• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

BSL San Lazzaro Bissoli&Bissoli - Gaetano Scirea Basket 52-60

Di Matteo Airoldi 10/04/2021

BSL San Lazzaro Bissoli&Bissoli - Gaetano Scirea Basket 52-60

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

BSL San Lazzaro Bissoli&Bissoli - Gaetano Scirea Basket 52-60

BSL: Omicini, Biguzzi 6, Gilioli, Lanzarini 2, Tugnoli 2, Lanzi 2, Verardi 11, Domenichelli 9, Flocco, Stojkov 6, Scapinelli, Ramini 4, Fabbri 2, Betti Marco. 8, All.re Baiocchi, Ass.ti Magli, Tomaselli.

Gaetano Scirea Bertinoro: Brighi 20,Ravaioli 16,Rossi 3, Farabegoli 9,Solfrizzi 5,Biandolino 7, Angeletti ,Serra, Bassi, Bellini ne, Stoica ne, Monticelli ne

Parziali: 14-17; 22-33; 36-46; 52-60

La BSL targata Bissoli&Bissoli è ancora una volta costretta a rimandare l’appuntamento con la prima vittoria casalinga della stagione: la truppa di coach Baiocchi, infatti, ha rimediato il terzo ko di fila – il secondo interno – perdendo 52-60 contro la Gaetano Scirea Bertinoro. I biancoverdi hanno pagato a caro prezzo le percentuali al tiro decisamente insufficienti (26% dal campo e 18% da tre) e una reazione forse un po’ tardiva: solo dopo essere scivolata fino al -17 sotto i colpi di Brighi, Farabegoli e Ravaioli, la BSL, ha infatti alzato i ritmi, trovando la giusta fluidità offensiva nel quarto conclusivo e provando una risalita affidata alla verve di Verardi, e Domenichelli e alla sostanza nel pitturato di Betti. La rimonta biancoverde si è però fermata sul -4 a una manciata di minuti dalla fine, perché le giocate di Farabegoli hanno fatto definitivamente partire i titoli di coda del match.

Speculando sulle basse percentuali della BSL, Bertinoro ha subito cercato di alzare il tono del match conquistando il primo vantaggio in doppia cifra sul 3-13 con Brighi. I La Bissoli&Bissoli ha provato a quel punto a metterci una pezza con grazie e ai canestri di Biguzzi, Ramini, Tugnoli e Verardi per il 14-17 alla prima sirena ma, quando il gioco è ripreso, è arrivata la nuova, poderosa accelerata di Bertinoro che, spinta dai siluri dalla lunga distanza di Ravaioli è volata in un amen a +17 (14-31) al culmine di un break di 14-0. Le giocate di Stojkov hanno dato la scossa per la BSL riportandola a -11 all’intervallo lungo (22-33). Al rientro dagli spogliatoi, però, la rimonta Bissoli&Bissoli si è bloccata e la Gaetano Scirea ha ricominciato a correre e segnare fino al nuovo +17 toccato sul 28-45. Coach Baiocchi ha allora provato a giocarsi la carta della difesa a zona che ha sortito gli effetti sperati, togliendo un po’ di certezze all’attacco di Bertinoro che ha sofferto il gioco sotto le plance di Betti e la transizione guidata da Verardi e Domenichelli, capaci nel quarto quarto di animare la rimonta sanlazzarese fino al -4 a 3' dalla fine (51-55). La Gaetano Scirea non si è fatta però prendere dal panico e ha chiuso i conti con un 5-1 finale.

 

Matteo Airoldi - Ufficio Stampa BSL San Lazzaro

 

Commenti

PUBBLICITA'

PUBBLICITA'