Stampa questa pagina - Chiudi


Calcio

Fya Riccione da 40 anni in campo con la voglia di crescere

23/09/2020


Fya Riccione da 40 anni in campo con la voglia di crescere

 

 

 

Seguici su Facebook: EMILIAROMAGNA YOUNG

 

 

Al via l'attività del settore giovanile della Fya Riccione per la stagione 2020-2021 presso lo Stadio Comunale di Riccione. Partenza ufficiale, anticipata da ben 6 settimane estive gratuite di allenamenti, in totale rispetto del Protocollo Figc Covid-19 che ha visto la grande collaborazione dei tecnici e delle famiglie. 

 

Essendo le varie categorie in campo già da luglio sono già piu' di 250 i tesserati complessivi: un giocare d’anticipo  che proietta la Fya Riccione verso la conferma dei 334 tesserati della scorsa stagione, dai dati Figc la realtà piu' numerosa della provincia. Un successo di numeri ma anche di qualità figlio di 40 anni di attività sul territorio (Ex Tre V), con la volontà di crescere attraverso nuove collaborazioni con altre società riccionesi (già attiva da anni quella con la Femminile Riccione e da poche settimane con lo Spontricciolo) ma anche con realtà professionistiche, dove sono approdati diversi giovani della Fya Riccione.

 

Sono sei le figure di riferimento del settore giovanile: Gianluca Lorenzi, Pasquale Iachini, Beppe Terenzi, Andrea Tentoni, Alessandro Manzaroli e Francesco Cesarini. In campo 19 allenatori suddivisi in tutte le categorie: si parte dai 5 anni compiuti fino alla Juniores che poi apre le porte alla prima squadra, militante in Eccellenza con in rosa 10 giocatori prodotto del vivaio. La Fya Riccione è iscritta a tutti i campionati giovanili in programma con il fiore all'occhiello della categoria 2006 partecipante, unica in Provincia, al campionato regionale Elite. 

 

Gran parte dell'attività viene svolta sui tre campi del centro sportivo Nicoletti dove in due turni di allenamenti ogni giorno si alternano un centinaio di atleti, a cui si aggiungono saltuariamente i campi di Viale Artigianato e Viale Arezzo. Un progetto sportivo ed anche sociale che vede al centro i giovani e l'avviamento allo sport attraverso un approccio ludico nelle prime annate e poi una continua formazione tecnica ed una crescita complessiva grazie ad uno staff di allenatori qualificati. 

 

Fondamentali nell'attività quotidiana le famiglie per le quali la società ha previsto un voucher di 60 euro, ad indennizzo dell'attività interrotta per Covid ed anche una tessera con 50 euro di buono spesa da utilizzare presso la Despar di Riccione Paese, main sponsor della Fya Riccione per la stagione sportiva