In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket

Virtus Imola all’arrembaggio di Guelfo

15/03/2019


Virtus Imola all’arrembaggio di Guelfo

 

 

 

 

GUELFO BASKET - VIRTUS IMOLA

Sabato 16 marzo 2019, ore 21,00

PalaMarchetti viale 2 Giugno, 16 Castel Guelfo

Arbitri: Zambelli e Alessi

 

E’ tempo di derby. E’ tempo, soprattutto, di tornare in campo per la Virtus Imola che è in attesa addirittura dal 17 febbraio, ovvero dalla vittoria 85-65 su Gaetano Scirea.

Teatro della sfida  al Guelfo Basket sarà lo storico PalaMarchetti: alle 21, sabato 16 marzo, gialloneri e gialloblu incroceranno i propri destini e le proprie ambizioni in vista della griglia playoff. 

Dopo un avvio al vertice, i ragazzi di coach Serio hanno rallentato notevolmente la propria marcia ed ora, a 5 giornate dalla fine della regular season, si ritrovano all’8° posto  in graduatoria, a pari merito con Salus Bologna e Gaetano Scirea Bertinoro.

Imola, invece, uscita da un periodo piuttosto negativo ad inizio stagione, sta lottando per la conquista del 3° posto, ai danni di LG Competition e Fiorenzuola. Non sarà facile rimontare, ma i gialloneri dovranno tentare il tutto per tutto in vista del rush finale che porterà a contendersi la promozione in serie B. Attualmente la Virtus ricopre il 5° posto, insieme a Ferrara.

Durante questa pausa forzata di un mese, i gialloneri hanno ottimamente affrontato due amichevoli importanti contro Bologna Basket (87-69) e Aviators Lugo (104-85), ottenendo buone sensazioni in vista del finale di campionato.

In ripresa Alex Percan che dovrebbe essere a disposizione contro il Guelfo. Per Samuel Dal Fiume, invece, trapela ancora cautela dallo staff medico giallonero e, certamente, non sarà della partita sabato sera.

Nella gara di andata, ad inizio dicembre, i gialloblu si imposero 69-78 con una gran prestazione di Musolesi e Saccà (33 punti in due). Anche se Grillini risolse la contesa firmando il pareggio a pochi secondi dalla fine: all’overtime, Guelfo realizzò l’impresa al PalaRuggi infilando un clamoroso parziale di 9-18.

La Virtus scenderà al PalaMarchetti nell’intento di vendicare quella sconfitta, magari ribaltando la differenza canestri.

Palla a due alle ore 21,00.

 

 

 

22° giornata

Guelfo Basket-Virtus Imola

Bologna Basket-Rinascita Basket Rimini

Gaetano Scirea-LG Competition 

Fiorenzuola-Basket Ferrara

San Lazzaro-Salus Bologna

 

Classifica:

Rinascita Basket Rimini 34, Bologna Basket 28, LG Competition 22, Fiorenzuola 20, Virtus Imola e Ferrara 18, Anzola 16, Guelfo Basket, Salus e Gaetano Scirea 14, San Lazzaro 8, Pol.Arena 6.

 

 

 

 

Carlo Dall’Aglio

Responsabile Area Comunicazione

 




Guelfo Basket – Virtus Imola 62-73

17/03/2019


Guelfo Basket – Virtus Imola 62-73

Guelfo Basket – Virtus Imola 62-73

(parziali 4-21 / 20-44 / 48-64)

Guelfo: Bastoni 11, Baccarini 2, Grillini, Bergami 4, Lugli 8, Musolesi 22, Saccà 4, Santini 3, Pieri, F.Govi 6, Bonazzi 2. All: Serio

Imola: Dal Fiume ne, Turrini ne, Nucci 13, Percan 14, Murati ne, Casadei 16, Magagnoli 5, Aglio 11, Giuliani 8, Zani ne, Zhytariuk 6. All: Tassinari

Arbitri: Zambelli e Alessi

 

Ottimo successo della Virtus Imola nell’atteso derby in casa del Guelfo Basket al PalaMarchetti. I ragazzi di coach Tassinari superano 73-62 i cugini di coach Serio, ribaltando anche la differenza punti (all’andata 69-78 per i gialloblu).

Buona prestazione per Alex Percan, nell’inedito ruolo di playmaker ad avvio match, con Dal Fiume ancora fuori per la caviglia dolorante, Dalpozzo out per problemi di salute e Giuliani con febbre nel pre-partita. Bene nel complesso la squadra, con Casadei a reggere la pressione degli avversari nel momento peggiore per la Virtus.

 

 

Imola piazza un altro clamoroso primo quarto, marchio di fabbrica delle ultime vittorie pre-sosta: il 4-21 è pesante soprattutto per i locali che non riescono mai a bucare la retina nei primi 10’ di gioco. Gli ospiti ne approfittano spingendo sull’acceleratore con due triple consecutive di Aglio e Nucci (dopo 2’) per il 27-4 e il gap è ancora più pesante col passare dei minuti (31-13, poi 37-15): all’intervallo ci si arriva sul +24 e in casa Guelfo gli animi appaiono piuttosto tesi.

Dopo la movimentata pausa, i gialloneri dapprima allungano quindi cominciano a sparare un po’ a vuoto, offrendo il fianco ai locali che tentano una clamorosa rimonta. I gialloblu cominciano a guadagnarsi i primi applausi convinti dei propri tifosi, raggiungendo il -13 che inizia ad agitare gli imolesi. Ci pensa la tripla di Casadei a far rifiatare i gialloneri: gli ultimi 10’ la Virtus li affronta con Casadei, Zythariuk e Nucci gravati di 4 falli. I locali si affidano soprattutto alle mani di un generoso Musolesi, autore, tra l’altro di 3 su 4 dalla distanza, ma evidentemente non basta ai ragazzi di Serio per tenere testa agli ospiti.

Alla fine, infatti, i locali non riescono a sfondare il muro della doppia cifra di svantaggio e la Virtus conquista la vittoria festeggiando coi propri tifosi a bordo campo.

 

 

 

 

 

Carlo Dall’Aglio

Responsabile Area Comunicazione

Virtus Spes Vis Imola



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'