In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley | Reg.li Femm.le | Serie D/F

Olimpia Russi RA – Pall. Fe 2MD Sistemi 0 – 3

Parziali: 13/25 16/25 21/25

03/05/2017


Olimpia Russi RA – Pall. Fe 2MD Sistemi 0 – 3

 

Ottava vittoria consecutiva, undicesimo risultato utile e terzo posto in classifica “blindato” dal netto 3 a 0 inflitto a domicilio all’Olimpia Russi nella penultima giornata della “regolar season” della serie D; sono numeri importanti per Pallavolo Ferrara 2MD Sistemi in preparazione alla volata finale che la vedrà impegnata a combattere per la promozione in serie C, mancata per un soffio nella finale play off dello scorso anno.

Dopo la spettacolare vittoria casalinga contro il Corlo, una delle squadre più in forma del girone di ritorno, che aveva di fatto garantito e difeso il terzo posto dall’assalto delle stesse modenesi, nell’ultima partita di campionato, in quel di Russi, Elena Ugolini e compagne grazie ad una prova solida e concreta hanno blindato matematicamente la loro posizione in classifica.

Confermata la formazione vincente contro le forti modenesi dell’As Corlo Utensileria Sassuolese anche per la trasferta ravennate, con la novità Gaia Bonora nella veste di opposto con licenza di “artiglieria pesante”, Benedetta “Bibi” Azzi in cabina di regia, capitan Elena Ugolini e Martina Casprini schiacciatori, Beatrice Moretti e Sara Piergentili centrali, Ilaria Pegorari libero, con a disposizione Sara Tounsi, Marta Covezzi e Laura Poli.    

Gara a senso unico con le ragazze di coach Menini in pieno controllo del gioco; servizio efficace a tenere sotto pressione la seconda linea ravennate, in difficoltà nella costruzione del cambio palla spesso scontato su “posto4” e facile preda del libero ferrarese (in grande spolvero contro il Corlo) a confermare il buon rendimento delle ultime partite. Benedetta “Bibi” Azzi fa il resto gestendo in maniera equilibrata i suoi terminali in attacco. Sara Piergentili ben servita da il proprio contributo, Gaia Bonora da “fuori mano”, malgrado qualche errore, conferma le buone doti espresse sette giorni prima nella sfida da “doppia cifra”, mentre capitan Ugolini ricama le solite traiettorie inedite per il massimo vantaggio a sancire la superiorità dei primi due parziali, che vedono tra l’altro l’avvicendamento al palleggio Azzi-Tounsi.

Piccola flessione per le ospiti nel terzo parziale, soprattutto in fase di concentrazione, con le ragazze del Russi che segnano il passo portandosi a ridosso delle ferraresi, fino ad impattare il risultato. “Bibi” Azzi sente il momento e approfitta della buona vena di Martina Casprini e Beatrice Moretti servendo con continuità la forte esterna toscana e la centrale rosso-blu, protagoniste nello “score” finale che porta in dote il 21-25 a chiudere set e partita.

“Durante un time-out – racconta a fine gara coach Menini – ho detto alle ragazze che d’ora in poi ogni partita sarà per noi come una finale e come tali andranno affrontate. Le capacità e la grinta non ci mancano, sta a noi voler essere protagonisti.”

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'