In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Giovanili | Juniores Reg.

Vince la Comacchiese fra rigori ed espulsioni

Il Cervia in 10 dal decimo minuto vende cara la pelle.

18/10/2020


Vince la Comacchiese fra rigori ed espulsioni

Partita ricca di episodi decisivi come i 2 calci di rigore per la Comacchiese, i 3 cartellini rossi (2 Cervia, 1 Comacchiese) ma anche tante conclusioni in porta da una e dall’altra parte. La gara prende una piega amara per il Cervia dopo soli 10 minuti quando Marzelli commette fallo da ultimo uomo in area di rigore sull’attaccante locale partito in posizione sospetta. Logica conseguenza rigore dell’1-0 realizzato da De Giorgi e ospiti in 10. Malgrado l’inferiorità numerica,alla mezzora i gialloblù trovano il pari con Di Gilio che inizia e conclude una rapida azione in ripartenza. Il pari dura solo pochi minuti perché ancora De Giorgi sfrutta un errore della difesa Cervese e realizza il nuovo vantaggio dei rossoblu che viene aumentato dal secondo rigore poco prima dell’intervallo realizzato da Tomasi
Nel secondo tempo il Cervia prova a riaprire la partita e soprattutto nei 15 minuti finali va vicinissimo al gol che riaprirebbe la gara con Di Gilio (tiro al volo in area ben parato dal portiere), due volte con Corzani, espulso anche lui nei minuti di recupero, che prima alza di pochissimo un pallonetto e poi calcia dal limite ma trova ancora il portiere locale a sbarragli la strada. Infine e’ capitan Ceccarelli che non riesce a spingere in rete dall’area piccola. Finisce 3-1 per la Comacchiese ma il Cervia non ha demeritato.
Ultima considerazione in merito agli spettatori: si sperava che fosse consentito, in misura ridotta,assistere dalla gradinata, compreso chi scrive questo commento che non ha potuto proporre il video della partita, come era nelle intenzioni. Purtroppo ci si e’ dovuto accontentare di postazioni di fortuna lontano dal terreno di gioco.
R.D.G.


Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'