• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Professionisti | Lega 2

OraSì Ravenna , l’ottava vittoria è anche la più sofferta. Superata San Severo 74-71

Di Matteo Papi

Pagina 1 di 2

28/11/2021

OraSì Ravenna , l’ottava vittoria è anche la più sofferta. Superata San Severo 74-71

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA  

 

OraSì Ravenna , l’ottava vittoria è anche la più sofferta. Superata San Severo 74-71

L’OraSì Ravenna supera San Severo al Pala De Andrè con il punteggio di 74-71 al termine di una partita tiratissima.  Una gara dai due volti, ben condotta nella prima parte dai ragazzi di coach Lotesoriere e poi ribaltata da San Severo nell’ultimo quarto. Nel finale, con tanto cuore e lucidità, i giallorossi hanno poi portato a casa la vittoria, l’ottava su nove partite. Sullivan trascinatore con la terza “doppia doppia” consecutiva (20 punti e 15 rimbalzi), insieme a Tilghman e Cinciarini a referto con 18 punti ciascuno.  

La partita

OraSì in campo con Tilghman, Denegri, Cinciarini, Sullivan e Simioni. Doppio Sullivan per il 4-0 giallorosso, che diventa 11-3 dopo il canestro e fallo subito dal numero 22 USA, timeout San Severo. Il gioco è veloce, si segna con regolarità e a metà tempo il punteggio è 15-10.  Sullivan (9 punti) lascia il posto a Gazzotti che trova subito Cinciarini nell’angolo per la tripla del 18-13. San Severo si riporta sotto con Sabin, ma l’OraSì concede solo tre punti in tre minuti e con i canestri di Cinciarini (11 punti per il capitano) e Gazzotti chiudere il primo quarto avanti 28-19.  

Gli ospiti ripartono bene con Berra e Sabin, si lotta su ogni pallone e Ravenna segna solo cinque punti nei primi cinque minuti (33-29). Tilghman cambia Berdini, entrano anche Denegri e Simioni, il numero zero giallorosso sblocca l’attacco giallorosso e Oxilia fa buona guardia a rimbalzo. Ravenna alza l’intensità in difesa, portando San Severo per due volte oltre i 24 secondi e in area Sullivan trova un pertugio per il nuovo +9 (38-29 e timeout coach Bechi).  Il risultato all’intervallo lungo dice 43-35. 

Quintetto di partenza per l’OraSì che trova subito due punti con Sullivan, risposta Allianz con Serpili e Sabin dall’arco, poi 2/2 di Cinciarini dalla lunetta (47-41). Ospiti ancora a segno dalla distanza ma le due schiacciate in serie di Tilghman e Simioni accendono il Pala De André e tengono i giallorossi avanti (51-44).  Ravenna chiude l’area per cinque minuti, raggiunge anche 13 lunghezze di vantaggio e il terzo quarto si chiude con un’altra schiacciata di Simioni (59-47). 

La sciarpata della gradinata Ovest del Pala De André apre l’ultimo periodo, che sarà durissimo. San Severo con Tortù e le triple di Petrushevski e Berra ricuce fino al -4 che costringe coach Lotesoriere a chiamare timeout. 

Domani è Red&Yellow Sunday: tutti vestiti di giallorosso per la sfida tra OraSì Ravenna e San Severo

Di Matteo Papi

Pagina 1 di 1

27/11/2021

Domani è Red&Yellow Sunday: tutti vestiti di giallorosso per la sfida tra OraSì Ravenna e San Severo

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

 

L'OraSì Ravenna attende l'Allianz Pazienza San Severo nella sfida di domani al Pala De André (ore 18), valida per la nona giornata del Girone Rosso del campionato di Serie A2 LNP. Il prepartita nelle parole del coach giallorosso, Alessandro Lotesoriere:  

"Domenica ci aspetta una partita davvero complicata contro un’avversaria in un ottimo momento. San Severo è una squadra molto coesa, compatta, che non molla mai, grazie alla guida di coach Bechi che ha plasmato il gruppo dandogli un’identità. Una squadra composta da tanti giovani italiani che hanno voglia di dimostrare di valere la categoria, oltre che da uno straniero come Sabin, il miglior marcatore del campionato. Una squadra molto fisica, che ha dimostrato di potersela giocare con tutti e ha dato filo da torcere a squadre costruite per obiettivi importanti come Scafati, con cui ha perso di quattro punti e Forlì, a cui si è dovuta piegare davanti ad una prestazione monstre di Hayes.

San Severo ha poi portato a casa due vittorie importantissime con un solo straniero a referto, prima su un campo difficile come Cento, poi al termine di una battaglia contro Latina. Noi stiamo lavorando per farci trovare pronti, sapendo quanto sarà importante l'interpretazione della partita dal punto di vista mentale e fisico prima che tattico. I ragazzi stanno lavorando sodo perché hanno voglia di fornire una prestazione di sostanza davanti ai nostri tifosi, che auspichiamo essere ancora più numerosi. Noi cercheremo sempre di ripagarli con prestazioni importanti sotto l’aspetto dell’attaccamento, come abbiamo fatto finora”.

STOP alla violenza sulle donne

I giocatori in campo indosseranno sulla divisa un nastrino rosso, messo a disposizione dal negozio “Timida” da anni partner e sostenitore della pallacanestro e dello sport ravennate.

Promozione Red & Yellow Sunday 

Tutti coloro che si presenteranno al botteghino vestiti di giallo o di rosso, potranno acquistare un biglietto di gradinata al prezzo ridotto di 12 euro; se anche la seconda persona vestirà i colori della società pagherà 5 euro. La biglietteria aprirà alle 16.30. Si invitano i sostenitori a raggiungere il palazzo dello sport con congruo anticipo per favorire gli afflussi.

Media – Diretta streaming su LNP PASS (https://lnppass.legapallacanestro.com/). Aggiornamenti in diretta sui profili social dell’OraSì Basket Ravenna alla fine di ogni quarto (Facebook, Instagram, Whatsapp).

 

Matteo Papi

Ufficio Stampa e Comunicazione OraSì Basket Ravenna

 

Commenti

PUBBLICITA'