In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket

Gordon Olginate vs BMR basket 2000 Scandiano 66-67

14/04/2019


Gordon Olginate vs BMR basket 2000 Scandiano 66-67

Preziosa vittoria esterna per la Bmr Basket 2000 nella penultima giornata di stagione regolare. Il 66-67 conquistato sul campo di Olginate, contro una squadra che arrivata da 6 vittorie consecutive, permette ai bianco-rosso-blu di continuare a sognare la rincorsa alla salvezza diretta. Gli uomini di Eliantonio partono bene e mettono alle corde gli avversari, chiudendo avanti di 7 lunghezze il primo quarto, toccando il 14-21 con la tripla di Zampogna; nella seconda frazione la Bmr tocca addirittura il +12 a 1’40” dall’intervallo, prima dell’8-0 interno che riequilibra la contesa per il 36-40 di metà gara. La ripresa si apre col pareggio di Olginate a quota 40, prima che i padroni di casa allunghino fino al +5; la reazione scandianese non si fa pregare, col terzetto Marchetti-Gatto-Mastrangelo sugli scudi, e la gara prosegue con vantaggi minimi. Nel quarto periodo il team locale sembra avere lo spunto giusto sul 64-58, ma poi smette praticamente di segnare: Gatto firma il -2 dall’arco, De Bettin replica per il 66-63 ma la Bmr non è doma e, dapprima fa 1/2 dalla lunetta con Marchetti, poi firma il definitivo sorpasso con un’altra tripla di Gatto.

 

NUOVA PALLACANESTRO OLGINATE: Bet ne, Bugatti 10, Errera, Tagliabue 13, Masocco ne, Gorreri 11, Marinò 1, Bartoli 10, Caversazio 6, Carella 3, Spera, De Bettin 9. All. Meneguzzo.

BASKET 2000 SCANDIANO: Graziani 4, Zampogna 6, Farabegoli, Mastrangelo 14, Gatto 16, Marchetti 17, Crusca, Germani 6, Garofoli ne, Bertocco 4. All. Eliantonio.

Arbitri: Spinelli e Roberti di Roma.

Note: parziali 14-21, 36-40, 54-56. Usciti per falli Marinò e Spera.

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'