 – Libertas 0.

 

Cambio campo e Pallavolo Ferrara parte molto determinata, il ritmo è decisamente più alto ed anche gli errori gratuiti, che di fatto avevano tenuto in gioco le avversarie, sono drasticamente calati a testimoniare che il richiamo dello staff tecnico, durante l’intervallo, ad una maggiore intensità è servito a qualcosa. Il servizio torna ad essere incisivo e la seconda linea ospite, oltre a concedere punti diretti, fatica a costruire un cambio palla efficace; le “free ball” che arrivano dal campo della Libertas sono facili preda per la regista di casa intenta a servire con continuità gli esterni per farli riprendere a macinare punti. Parziale in perfetto controllo per il servizio del capitano a sancire il doppio vantaggio: 2MD Sistemi 2 – Libertas 0.

 

Avvicendamento in “zona 2” per Pallavolo Ferrara, con Giulia Simini a rilevare Sara Tounsi, ma chi si aspetta un terzo set “accademico” sbaglia di grosso; i fantasmi di inizio gara tornano a farsi vedere, tra le fila delle padrone di casa, sotto forma di errori in fase di ricostruzione/attacco e nuovamente dai nove metri. Le ragazze della Libertas stavolta ci credono e grazie ad una buona serie di difese e rigiocate si portano avanti di quattro lunghezze. Ci vogliono tutti e due i time out in casa 2MD Sistemi per vedere la reazione di Elena Ugolini e compagne fino al sorpasso che porta Ferrara a servire sul 23-21, merito di un attacco più continuo e di una ritrovata attenzione nei fondamentali. La serata, però, riserva ancora emozioni: l’errore al servizio, l’infrazione a muro e la veloce out, certificano la prestazione “on-off” delle rosso-blu, mandando addirittura ai nove metri sul 23-24 un San Felice pronto ad accorciare. Ricezione Ugolini, combinazione Azzi-Ricciuti per far passare i fantasmi, servizio Pallavolo Ferrara a chiudere 26-24: 2MD Sistemi 3 – Libertas 0.

 

“Siamo stati poco concreti, troppo fallosi – analizza coach Menini – e soprattutto poco aggressivi e motivati nell’approccio alla gara. Bene il risultato, ma non la prestazione espressa. Dobbiamo lavorare ancora tanto, specialmente sulla continuità.”



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'