In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket

BSL San Lazzaro – Madel 64 - 88

18/03/2019


BSL San Lazzaro – Madel 64 - 88

 

Seconda vittoria consecutiva per la Madel che, nel derby al Pala Rodriguez, batte senza troppe difficoltà i cugini della BSL Lazzaro.

Grande prestazione quella dei ragazzi di Coach Ansaloni che riescono ad imporre il proprio gioco già nei primi minuti, chiudendo il primo quarto con un discreto vantaggio (+15), ulteriormente incrementato nei periodi successivi. I biancoblu ipotecano fin da subito la vittoria, non permettendo mai agli avversari di tornare in partita, in un match in cui i padroni di casa non sono riusciti mai seriamente ad impensierire i bolognesi.

La cronaca. I biancoblu partono fin da subito con la giusta convinzione e determinazione di chi vuole a tutti i costi conquistare i due punti. Dopo un botta e risposta iniziale, i padroni di casa non riescono più a trovare la via del canestro, mentre nella propria metà campo non riescono a contenere gli attacchi di Tugnoli e compagni, che prendono le distanze, mettendo a referto un mini-parziale di 12-0. I punti finali di Branzaglia, chiudono la prima frazione di gioco, permettendo alla Salus di portarsi in avanti di 15 punti alla fine dei primi 10 minuti (14-29).

Nel secondo quarto, i ragazzi di Coach Ansaloni continuano da dove avevano lasciato. Trascinati dalle bombe di Stojkov e dai canestri di Capitan Amoni, la Madel continua ad allargare il divario, andando negli spogliatoi in vantaggio di 18 punti.

Negli ultimi due periodi di gioco, a suon di canestri, la Salus continua ad imporre il proprio gioco, non permettendo mai agli avversari di tornare in partita. A 5 minuti dalla fine, addirittura i bolognesi si portano in vantaggio di 30 punti; vantaggio leggermente ridotto grazie ai canestri finali di Tedeschi e De Pascale. A pochi secondi dalla fine del match, il giovanissimo Cocchi (classe ’01), che solo una settimina fa faceva il suo esordio in panchina con la squadra senior, mette a referto i primi due punti in questo campionato, chiudendo la partita sul punteggio di 64 – 88.

Oltre l’ottima prestazione di squadra e in particolare del play Tugnoli, top scorer del match con 23 punti, c’è da evidenziare l’importante apporto dato dalla panchina, che ha messo a referto quasi la metà dei canestri realizzati dai bolognesi. In particolare, da sottolineare l’ottima prova dei giovani Salus: Branzaglia, play classe ’99, è stato uno dei protagonisti indiscussi del match, realizzando 14 punti, 6 assist e 2 palle recuperate; Salsini, ala classe ’00, in meno di 10 minuti di gioco, ha realizzato 12 punti con eccellenti percentuali al tiro (80% da 2, 75% da 3 e 100% ai liberi).

Un’altra grande vittoria dei ragazzi di Coach Ansaloni che, oltre a dare morale, permette alla Madel di scavalcare in classifica il Guelfo Basket e la Gaetano Scirea Basket, portandosi all’ottavo posto in solitaria. Appuntamento fissato per domenica 24 alle 18:00, quando la Salus ospiterà alle “Alutto” la L.G. Competition Castelnovo Monti.

BSL SAN LAZZARO – SALUS PALL. 64 – 88

(14-29; 33-51; 48-69)

BSL San Lazzaro: De Pascale 9, Degli Esposti Castori 3, Governatori 13, Riguzzi 4, Tedeschini 11, Cempini 11, Lolli 2, Pederzini 11, Perini, Rosa, Fabbri. All. Bettazzi.

Salus: Branzaglia 14, Salsini 12, Amoni 12, Grassi, Tugnoli 23, Pini 7, Veronesi, Cocchi 2, Allodi 6, Stojkov 12, Falzetti. All. Ansaloni.

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'