In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal

Futsal Bellaria - Santa Sofia 3-1

15/04/2019


Futsal Bellaria - Santa Sofia 3-1

L'highlander Bellaria resta in C1! Il Bellaria vince la sfida play-out con i santasofiesi e mantiene la categoria al termine di una partita avvincente. Bellaria che fà i propri interessi nel primo tempo per poi soffrire nella seconda parte ma riuscendo a portare a casa l‘intera posta in palio. Cronaca: prima occasione per Deluigi che arriva in ritardo in area avversaria. Risponde il S.Sofia che manca l’aggancio sul secondo palo. A metà del primo tempo, un fallo laterale battuto da Ceccaroni, fornisce la palla a Avdullai che fulmina Bianchi (1-0). Dopo due minuti ancora Ceccaroni in contropiede crea scompiglio in area avversaria, sul pallone s’avventa Avdullai che raddoppia (2-0). Reazione dei ragazzi di mr. Mengozzi ma Manzi ferma il contropiede ospite. Futsal pericoloso con il tandem Aruci-Williamson: il carioca è fermato con un fallo al limite dell’area. Forlivesi imprecisi davanti a Manzi, ci riprovano in contropiede ma il n.12 bellariese in uscita dice no. Su una azione insistita, i biancoblu (oggi gialloneri), dimezzano lo svantaggio nonostante l’opposizione di Manzi (2-1). Bellaria che potrebbe riportare lo score sul doppio vantaggio ma Tana non aggancia la palla sul secondo palo a porta sguarnita. Ragazzi di mr. Muccioli a 5 falli, nel finale rischiano il pari ospite con un tiro libero che Manzi para e che fa infuriare il mister arancioblu che viene allontanato.

 

Nel secondo tempo Manzi è subito chiamato in causa in due occasioni in cui si destreggia bene. Aruci in contropiede è un autentico spauracchio per gli avversari ed è fermato solo con il fallo al limite. Santasofiesi pericolosi ma Manzi fà buona guardia. Dopo un tiro fuori dallo specchio degli ospiti, Ceccaroni manca l’aggancio sulla sfera in contropiede. Lo stesso atleta, poco dopo, avuta palla da Williamson non trova il goal. Forlivesi attivi ma Manzi c’è e quando lascia la porta sguarnita Deluigi salva. Ospiti che rimangono in quattro per espulsione di En Nassiri e subiscono il tiro libero che Deluigi si fà parare da Bianchi. In inferiorità numerica Giannini non infierisce sugli appenninico e ripristinato il numero effettivo gli ospiti si giocano la carta del portiere di movimento ma il portiere igeano non si fà superare in uscita. Nei minuti finali, Tana interviene a propria area in maniera fallosa, l‘arbitro decreta rigore che Manzi devia in angolo. Il Bellaria resiste e con Aruci guadagna palla a centrocampo che lancia nella porta libera per goal liberatorio degli squali martello. Nei minuti di recupero, gli ittici sfiorano altre due reti dalla distanza colpendo un palo a porta vuota.

 

Tutto bene, quel che finisce bene: categoria confermata per il Bellaria che con molti sacrifici efatiche ha tenuto duro meritandosi di aver raggiunto l‘obiettivo stagionale.

 

 

 

FUTSAL BELLARIA: Drudi, Gurrado, Deluigi, Giannini, Tana, Avdullai, Manzi, Williamson, Buda, Esposito, Aruci. All. Muccioli.

 

 

 

SANTA SOFIA: Bianchi, Migliori, Barchi, Artoum, Benci, Badahi, Casetti, Fariss, Amadori, Salvadorini, En Nassiri, Pertini. All. Mengozzi.

