In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Femminile | Serie C F.le

Pall. Budrio 2012 - Francesco Francia Zola Predosa 66 - 52

Di Ufficio Stampa Pall. Budrio 2012 24/02/2020


Pall. Budrio 2012   - Francesco Francia Zola Predosa  66 - 52

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA


Pallacanestro Budrio – F. Francia Pallacanestro 66-52 (16-14, 14-13, 14-9, 21-16)

Pallacanestro Budrio: Zalambani 15, Frabetti 15, Marcheselli 15, Pazzaglia 6, Castagnini 6, Rusticelli 7, Morena 2, Poli, Bertocchi, Bonato

 

Gara di ritorno con Francesco Francia, all' andata alle Deserti la confusione della difesa delle sfidanti ha giocato brutti scherzi alle nostre ragazze, che non sono riuscite a portare a casa una gara decisamente alla portata.

Rientro per Zalambani che è rimasta fuori per buona parte della stagione a causa di un infortunio. Le premesse per una gara elettrizzante ci sono tutte.
Partenza di spinta per entrambe le formazioni che si scambiano nei primi minuti canestri su canestri, decisamente non una gara difensiva per nessuna delle due formazioni. Frabetti e Zalambani aprono le danze in attacco, che nel solo primo quarto realizzano rispettivamente 9 e 6 punti, il quarto si chiude a +2 per Budrio.

Il secondo quarto è di Marcheselli che domina sotto le plance e anche dal perimetro che arriva a quota 11 punt, da ricordare un canestro e fallo su un appoggio di potenza vicino al ferro. Le sfidanti tentano di mettere la testa avanti provando diverse volte a pressare, ma questa volta le nostre ragazze non si sono fatte prendere dalla paura e hanno battuto sempre in maniera efficace la difesa avversaria. Si va al riposo lungo sul 30-27 per Budrio.

Terzo quarto, dove genericamente abbiamo registrato un calo, si rivela un quarto di grande determinazione e concentrazione. La difesa Budriese concede solo 9 punti (5 dei quali su tiro libero) alle avversarie, che faticano a trovare la strada del canestro. Il quarto si chiude con il primo vero vantaggio per Budrio, +10.

Dopo pochi minuti del ultimo quarto Budrio si trova sopra di 20 lunghezze, vantaggio che permette a coach Koniari di dare più  spazio alle giovani, già protagoniste in alcuni episodi nei quarti precedenti.

La gara si conclude 66 a 52 per Budrio. Gara corale, di grande determinazione e concentrazione da parte di tutte le giocatrici budriesi. In forte crescita Morena e Bertocchi. La prossima gara a Bologna il 3 marzo da Carlotta Zecchi palla a due ore 20.00.

Area Comunicazione e Stampa
Pallacanestro Budrio



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'