In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley

Trofeo dei Territori, Ravenna chiude con due podi nel beach volley

30/05/2019


Trofeo dei Territori, Ravenna chiude con due podi nel beach volley

 

La selezione femminile chiude al secondo posto, ritrovando un podio dopo 5 anni; le coppie maschili chiudono terze. Nel volley indoor incoraggianti miglioramenti per le due selezioni della nostra provincia

 

Giungono ottimi piazzamenti e buone notizie dall’Eurocamp di Cesenatico, dove nello scorso fine settimana si sono svolte le finali del Trofeo dei Territori di volley e beach volley, per le selezioni della nostra provincia. Nel beach volley Ravenna indossa i panni della protagonista chiudendo al secondo posto con la selezione femminile e al terzo con quella maschile, mentre nella pallavolo indoor arrivano piazzamenti lusinghieri e miglioramenti incoraggianti in vista della prossima stagione.

 

Beach volley La selezione femminile della nostra provincia guidata da Enrico Piccinini e formata dalla coppia della Teodora Giorgia Greco Zero-Elisa Casadei e da quella composta da Giorgia Candolfini (Teodora) e Agnese Calizzani (Mattei) ha conquistato il secondo posto arrendendosi in finale alla selezione di Piacenza per 2-1, dopo un percorso che l’ha vista ottenere nel girone di qualificazione un successo (2-0 con Modena) e una sconfitta (2-1 con Parma) e poi imporsi nei quarti su Bologna per 2-1 e in semifinale su Parma per 2-1 vendicando così la sconfitta nel girone.

Il secondo posto acquista valore se si pensa che Ravenna non saliva sul podio femminile del beach volley da 5 anni. “E’ un grande risultato – sottolinea Piccinini – ma non possiamo nascondere una punta di rammarico perché la vittoria era alla nostra portata. Le ragazze sono state tradite un po’ dalla paura e dall’ansia nella finale ma hanno disputato un grandissimo torneo, nel quale è emerso un livellamento generale. Abbiamo riportato sul podio la nostra provincia e abbiamo due ragazze del 2004, la Casadei e la Calizzani, su cui puntare la prossima stagione forti anche dell’esperienza maturata quest’anno”.

La rappresentativa maschile ha chiuso, invece, al terzo posto. Le due coppie scelte da Giovanni Briccoli Luca Boscherini-Lorenzo Monti e Giovanni Santoni-Mattia Farina, tutti del Porto Robur Costa, hanno chiuso al secondo posto il girone perdendo 2-1 con Reggio Emilia e battendo 2-1 Ferrara e poi hanno superato i quarti battendo Bologna 2-1. In semifinale la sconfitta per 2-0 contro Romagna Uno manda i ravennati alla finale per il 3° posto, vinta sconfiggendo Parma con il punteggio di 2-1. “Questo terzo posto è un risultato del tutto insperato – ammette Giovanni Briccoli – perché ho avuto poco tempo per allenare questi ragazzi, tutti del 2003, usciti da poco dalla stagione indoor, e  non sapevo cosa potessero dare. Invece, hanno risposto alla grande, adattandosi anche bene ad un torneo di buon livello, con una formula particolare. Dopo un anno di assenza riportiamo Ravenna tra le prime tre e questo spero induca più ragazzi ad avvicinarsi a questa disciplina, partecipando agli allenamenti che faremo in estate in diversi stabilimenti balneari”.

 

Volley indoor La selezione ravennate maschile conclude la sua partecipazione al quinto posto, e il risultato finale ha un suo peso specifico “pensando al fatto che nel nostro girone c’erano Romagna Uno e Modena – evidenzia il selezionatore Paolo Pelloni – che poi sono arrivate prima e seconda e che quest’anno ci sono state meno possibilità di valutare e scegliere i ragazzi per la selezione perché non ci sono molte società da cui attingere. E’ un problema di numeri e di talenti che da noi è più forte in questo momento che altrove. Resta però la bontà del risultato ottenuto in un torneo piuttosto livellato e tecnicamente valido”.

 

Questo il roster della squadra:

 

Alzatori: Candito Samuele (Porto Robur Costa), Orlandi Francesco (Spem), Ventisette Matteo (Porto Robur Costa).

Opposti: Bovolenta Alessandro (Porto Robur Costa), Visani Alberto (Scuola Pallavolo).

Centrali: Fabbri Walter (Porto Robur Costa), Minniti Giacomo (Porto Robur Costa), Zannoni Sirio (Spem).

Schiacciatori: Bonoli Davide (Porto Robur Costa), Pascucci Giovanni (Porto Robur Costa), Sansone Federico (Involley), Tommasini Lorenzo (Porto Robur Costa).

Liberi: Fucksia Nicola (Porto Robur Costa), Moschini Michele (Spem). 

All.: Paolo Pelloni.

Vice: Patrick Bandini e Luca Tampieri.

 

La selezione femminile termina, invece, al sesto posto, con un bilancio complessivo di 2 vittorie e tre sconfitte, “ma il risultato mi lascia comunque soddisfatto – spiega il coach Gianluca Bacchetta – perché sono state tutte partite molto combattute, in alcune delle quali siamo arrivati ai vantaggi, e come i ragazzi abbiamo scontato il fatto di essere collocati, per questioni di ranking, in un girone di ferro con Modena e Parma che poi sono arrivate in finale. Ma la squadra si è ben disimpegnata, considerando anche il fatto che il livello complessivo è stato piuttosto alto e che rispetto ad altre selezioni, abbiamo schierato sempre 4 atlete del 2006 nel sestetto titolare, preparando così un gruppo, un’ossatura di squadra in età per la prossima annata, nella quale queste ragazze possono presentarsi già con un livello di fondamentali strutturato”.

 

Questo il gruppo della selezione femminile

 

Grilli Eleonora (Fulgur Bagnacavallo), Calabrese Lucrezia e Zaniboni Rossana (Massavolley), Ronchi Asia (Pall. Faenza), Czerwinska Maja (Russi), Benzoni Agnese, Camerani Chiara, Casali Sofia, Mari Alice, Matrone Martina, Nika Deizi, Rossini Beatrice, Toppetti Laura (Teodora Settore Giovanile), Turchetti Anna (Volley Academy).

All.: Gianluca Bacchetta.

Vice: Beatrice Ricci Iamino.

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'