• Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio | Dilettanti | Promozione

Vigor Carpaneto vs Montecchio 3-0

Settima vittoria consecutiva per la formazione di Lucci, che allunga ulteriormente in vetta alla classifica del girone A

26/10/2014

Vigor Carpaneto vs Montecchio 3-0

 

CARPANETO (PIACENZA), 26 OTTOBRE 2014 - Non si ferma la corsa della Vigor Carpaneto 1922, che nella sfida casalinga di oggi al San Lazzaro ha liquidato nettamente i reggiani del Montecchio, sconfitti 3-0. Grazie a questi tre punti, la formazione di Lucci ha conquistato la settima vittoria consecutiva (l'ottava stagionale), bottino che mantiene saldamente in vetta Centofanti e compagni. C'è di più: grazie ai risultati provenienti dagli altri campi, la Vigor ha allungato in vetta alla graduatoria, facendo capire chiaramente di avere tutte le carte in regola per lottare per il salto in Eccellenza.
La sfida contro il Montecchio, di fatto, si è decisa nei primi quarantacinque minuti, dove i piacentini hanno messo sul rettangolo di gioco tutto il loro potenziale, mandando l'avversario alle corde. Valla-Armani-Perazzi: questo il trio di marcatori che prima dell'intervallo ha messo in cascina il risultato, poi difeso tranquillamente nella ripresa.
Al fischio d'inizio, Lucci disegna il Carpaneto con un 4-3-3 che vede Bosi tra i pali, Livelli a destra e Barba a sinistra, mentre la coppia difensiva centrale è composta da Lovattini e Biolchi. Davanti alla difesa opera Dosi, supportato a centrocampo dagli interni Arata e Armani. Il trio offensivo, infine, è composto da Valla a destra, Perazzi a sinistra e Centofanti punta centrale. Stesso schieramento anche per il Montecchio, che davanti ha Bertolini attaccante centrale supportato da Fiordelmondo a destra e da Bushi a sinistra.
Il match inizia con i padroni di casa che si rendono subito pericolosi con Arata, che da pochi passi calcia clamorosamente a lato. Al 5' la Vigor Carpaneto 1922 passa in vantaggio con Valla, bravo a sfruttare un appoggio di Perazzi e a trafiggere Bolzoni, che intercetta ma non riesce a respingere il potente tiro. Poco dopo, il Montecchio perde per infortunio il forte Fiordelmondo, sostituito da Iardino. Al 18', i padroni di casa trovano il 2-0: schema da calcio d'angolo, batte Valla, Centofanti prolunga sul secondo palo e Armani insacca di testa. Prima della mezz'ora, la squadra ospite prova a reagire con la violenta conclusione di Iacuzio, ma Bosi si fa trovare pronto e para il tiro destinato a rete. Prima dell'intervallo, arriva il gol che di fatto conclude il match: a siglare il 3-0 al 43' è Perazzi, bravo a finalizzare una convulsa azione in area reggiana.
Nella ripresa, Russolillo avvicenda Armani, mentre al 57' Perazzi sfiora il poker dopo una serpentina velenosa di Valla. Tre minuti dopo, dentro Antonini per Dosi per i locali e Dieye per Bushi tra le fila ospiti. Al 66' il Montecchio sfiora il gol della bandiera con Bertolini, ma ancora una volta Bosi è bravo a dire no. Con il passare dei minuti, la partita perde di tono e si arriva al triplice fischio che fa esplodere la gioia dei padroni di casa.
Archiviata positivamente la pratica reggiana, la Vigor Carpaneto 1922 si tuffa in una nuova settimana ricca di appuntamenti e importante per il prosieguo della stagione. Mercoledì la squadra di Lucci ospiterà a Carpaneto il Luzzara per l'ultima partita del girone della seconda fase di Coppa Italia Promozione. Ai piacentini basterà un pareggio per accedere al turno successivo, mentre domenica Centofanti e compagni sfideranno in trasferta lo stesso Luzzara, questa volta con i tre punti in palio per il campionato.

VIGOR CARPANETO 1922-MONTECCHIO 3-0
VIGOR CARPANETO 1922: Bosi, Livelli, Barba, Lovattini, Dosi (60' Antonini), Biolchi, Valla (72' Santi), Armani (46' Russolillo), Centofanti, Perazzi, Arata. All.: Lucci
MONTECCHIO: Bolzoni, Iacuzio, Zampineti, Oppido, Iaquinta, Bigi, Molteni, Frongia, Bertolini (70' Ferrari), Fiordelmondo (10' Iardino), Bushi (60' Dieye). All.: Rossi
ARBITRO: Padula di Bologna
RETI: 5' Valla, 18' Armani, 43' Perazzi.

Ufficio stampa Vigor Carpaneto 1922
Luca Ziliani

Commenti

PUBBLICITA'

PUBBLICITA'