Stampa questa pagina - Chiudi


Calcio | Dilettanti

Promozione D:Il punto a 90 minuti dalla fine del torneo

10/05/2022


Promozione D:Il punto a 90 minuti dalla fine del torneo

Alan Capitani


Passione e Promozione. 90 minuti alla fine

Ultimo giro di pista per le 14 protagoniste del girone D della Promozione e giochi quasi fatti

Il Bentivoglio in passerella  da campione in una partita senza patemi con il Trebbo per un 2 a 2 finale dove sono protagonisti Tosato per il Trebbo , Cordoni e Fratangelo per i campioni rossoblu’ di Nicola Galletti. Chiude il referto un autorete di Gualberto.

Al Negrini di  Castenaso altra prestazione di rilievo per il Faro di Mister Cati che chiude piu’ che mai secondo assoluto battendo l’Atletico Castenaso  con una rete di Borgognoni alla mezzora.

Due i match che decidevano per la zona salvezza- playout; a Funo la squadra di Mister Scagliarini cede nello spareggio col Sesto Imolese. I ragazzi di Merenda in modo perentorio con Capone ed una doppietta di Dattoma replicano nell’arco della gara alla rete iniziale di Filippo Cini che illude temporaneamente i biancocelesti. Per il Sesto una vittoria fondamentale che conti alla mano significa salvezza.

Come storica salvezza analogamente e’ per l’Osteria Grande di Mister  Michele Marrese che davanti al proprio pubblico impone il pari in bianco alla diretta avversaria Fossolo in un match intenso e vibrante. Anche per i biancoblu’ la matematica e gli scontri diretti dicono salvezza senza code.

La Libertas saluta il proprio pubblico dopo una grande stagione di campionato e di coppa, cedendo allo Zola nel suo Comunale per 4 a 1. Cugino, Tonelli, Gentilini e Benini firmano i gol ospiti della squadra di Zaza e per i ragazzi di Ale Evangelisti realizza Giangregorio. Gara purtroppo connotata dal brutto infortunio che colpisce nella zona cranica Gallinucci al quale tutti rivolgiamo l’augurio di una immediata ripresa.

L’Airone nel suo Gino Pederzini  vuole chiudere in bellezza confermando il grande spirito che lo anima ed e’ Capitan Mattia Pasquini al 90’,vero alfiere della squadra di Calderara,  a dare ai giallo viola la soddisfazione di battere l’autorevole Portuense.

Al Carbonchi di Sasso Marconi i gialloblu’ salutano il proprio pubblico affrontando il Porretta che con il panterone Jardi  ed il frontman Alan Capitani ,in copertina,fa suo il match. Lelli firma la rete dei locali. Per gli orange l’ennesima bella prestazione a corollario di un grande finale di torneo.

Dunque si stanno per tirare le somme, Bentivoglio campione vola in Eccellenza, Airone e Sasso Marconi danno l’arrivederci alla categoria, ancora un turno per la sentenza finale playoff e playout dove rispettivamente Zola, Atletico Castenaso,  Fossolo e Funo sono ancora in ballo.

Spiccano pertanto nel turno che mettera’ in archivio il torneo, Zola –Atletico scontro diretto al Filippetti, Fossolo-Airone al Felsina Stadium, e Porretta Funo al Cesare Sabattini. Per le altre passerella finale senza tensioni di risultato e quindi ultimo giro di lancette per Passione e Promozione.

   Gianfilippo Rossi

 Redazione E R S