• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

Proni SRL Selene Sant'Agata - Cesena Basket 2005 81-65 (27-19, 43-36, 62-54)

Di Ufficio Stampa Selene Basket Sant'Agata

Pagina 1 di 1

26/02/2020

Proni SRL Selene Sant'Agata - Cesena Basket 2005 81-65 (27-19, 43-36, 62-54)

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA


Proni SRL Selene Sant'Agata - Cesena Basket 2005 81-65 (27-19, 43-36, 62-54)

Proni SRL Selene Basket Sant'Agata - Manu Scaccabarozzi 2, Gabriele Kertusha ne, Valgimigli 8, Lorenzo Spinosa 18, Rubbini 7, Matteo Montigiani 3, Bergantini 11, Mastrilli 5, Del Zozzo 16, Francesco Poggi 6, Sgorbati 4, Matteo Dalpozzo 1.
All.re: Daniele Dalpozzo

Cesena basket 2005 - Babbini 13, Ravaioli 12, Montalti 11, Zoboli 7, Rossi 5, Sanzani 4, Ambrogi 4, Monticelli 3, Romano 3, Vandelli 3, Scarpellini, Pezzi.
All.re: Ruggeri

Arriva la quinta vittoria consecutiva per la Proni SRL che dispone, con abbastanza tranquillità, del Cesena basket 2005. La nota più positiva della serata è la grande prestazione di Lorenzo Spinosa, top scorer con 18 punti, alla seconda partita dopo l'infortunio che l'aveva costretto ai box per un paio di mesi, ma è tutta l'orchestra Selene a rimanere concentrata, grazie anche all'ottimo contributo del sempre più convincente di Del Zozzo e del solidissimo Valgimigli.
Il primo quarto inizia con un sostanziale equilibrio tra le due squadre: la fase di studio è rotta dall'ingresso in campo di Spinosa che, con sette punti in un amen, spinge la Copar al 27-19 del 10'.
Cesena prova a ricucire in avvio di secondo periodo ma Sgorbati, con un buon impatto dalla panca, la ricaccia indietro e poi è Bergantini a tenere a distanza i romagnoli, fino al 43-36 dell'intervallo lungo.
Al rientro dagli spogliatoi la Selene sfrutta la verve di Matteo Montigiani e Del Zozzo per raggiungere la doppia cifra di vantaggio sul 56-44, prima di un parziale rientro degli uomini di coach Ruggeri che arrivano a -5 ma vengono ricacciati indietro da Rubbini che fissa il 62-54 di fine terzo quarto.
Nell'ultimo periodo Ravaioli e compagni mettono sul parquet del Pala Gadoni il massimo sforzo per rimettere in piedi il match ma due triple consecutive di Spinosa e Valgimigli li riportano in doppia cifra di svantaggio e di li in avanti sostanzialmente la Proni non si volterà più in dietro, controllando agevolmente ed allungando fino al massimo vantaggio con un canestro dell'MVP Spinosa proprio in chiusura.
In attesa di capire cosa succederà con il campionato, dopo la sosta forzata decisa per l'emergenza Coronavirus, la Proni si gode il terzo posto in coabitazione con il Grifo Imola, a quota 30 punti, a -2 dal secondo posto dei Giardini Margherita e con due lunghezze di vantaggio sui Riccione Dolphins.

Area Comunicazione e Stampa
Selene Basket Sant'Agata

Commenti

PUBBLICITA'