• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Femminile | Serie A2 Femminile

Carispezia Cestistica Spezzina - E-Work Faenza 52 - 71 (18-19, 26-40, 35-52, 52-71)

Di Ufficio Stampa Faenza Project Girls 02/02/2020

Carispezia Cestistica Spezzina - E-Work Faenza 52 - 71 (18-19, 26-40, 35-52, 52-71)

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

LA SPEZIA 52 – 71 E – WORK FAENZA
Nuovo giro, nuovo capolavoro E-Work. In casa della capolista va in scena una gara perfetta per determinazione e intensità, come del resto abbiamo visto con Campobasso la settimana scorsa. Ma stavolta non c’è stato il minimo calo fisico, e nemmeno la possibilità per La Spezia di rientrare in partita, perché quando nel terzo periodo le locali provano a reagire, Faenza alza ancora il livello e di fatto chiude il match, portandolo in zona di controllo fino al quarantesimo. Una vera e propria prova di forza, dove il vero protagonista è stato il gruppo. Ma per dovere di cronaca (e con piacere) va sottolineata la prestazione di Baldi, che in uno scontro fisico importante con le lunghe Spezzine, vince su tutti i fronti: stoppa, mura, cattura rimbalzi, ruba palloni e mette anche a referto 10 punti che per pochi centimetri potevano essere 12.. Da menzionare l’ennesima prova difensiva di Franceschelli che ha praticamente annullato Templari miglior realizzatrice spezzina. Alta valutazione come quella di Ballardini, anche ieri scatenata. Ma le note di merito vanno davvero a tutte le ragazze, non solo per i punti realizzati, dove Morsiani fa 15 prima di scendere per un colpo subito, e Brunelli, da grande giocatrice, non perde la fiducia dopo un 1 su 5 dall’area e piazza 3 triple nel quarto conclusivo. 14 punti per lei. E via via tutte le altre, con contributo fondamentale alla causa anche se non riportato nei tabellini.

Faenza scende in campo con Franceschelli, Schwienbacher, Morsiani, Ballardini e Soglia. Si parte forte 4 a zero per noi, e il primo tempo è un punto a punto avvincente giocato a viso aperto, come del resto dimostra il  18 a 19 conclusivo. Nel secondo periodo la svolta: ottime scelte, difesa aggressiva, assist. Faenza confeziona un 8 a 21 che esalta i tifosi a seguito, forse un po’ stupiti nel vedere quel +14 sul tabellone, e fa capire a Rossi e ragazze che la strada è quella giusta: serve continuare.

Al rientro dagli spogliatoi La Spezia deve correre ai ripari e ci prova, con la giusta energia in attacco e più voglia di lavorare in difesa: E-Work vince però anche questa prova, perché se pur segnando solo 12 punti, per la seconda volta le padrone di casa non arrivano a 10 punti realizzati.

Faenza avanti di 17 a 10 minuti dal termine. La Spezia da grande squadra non smette di provarci tantomeno di crederci. E’ bagarre, fasi concitate che portano due palle perse per noi, qualche buona conclusione delle avversarie e il vantaggio si riduce a 11 punti. Forse l’incubo di sabato scorso riappare, e nessuno vuole ritentare la sorte. Time out, reset, e si torna in campo con la giusta serenità: Brunelli va in scena e con due triple consecutive spegne l’entusiasmo locale, in campo e in tribuna, e ci riporta in zona di sicurezza.  Inizia il botta e risposta che può solo condurre l’incontro verso un finale glorioso, per il risultato prestigioso, certo, ma soprattutto per il volume e la qualità del gioco visto. Una prova di forza che conferma quanto già dimostrato una settimana fa.

Ancora complimenti a tutte e al nostro staff, e un grazie di cuore ai venti tifosi che ci hanno seguito e spinto per 40 minuti!!

Carispezia Cestistica Spezzina - E-Work Faenza 52 - 71 (18-19, 26-40, 35-52, 52-71)

CA CARISPEZIA CESTISTICA SPEZZINA: Diene* 9 (3/7 da 2), Packovski* 10 (1/3, 2/5), Corradino NE, Templari* 7 (2/5, 1/6), Tosi* 6 (2/6, 0/1), Mori, Salvestrini, Meriggi NE, Sarni* 12 (4/8, 1/4), Olajide 8 (2/4 da 2)
Allenatore: Corsolini M.
Tiri da 2: 14/33 - Tiri da 3: 4/18 - Tiri Liberi: 12/15 - Rimbalzi: 38 11+27 (Diene 8) - Assist: 5 (Diene 2) - Palle Recuperate: 4 (Olajide 2) - Palle Perse: 18 (Diene 5)
E-WORK FAENZA: Franceschelli* 9 (3/4, 1/3), Chiabotto NE, Dell'olio NE, Schwienbacher* 4 (2/5 da 2), Franceschini, Morsiani* 15 (5/9, 1/2), Ballardini* 10 (1/6, 2/4), Baldi 10 (5/5 da 2), Soglia* 6 (3/7 da 2), Meschi 3 (0/1, 1/1), Brunelli 14 (1/5, 4/6)
Allenatore: Rossi P.
Tiri da 2: 20/43 - Tiri da 3: 9/16 - Tiri Liberi: 4/5 - Rimbalzi: 26 4+22 (Ballardini 9) - Assist: 1 (Ballardini 1) - Palle Recuperate: 16 (Ballardini 6) - Palle Perse: 8 (Ballardini 2)
Arbitri: Farneti S., Roberti E.

Area Comunicazione e Stampa
Faenza Project Girls 

Commenti

PUBBLICITA'

PUBBLICITA'