In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Valsanterno 2009 – San Pietro in Vincoli 3-2

19/02/2020


Valsanterno 2009 – San Pietro in Vincoli 3-2

 

Una rete di Croci a tempo scaduto regala ai valligiani i tre punti, che battono per 3-2 la formazione ravennate. Ferretti apre le danze al 20’, poi gli ospiti ribaltano il risultato. All’85’ il pareggio di Libertone è il preludio al goal-vittoria. Sabato 22 ci sarà la sfida contro la Libertas Castel S. Pietro.

 

Valsanterno 2009 – San Pietro in Vincoli 3-2

 

Valsanterno 2009: Tonini, Columbu, Poli, Libertone, Pasquali, Naim, Ferretti, Mansari, Hoxha, Beqiri, Lolli.  A disp. Zauli, Croci, Francia, Sanna, Di Florio, Giovannini, Cardone, Albertazzi. All. Stefano Lobello.

 

San Pietro in Vincoli: Santillo, Ravaglia, Casanova, Morigi, Lombardi, Suprani, Agostini, Kaiadzic, Strocchi, Mosniagu, Calbucci, Montanari. A disp. Siboni, Zannarchi, Garavelli, Celli.

 

Marcatori:  20’ Ferretti (V), Agostini (S), Strocchi (S), 85’ Libertone (V), 91’ Croci (V).

 

I ragazzi allenati da mister Lobello si impongono per 3-2 al termine di una rimonta portata a termine negli ultimi minuti del match. Al 20’ la Valsanterno passa in vantaggio con Ferretti, ma viene raggiunta sul pari dalla formazione ospite che segna l’1-1 con Agostini. Nella ripresa il San Pietro in Vincoli si porta in vantaggio con Strocchi.

A cinque minuti dalla fine Libertone sigla il pareggio grazie ad un preciso destro da fuori area che non lascia scampo a Santillo. Nel primo minuto di recupero, Croci, direttamente su calcio di punizione, disegna una traiettoria imprendibile per l’estremo difensore ospite e segna il goal-vittoria.

 

Con questi tre punti la Juniores valligiana sale a 21 punti, portando a sette lunghezze il margine di sicurezza sulla zona retrocessione, rappresentata dalla Libertas Castel S. Pietro a quota 14. Sabato 22 ci sarà la sfida proprio contro la compagine termale, importante ai fini della classifica.

 

 

Yuri Barbieri – Claudio Leone / Ufficio Comunicazione Valsanterno 2009

 

Seguici su Facebook: EMILIAROMAGNA YOUNG

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'