In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket

Torna in campo la Roby Profumi

11/01/2019


Torna in campo la Roby Profumi

 

 

Dopo tre settimane di stop torna in campo la Roby Profumi che affronterà, domenica pomeriggio alle ore 17.30 al palaRaschi, nella seconda giornata di ritorno la formazione de I Giullari del Castello di Puianello (RE). Le reggiane occupano attualmente la settimana posizione in classifica a quota dodici punti e una eventuale vittoria della Roby Profumi avvicinerebbe le borgotaresi ad una sola vittoria di distanza. Nella gara di andata disputata a Puianello la Roby Profumi riuscì nell’impresa di espugnare il palazzetto reggiano con il punteggio di 57 a 44. La gara che andrà in scena domenica sarà decisamente diversa rispetto a quella dell’andata perché Puianello è ormai formazione rodata e che ben ha assimilato gli schemi proposti dal coach Ligabue mentre per la formazione guidata da coach Scanzani è alle prese con alcuni infortuni che potrebbero comprometterne la stagione. La Roby Profumi, reduce dalla vittoria esterna contro Calendasco, cercherà di strappare due importantissimi punti che potrebbero diventare determinanti nella corsa salvezza e per fare ciò avrà bisogno di una prestazione perfetta sia in attacco ma soprattutto in difesa. Ci si attende il pubblico delle grandi occasioni per cercare di dare una mano alle giovanissime bianco blu in questa gara che potrebbe essere il crocevia della stagione Roby Profumi.

 




Roby Profumi vs I giullari del Castello 45-40

14/01/2019


Roby Profumi vs I giullari del Castello 45-40

 

 

Inizia nel migliore dei modi il 2019 per la Roby Profumi battendo al palaRaschi di Borgotaro la formazione de’ I Giullari del Castello con il punteggio di 45 a 40. Una vittoria importante per diversi motivi; in primis il fatto di aver sconfitto una formazione decisamente più esperta e più completa che poteva contare nel proprio roster di atlete di categoria superiore mentre in secondo luogo la vittoria permette alla Roby Profumi di avvicinarsi, a sole due lunghezze di distanza, proprio alle reggiane che occupano ora la settima posizione in classifica ovvero la prima utile per la salvezza diretta. Inoltre il successo di ieri porta il vantaggio negli scontri diretti a favore delle ragazze di coach Scanzani avendo vinto sia all’andata che al ritorno. Una vittoria che soprattutto riporta morale e convinzione nel giovanissimo gruppo delle ragazze di Borgotaro. Nella gara di ieri inoltre è tornata a giocare anche Valentina Bozzi che, seppur ancora a scartamento ridotto, ha portato il proprio contributo alla causa della Roby Profumi segnando dieci punti nella seconda parte dell’incontro quando la Roby Profumi ha saputo recuperare lo svantaggio anche di dieci lunghezze. Una gara che ha visto all’inizio una Roby Profumi concentrata e determinata che ha chiuso i primi dieci minuti sul 10 a 8. Nel secondo quarto è Puianello a salire di intensità e grazie ad una precisa Fedolfi si porta avanti con vantaggio che sfiorano la doppia cifra. La Roby Profumi fatica enormemente in attacco mentre le ospiti non sbagliano un colpo. Al termine della prima parte di gara il tabellone del palaRaschi segna 26 a 18 a favore delle reggiane. Al rientro in campo dopo l’intervallo continua il buon momento della formazione di coach Ligabue che arriva anche al massimo vantaggio sul 29 a 18. Il time out di Scanzani è più che provvidenziale e al rientro in campo la Roby Profumi riesce a rimettersi in carreggiata. Due conclusioni da tre punti, prima di Gonzato e poi di Bozzi, unite ad una maggior attenzione difensiva soprattutto ai rimbalzi, grazie a Pallotta e Fatadey, ricuciono lo strappo. Funziona la pressione sul portatore di palla ospite da parte di Greta Piscina e in pochi minuti la Roby Profumi impatta sul 32 pari per terminare la terza frazione avanti di tre lunghezze. Nell’ultimo quarto di gara la formazione del presidente Delnevo prova l’allungo. Un minibreak permette alla Roby Profumi di andare sul 38 a 32 ma Puianello non demorde e rientra in partita scavalcando le padrone di casa sul 40 a 38 quando mancano meno di quattro minuti al termine della gara ma la miglior giocatrice di Puianello ovvero Fedolfi viene sanzionata da un tecnico che risulta essere il suo quinto fallo ed è costretta ad uscire anzitempo dalla gara. Ci pensano così Gonzato, Bozzi e Pallotta a riportare avanti la Roby Profumi con un parziale di 7 a 0. Negli ultimi due minuti di gara sono le difese a farla da padrone e così la Roby Profumi può festeggiare la vittoria, sicuramente meritata per la voglia e la determinazione messa in campo. Ora per le ragazze del presidente Delnevo l’attenzione è rivolta al derby di domenica prossima a Parma contro la forte formazione dello Staff Magik Parma.

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'