Stampa questa pagina - Chiudi


Calcio

Giuseppe Rossetti carica la Vigor Carpaneto: “L’obiettivo è vincere il derby”

17/04/2019


Giuseppe Rossetti carica la Vigor Carpaneto: “L’obiettivo è vincere il derby”

il presidente della Vigor Carpaneto 1922 Giuseppe Rossetti

 

 

 

 

CARPANETO (PIACENZA), 16 APRILE 2019 – Non riuscirà a essere presente fisicamente allo stadio, ma con il cuore e con la tecnologia rimarrà sicuramente a contatto con la sfida tutta piacentina. Giuseppe Rossetti è il presidente della Vigor Carpaneto che giovedì alle 20,30 al “Pavesi” di Fiorenzuola sfiderà i “cugini” rossoneri nel derby piacentino del turno infrasettimanale valido come terz’ultimo impegno di regular season del girone D di serie D.

 

Domenica scorsa, i biancazzurri allenati da Marco Veronese hanno liquidato 4-1 il quotato Crema, avvicinandosi al suo sesto posto, ora distante una sola lunghezza, mentre cinque sono i punti che separano Fogliazza e soci dalla zona play off, con il Fiorenzuola al quinto posto a quota 49.

 

“Abbiamo raggiunto – spiega patron Rossetti – quello che era il nostro primo obiettivo stagionale, ossia la salvezza, la seconda consecutiva in altrettanti anni in serie D. Non dimentichiamo nemmeno il girone d’andata e l’inizio del girone di ritorno che ci aveva mantenuto ancora più in alto”.

 

Un aspetto positivo è quella di vedere una squadra molto motivata pur essendo in una situazione tranquilla di classifica.

 

“Sì, questa è la soddisfazione più grande. Venivamo da un periodo difficile, c’è stato il cambio di allenatore e una piccola svolta si è vista. Non era facile tenere alti gli stimoli, anche perché a volte in questo periodo le gambe possono anche non girare”.

 

Invece è arrivato uno scintillante 4-1 contro il Crema.

 

“Sono molto contento, anche se ora il campionato non è finito: ci sono tre partite importantissime, a partire dal derby di giovedì. Ai ragazzi ho detto che questo finale di campionato, se positivo, darebbe più valore a quanto di buono fatto finora”.

 

Capitolo derby.

 

“In caso di nostro risultato utile, si riaprirebbe la zona play off. Il nostro obiettivo è vincere il derby, anche perché sarebbe una svolta dando continuità alla grande prestazione di domenica scorsa contro il Crema, dove abbiamo macinato gioco nonostante le condizioni difficili del campo”.

 

Si aspettava un Fiorenzuola nuovamente in alto in questa stagione?

 

“All’inizio hanno cambiato tanto rispetto alla scorsa annata e non era facile ripetersi; hanno saputo farlo e questo vuol dire che alle spalle c’è una grande organizzazione e tanti stimoli. Il mio Carpaneto, comunque, non è da meno: tutto ciò che abbiamo fatto lo scorso anno e in questa stagione sta rispecchiando la posizione in classifica e le prestazioni molto positive. Non dimentichiamo il blasone del Fiorenzuola,  a cui portiamo tanto rispetto, ma anche la Vigor merita elogi, con risultati non di poco conto per una squadra che solamente lo scorso anno era neopromossa”.

 

Che derby sarà?

 

“Sicuramente è una partita a sé, così è sempre stato e sarà. Mi auguro un bello spettacolo tra due squadre che fin qui hanno sempre giocato partite estremamente combattute e anche belle. Speriamo sia un match dove il pubblico si diverta e vinca il migliore”.

 

 

 

Nella foto, il presidente della Vigor Carpaneto 1922 Giuseppe Rossetti

 

 

 

Ufficio stampa Vigor Carpaneto 1922

 

Luca Ziliani