• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

Molino Grassi Magik 74 – ASD Veni Basket 66 (21-17;22-23;20-16;11-10)

Pagina 1 di 1

19/02/2017

Molino Grassi Magik 74 – ASD Veni Basket 66  (21-17;22-23;20-16;11-10)

 

Magik : Bazzoni 7, Donadei 8, Malinverni N 7, Malinverni L 11, Montagna, Aimi 3, Secli 2, Diemmi 13, Cavaglieri, Guidi 23, Berlinguer. All. Lopez e Padovani

Veni : Gamberini 2, Minozzi 11, Vinci 15, Brunetti, Sgarzi 5, Settanni 2, Frignani 9, Luparello 11, Ghedini 3, Ballarin 8. All. Minozzi e Ardizzoni

Vittoria tra le mura amiche del PalaMagik per la Molino Grassi che s’impone contro la Veni di Bologna nello scontro diretto per la permanenza nel campionato di serie D. Partenza a razzo per i ragazzi di Lopez e Padovani che impostano la gara sul ritmo sia offensivo che difensivo. I primi canestri arrivano dalla coppia in area pitturata Aimi e Guidi che fanno valere fisico e tecnica superiore a quella dei bolognesi. Come al solito la Veni piazza una serie di tiri da tre di Minozzi, Vinci e Frignani che la tengono in scia dei padroni di casa. I fratelli Malinverni , Leonardo in regia e Niccolò in guardia, danno freschezza,corsa e soprattutto punti al quintetto di casa e la Molino Grassi piazza il primo allungo. Diemmi e Donadei segnano dalla linea dei 6.75 mentre Guidi sembra immarcabile per i Bolognesi. Ci pensa Luparello a tenere gli ospiti in scia prima di abbandonare il campo per una brutta distorsione alla caviglia. Dopo l’intervallo un super Bazzoni trascina la Magik fino al più sette, mentre la Veni si affida al suo capitano Minozzi che cerca in tutti i modi di tenere a galla i suoi, ma deve fare i conti con l’ottima difesa individuale di Guidi. Nel quarto periodo gli ospiti tentano il tutto per tutto ma la situazione falli è favore dei parmigiani che gestiscono bene il vantaggio fino al più otto finale.

Commenti

PUBBLICITA'