• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Femminile | Serie A2 Femminile

Fanola San Martino di Lupari - B.ethic Bonfiglioli Ferrara 55-60 (18-20, 32-31, 42-49)

14/04/2017

Fanola San Martino di Lupari - B.ethic Bonfiglioli Ferrara 55-60 (18-20, 32-31, 42-49)

 

Vince e convince ancora la B.ethic contro un'avversaria giovane ma con una concreta fisionomia di gioco, veloce, aggressivo, che le ha permesso di arrivare ai playoff con giornate di anticipo.

La partita non è stata una sorta di allenamento pre-playoff come si poteva pensare (la B.ethic matematicamente già terza dopo lo scorso turno, la Fanola già ottava) ma una gara vera, a tratti molto intensa e piacevole.

La Bonfi parte col quintetto ormai rodato con Cupido e Cigic in regia, Ramò e Miccio a giostrarsi sul perimetro alternandosi a dare una mano sotto le plance a Diene.

Partono però a mille le locali, subito 5-2, ma rispondono Diene e Ramò, con capitan Miccio che dà il primo vantaggio sul 7-9.

La partita rimane equilibrata nonostante la Fanola pressi a tutto campo senza mettere però in eccessiva difficoltà la B.ethic. Le due formazioni offrono un buon gioco ma è la B.ethic che riesce a prendere un piccolo margine di vantaggio (15-20 al 9°) che diventa 18-20 dopo la tripla di tabella di Beraldo.

Il secondo quarto si apre con la tripla di Missanelli (18-23) a cui risponde Keys con 5 punti consecutivi che prima dà la parità a quota 23, quindi il vantaggio patavino sul 25-24.

A questo punto si alza ulteriormente l'intensità difensiva delle due squadre che però comporta percentuali al tiro peggiori. Al 17° è 27-29, quando una tripla di Crocetta, la terza della serata, fissa il punteggio sul 32-31 per le locali.

Grande equilibrio anche in apertura di terzo quarto con la B.ethic che riesce a prendere 5 punti di vantaggio (45-40) grazie a Ramò, a Diene e a un rimbalzo in attacco di una positiva Furlani.

Un'invenzione di Santarelli regala il massimo vantaggio a fine quarto sul 42-49.

Il pressing avversario è efficace (e dispendioso) e i canestri di Fietta e Keys ricuciono per l'ennesima volta il divario (49 pari al 33°). Risponde Furlani dalla lunetta, quindi salgono in cattedra Cupido e Ramò che consentono alla Bonfiglioli di allungare di nuovo 49-56 al 37°, vantaggio che viene gestito negli ultimi giri di lancette senza grossi patemi.

I tabellini:

Fanola San Martino di Lupari: Morpurgo, Beraldo 7, Fietta 12, Amabiglia, Scappin ne, Boaretto, Martini 2, Brutto 5, Crocetta 9, Pettenon 6, Keys 14, Vettore ne. All.Tomei

B.ethic Ferrara: Cigic, Cecconi, Cupido 12, Diene 10, Miccio 4, Santarelli 6, Missanelli 3, Viviani ne, Ramò 19, Furlani 6. All.Chimenti

Ufficio Stampa B.ethic BFB

Commenti

PUBBLICITA'

PUBBLICITA'