Stampa questa pagina - Chiudi


Basket

Carpi vs La Torre 57-68

18/11/2018


Carpi vs La Torre 57-68

Giovanni Mazzi

Successo a sorpresa della Torre, che sbanca Carpi, cogliendo lo scalpo di una delle squadre più accreditate del girone. La partita, in realtà, sembra incanalarsi su binari ottimali per i modenesi, al comando dalle prime battute, grazie a un incisivo Ferrari (9 punti in 10’), e capaci di salire fino al +10 di metà secondo periodo (28-18). Qui, però, tre triple consecutive di Giovanni Mazzi, Matteo Margaria e Filippo Mazzi riaprono la sfida (32-29), propiziando in chiusura di frazione lo sprint torriano firmato da Melli (32-34 al 20’).

 

Al rientro dagli spogliatoi, c’è equilibrio per diversi minuti, con Biello che firma l’ultimo sorpasso del Carpi sul 47-46. Infatti, cinque punti consecutivi di Margaria aprono il break decisivo degli ospiti, che al 30’ sono a +4 (47-51) e, grazie anche a un’ottima difesa, toccano nell’ultima frazione il +11 (47-58), per un parziale complessivo di 12-0. La squadra di Beltrami prova a reagire, ma invano: due bombe di Giovanni Mazzi, unite alle giocate di Margaria (19 punti, 10 rimbalzi) e Melli (20 punti, 10 rimbalzi) consentono ai grigiorossi di amministrare senza patemi il vantaggio.

 

La Torre festeggia, così, un successo davvero prezioso nella propria corsa salvezza e cercherà di fare il bis venerdì, quando ospiterà una Pallavicini Bologna in ripresa. Il Carpi, dal canto suo, è atteso sabato dal derby in casa del Vignola.

 

 

 

 

CARPI: Carretti 4, Valenti 4, Biello 8, Mantovani, Rizzo, Ferrari 19, Salami 6, Bonfiglioli, Lavacchielli 16, Foroni, Harambasic, Cavazzoli. All. Beltrami.

 

LA TORRE: Davoli A. 6, Mazzi G. 9, Manghi, Davoli L., Pezzarossa 2, Mazzi F. 5, Rivi, Melli 20, Ferretti 2, Margaria 19, Orlandini, Cantergiani 5. All. Romano.

 

Arbitri: Spocci di Parma e Sogni di Borgonovo Val Tidone.

 

Note – Parziali tempi 20-12, 32-34, 47-51.

 

 

 

 

Ufficio Stampa

U.S. La Torre