Stampa questa pagina - Chiudi


Basket | Professionisti | Lega 2

Kleb Basket Top Secret Ferrara - Terza Giornata , arriva L'OraSì Ravenna

17/10/2021


Kleb Basket Top Secret Ferrara - Terza Giornata , arriva L'OraSì Ravenna

Seguici su Facebook - BASKET EMILIAROMAGNA 

 

 

“I ragazzi vengono da una settimana molto positiva”.

Così ha dichiarato il Vice Allenatore della Top Secret Nando Maione, alla vigilia della gara casalinga contro la OraSì Ravenna domani alle ore 18 all’MF Palace, gara valida per la terza giornata del campionato di Serie A2 Old Wild West.

I ragazzi stanno reagendo alle difficoltà, dopo gli infortuni di Zampini e Fabi, hanno dato una grande prova di coesione e unità domenica scorsa a Frosinone contro la Stella Azzurra, vincendo d’autorità in trasferta, rimontando e resistendo, esibendo una grande fiducia nei propri mezzi, e una unità di spogliatoio consolidata.

Ovviamente è stata anche una grande prova dei singoli, con AJ Pacher sugli scudi con 25 punti, Vildera con 18, Petrovic con 15 e Mayfield con 14, tutti ben orchestrati da Alessandro Panni, tutti a salire di livello e a dare qualcosa in più, dato il momento delicato.

Paradossalmente può anche essere un bene che un momento così difficile sia arrivato presto nella stagione, un momento di difficoltà da affrontare subito per “forgiare” la mentalità della squadra in vista della lunga stagione, per abituarsi a soffrire e per fare tesoro di questa resistenza alla sofferenza nei momenti cruciali del campionato.

La abitudine a soffrire e a non mollare mai può diventare un cosiddetto “habit”, una abitudine ad affrontare i momenti difficili al massimo della determinazione e della lucidità.

Domani al Palace il Kleb dovrà affrontare una squadra che già ha sconfitto poco meno di un mese fa in Supercoppa, ma una squadra in crescita che ora ha in Austin Tilghman un giocatore che può risolvere partite da solo.

Nella gara di Supercoppa l’uomo da Philadelphia era sembrato ancora un po’ indietro di condizione, pur dimostrando tutto il suo talento, ma ora dopo un mesetto di allenamenti intensivi e di ritmi partita, il folletto di Wilmington può essere considerato il pericolo pubblico numero uno per la compagine di Spiro Leka.

Il Kleb sta resistendo, ora con l’arrivo in settimana di Luca Vencato per supplire all’assenza di Federico Zampini la profondità delle rotazioni di Leka dovrebbero essere un po’ più ampie, nella speranza che il play bresciano riesca ad essere disponibile per minuti di qualità già da domani.

Resistere è quindi la parola d’ordine per la gara di domani, fare proprie le difficoltà e prenderle come motivazione e spunto per migliorare e forgiare la propria prestazione, modellandola a proprio uso con determinazione e occhi della tigre, per conquistare la prima vittoria casalinga in una gara molto importante.

 

Area Comunicazione e Stampa

Kleb Basket Top Secret Ferrara

Lorenzo Montanari