• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Femminile | Serie A2 Femminile

Faenza Basket Project E-Work - Pre-partita contro Sister Bolzano

Di Carlo Bornazzini 12/02/2021

Faenza Basket Project E-Work - Pre-partita contro Sister  Bolzano

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Faenza Basket Project E-Work - Pre-partita contro Sister Bolzano

 

C’è tanta voglia di riscattarsi subito in casa E-Work dopo la sconfitta a Valdarno in 50 minuti di gioco.

Il tempo per ricaricare le pile è stato limitato ma ora si torna in campo, 72 ore dopo l’ultima sfida. Ospiteremo Bolzano (domani sera ore 20:30 diretta youtube) per la 19a giornata della regular season.

All’andata terminò con la netta vittoria per le Faentine con 4 giocatrici in doppia cifra e soprattutto una netta superiorità sotto canestro (53 a 35 rimbalzi catturati).

Le Bolzanine non giocano da più un mese (ultime sfida il 30/01 a Patti) per via dei rinvii covid. La compagine di coach Pezzi ha tanta voglia di riprendere a giocare e bisognerà fare attenzione soprattutto alla tiratrice e leader di Bolzano, l’olandese Kuijt, una delle migliori straniere del campionato.

Partita da ex: riaccoglieremo al Bubani Elisa Chiabotto, ex giocatrice bianconera nella stagione 2019/20.

Le parole di coach Sguazier:

“Giochiamo una gara ravvicinata dopo la trasferta di Valdarno. Le trasferte stanno diventando un fattore, soprattutto quelle ravvicinate che ci lasciano poco tempo per recuperare le energie. La gestione delle nostre atlete è un aspetto fondamentale durante questo mese, il recupero della condizione è uno degli aspetti chiave.

Bolzano è una delle squadre che ha come obiettivo la salvezza, metterà molta energia in campo. Kuijt è un’ottima giocatrice ma aggiungerei alla lista anche Villarini e Chiabotto.

L’attenzione dovrà essere massima, abbiamo bisogno dei due punti anche in vista delle prossime due sfide in trasferta a Firenze e Umbertide. Continuiamo a guardare avanti e a pensare positivo.”

 

Area Comunicazione e Stampa

Faenza Basket Project E-Work

Carlo Bornazzini

Faenza Basket Project E-Work ritrova subito il sorriso e supera la Valbruna Bolzano

Di Carlo Bornazzini 13/02/2021

Faenza Basket Project E-Work ritrova subito il sorriso e supera la Valbruna Bolzano

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Faenza Basket Project E-Work ritrova subito il sorriso e supera la Valbruna Bolzano

 

E-WORK FAENZA – ACCIAIERIE VALBRUNA BOLZANO 60-51 (17-7, 18-19, 16-7, 9-18)

Torna al successo la squadra di coach Sguaizer, che supera Bolzano nella diciannovesima giornata del girone sud di Serie A2.

Faenza parte forte dal punto di vista difensivo, concedendo poco o nulla alle giocate ospiti, guidate da Kuijt e dalla ex Chiabotto. È proprio la ex bianconera a segnare i primi punti delle bolzanine, con l’E-Work che nel frattempo tenta il primo mini-allungo, ispirata da una positiva Soglia e dalle giocate di Porcu e Schwienbacher. Piermattei e Chiabotto provano a scuotere Bolzano uscendo dalla panchina, ma il canestro finale di Soglia chiude la prima frazione sul 17-7.

L’inerzia non sembra cambiare in apertura di seconda frazione, con Ballardini protagonista di alcune giocate che consentono alle padrone di casa di allungare fino al 30-15. Bolzano però non ci sta e firma un 0-8 di parziale, con la neo arrivata Garaffoni sugli scudi (9 punti in pochi minuti per lei). Negli ultimi minuti da segnalare una tripla di Morsiani ed un bel canestro a centro area di Schwienbacher, che mantengono Faenza avanti di 9 (35-26) all’intervallo.

Terzo quarto che si apre con i canestri di Morsiani e Ballardini, che aprono un parziale importante per Faenza (11-0), che prende definitivamente in mano l’inerzia del match. Bolzano non trova la via del canestro, con Kuijt in serata “no” dal punto di vista realizzativo. Franceschelli in contropiede firma anche il +20 e Piermattei dall’altra parte fissa il punteggio sul 51-33.

La squadra di coach Pezzi non demorde e tira fuori l’orgoglio con la solita Garaffoni e con una bella giocata di Kuijt, che firmano un mini-parziale di 6-0 per le ospiti. Faenza respinge l’offensiva ospite con Ballardini, ma Bolzano risale nel punteggio e si riavvicina con Piermattei e Chiabotto. Negli ultimi minuti è una penetrazione di Porcu a chiudere definitivamente la partita, che termina sul punteggio di 60-51.

Prossimo appuntamento per Faenza in programma mercoledì sera a Firenze per il recupero del girone d’andata.

Tabellino Faenza: Franceschelli 7, Schwienbacher 4, Morsiani 11, Vente 7, Porcu 6, Ballardini 12, Caccoli, Soglia 10, Meschi 1, Cappellotto, Brunelli 2

Tabellino Bolzano: Kuijt, Fabbricini 5, Bonvecchio, Assentato, Marcello 2, Luppi N.E., Chiabotto 9, Piermattei 9, Garaffoni 14, Hafner 4, Villarini 8, Alberti N.E.

 

Area Comunicazione e Stampa

Faenza Basket Project E-Work

Carlo Bornazzini

Commenti

PUBBLICITA'

PUBBLICITA'