• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

Vis Persiceto - Pall.Novellara 81 - 84 (D2TS.)

Di Vittorio Scagliarini

Pagina 1 di 1

14/10/2019

Vis Persiceto - Pall.Novellara   81 - 84   (D2TS.)

Campionato di Pallacanestro Maschile - Serie C Silver 2019/20
Palasport comunale – S.G.Persiceto (BO)
Dom 13 Ottobre 2019 – ore 18.00
Vis Basket Persiceto – Pall. Novellara  81-84
Parziali: 17-21; 35-37; 54-59; 66-66; 73-73.
Tabellini
-VIS PERSICETO: Bortolani ne, Coslovi, Guidi, Zani ne, Baietti 27, Vaccari, Papotti 9, Tedeschini 17, Mancin 11, Barone, Mazza 13, Pedretti 4. All Berselli, Vice Buratti e Belinelli.
-NOVELLARA: Ferrari N. 3, Folloni 6, Rinaldi 19, Bagni 5, Franzoni 4, Ferrari T. 9, Aguzzoli 16, Carpi 14, Ciavolella 8, Luppi ne. All Boni, Vice Mantovani.
Arbitri: Pellegrini Alma di Cesenatico (FC) e Femminella Giovanni di Reggio nell’Emilia (RE).

 

Terza giornata di campionato che vede la Vis Persiceto ospitare a San Giovanni la Pallacanestro Novellara. Le due formazioni si trovano appaiate in classifica con un record di 1-1L e vogliono quindi entrambe cercare di mantenere la scia con le squadre di testa.
Inizio offensivo a rilento per entrambe le squadre, poi Rinaldi piazza una bomba dagli 8 metri che accende la partita. Per la Vis l'inizio è siglato da ben 7 punti di un presente Mazza. Novellara approfitta invece dei tanti centimetri per catturare diversi rimbalzi e dunque secondi possessi preziosi. Le due squadre proseguono rispondendosi colpo su colpo, ma Rinaldi piazza un'altra tripla senza senso per cercare di scappare. Un ottima regia di Baietti permette alla Vis di concludere il quarto restando in scia 17-21.
Nel secondo periodo la partita è caratterizzata da tante palle perse e tiri sbagliati. Il punteggio resta basso e il tabellone si muove solo con tiri liberi. Poi Rinaldi decide che oggi le triple si segnano solo da 8 metri, ma per fortuna di Persiceto Baietti non è da meno. Mazza commette un pesante quarto fallo personale ed è costretto a scendere in panchina. Novellara risponde al tentativo di allungo biancoblu chiudendo 35-37.
Al rientro dagli spogliatoi sembra partire meglio Novellara con un ottimo Carpi. Infatti il parziale per i reggiani è di 8-0 e coach Berselli è costretto a chiamare timeout. Grazie al minuto di sospensione la Vis trova la via offensivamente, ma dietro si dimostra davvero soft quest'oggi, permettendo agli ospiti di allungare sul +12. I persicetani cercano di farsi sotto grazie al fallo e buono canestro di Tedeschini a cui segue il contropiede facile di Pedretti per il -5. La partita si accende e diventa divertente ed entusiasmante grazie ad una Vis che si trasforma in difesa per il 54-59 di fine terzo quarto.
Nell'ultimo periodo parte meglio la Vis, ma due triple di Ciavolella portano di nuovo gli ospiti sul +6. Mancin trova un paio di stoppate ed un importante canestro che danno energia ai suoi. Tedeschini e Baietti seguono l'esempio e la Vis vola a +1. In difesa Mazza recupera palla con 1 minuto da giocare e vola in contropiede subendo antisportivo, ma dalla lunetta non ne approfitta. Con 16 secondi sul cronometro Rinaldi si trova in lunetta e fa 1/2, siglando il pareggio a quota 66. Per l'ultimo possesso la Vis trova un buon tiro di Pedretti dalla media che però non entra, portando così la gara all'overtime.
Persiceto si trova senza Mancin e Mazza per raggiunto numero di falli, mentre Papotti e Tedeschini sono a quota 4 falli personali. Al 2/2 di Rinaldi dalla lunetta replica Tedeschini con un altro 2/2. Aguzzoli riporta a +2 i suoi con un canestro su rimbalzo offensivo, a cui segue un gioco da 2+1 di Carpi. Baietti torna a -2 con una tripla su pick and roll e Tedeschini dalla lunetta pareggia la situazione. Questa volta è Novellara a poterla vincere ma Folloni non trova neanche il ferro. Il primo overtime quindi non basta e con il punteggio di 73-73 si va ad oltranza.
La partita riprende con i biancorossi che vanno a +3 dalla lunetta, ma Baietti piazza la tripla del pareggio. A dare la botta decisiva alla partita sono però i 5 punti consecutivi di Carpi, a cui San Giovanni replica fino al -1 con 4 secondi da giocare. Persiceto fa fallo e Rinaldi fa 2/2 dalla lunetta, con Coslovi che non trova accoglienza dagli dei del basket per la sua tripla da metà campo. Vittoria meritata per una coriacea Novellara, mentre la Nova Elevators va a casa con l'amaro in bocca per non aver raggiunto un'importante vittoria che si era dimostrata alla portata.
Nel prossimo turno Novellara ospiterà Castelfranco, mentre la Vis Persiceto sarà impegnata sul campo della Santarcangiolese.

UFFICIO STAMPA
VIS PERSICETO
Vittorio Scagliarini

Commenti

PUBBLICITA'