 




Futsal Bellaria – Citta del Rubicone : 5-1

10/04/2019


Futsal Bellaria – Citta del Rubicone : 5-1

A.S.D. Futsal Bellaria 2018-2019


 

 Nell’ultima giornata della regular session il Futsal supera la gia’ retrocessa C.D.R. e si aggiudica la pole position nella griglia di partenza dei play out. Un Bellaria IN , ritorna al successo dopo due mesi, ma finisce OUT nel purgatorio dei play out. Cronaca : Bellaria in vantaggio con Aruci che servito da Tana, non si fa’ pregare per segnare .Ci prova Fumia, ma la sua conclusione finisce sopra la traversa. Lo stesso n. 5 trova la rete poco dopo con una conclusione  fornita dal redivivo Giannini.I sammauresi riducono lo svantaggio con una rete d’antologia che s’infila all’incrocio dei pali.Arancio blu che si riprendono e con il duo  Ceccaroni-Williamson sfiorano il goal.Gli squali martello cercano e trovano il doppio vantaggio con il ritrovato Ceccaroni che nell’uno contro uno con il portiere ospite ha la meglio.Nel finale una conclusione di Avdullai finisce sopra la traversa.Nel.s.t., forlivesi pericolosi in tre occasioni ma palo e fortuna sono dalla parte riminese.Igeani che riprendono a giocare e  a segnare con Aruci che ringrazia l’assist di Tana.Se il compito comincia a farsi facile, gli adriatici si complicano la vita con l’espulsione di Meleleo ma comunque resistono in quattro effettivi. Ripristinato il numero gli ittici padroni di casa, guadagnano un rigore con Aruci fermato con un fallo in area dall’estremo difensore cesenate. Avdullai incaricato dal tiro dai 6 mt. Infligge il nuovo passivo ai bianco verdi ( oggi arancio fluo’). I ragazzi di mr. Muccioli resistono sebbene al quinto fallo e con Giannini vanno vicino al sesto goal. Compito eseguito dagli orangeblues  che quint’ultimi, ora incontreranno la penultima in classifica , sperando in una vittoria casalinga che evitera’ lo spareggio successivo finale per rimanere in categoria. Prossima partita : Futsal Bellaria – S. Sofia, sabato 13/04/2019, ore 14:30, Palasport  Igea Marina.

Bellaria : Drudi,Deluigi,Fumia,Giannini,Tana,Avdullai,Ceccaroni,Meleleo,Williamson,Pozzi,Esposito,Aruci, all. Muccioli.

CDR: Sintuzzi,Gaiani,Crociati,Castellani,Baravelli,Adani,Pagliarani,Mazza,Ahmetovic,Dolce,Caputi, Muha, all.Stefanini.

 

 

PAGELLE :

Drudi : tolte le bende, rientra in campo e non fa’ rimpiangere nessuno.La classe non è acqua.

VOTO : 7  Il ritorno della mummia.

Deluigi : con la cenerentola del girone, lui fa’ il principe in difesa. VOTO :7,5 Prince

Fumia : Prestazione bio come il suo ristorante. VOTO : 7 Genuino

Giannini : Richiamato alle armi, obbedisce.VOTO : 6,5  Sergente di ferro

Tana: Ritorna a prestazioni degli antichi fasti, prendendo la via giusta.VOTO : 7 Torna El Grinta

Ceccaroni : Nonostante le difficoltà nelle vie aeree respiratorie, il marittimo silura gli avversari.

VOTO : 7  U-boot

Avdullai : Nello spazio a lui riservato, percorre  ai suoi ritmi  le difficoltà incontrate. VOTO : 6 Portatore  Sano

Meleleo : sarebbe stato perfetto se non commettesse , l’ennesima ingenuità, con l’espulsione. VOTO : 6 Il Lupo perde il pelo ma non il vizio.

Williamson : Se nel film Eddy Murphy ,il principe cerca moglie; lui in partita cerca il goal senza trovarlo.VOTO : 6,5   Magia Nera

Pozzi: entra negli ultimi minuti per esigenze tecniche e tiene la botta. VOTO : 6  Brevettatto

Esposito : ultimamente vende caffè ed accessori. In campo trasmette pura caffeina. VOTO : 7  Chicco

Aruci : due reti che riportano serenità a lui e alla squadra. VOTO : 7,5 Ritorno al futuro

All. Muccioli : Riassapora la vittoria,dando il cinque agli avversari. Voto: 8  Bellaria Five

 

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'