In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Rugby

Serie C2: Amarcord Rugby vs Carpi Rugby 18 a 12

08/11/2018


Serie C2: Amarcord Rugby vs Carpi Rugby 18 a 12

      

In attesa dell’avvio dei lavori al campo di via XXV Marzo a Rivabella, è ripresa l’attività agonistica per le formazioni della palla ovale riminese.

Ufficialmente il campionato 2018/2019 di serie C2 è iniziato già nel mese di ottobre, ma rinvii per maltempo e match non disputati, hanno posticipato di qualche settimana la discesa in campo effettiva dei ragazzi dell’Amarcord. 

Tante le conferme ma altrettante le novità per la formazione senior romagnola: il ritorno del coach Giuseppe Leo e il rinsaldarsi della collaborazione con il progetto Romagna, che ha permesso di rimpolpare le fila dell’Amarcord con i ragazzi della selezione cadetta del Romagna RFC.  La formazione Under 16 del Rimini Rugby sarà guidata quest’anno da Alipio Menghetti, mentre quella Under 14 da Marco Orsini, i piccoli del mini-rugby sono affidati a Stefano Stargiotti. 

Il primo match valido, per la formazione impegnata nel campionato di serie C2, è stato disputato il 27 ottobre sul campo bolognese del Giallo Dozza, che si è aggiudicato la partita con un punteggio di 22 a 12. 

Risultato favorevole all’Amarcord invece al termine dell’incontro disputato sul campo di casa domenica 4 novembre, con il Carpi Ruby. Un match al cardiopalma finito sul 18 a 12 per i padroni di casa. 

Grazie a un buon muro difensivo i romagnoli riusciranno a gestire un il vantaggio acquisito nella prima frazione di gioco fino alla fine: un match durante il quale la linea dei tre quarti dell’Amarcord ha più volte impegnato la retroguardia del Carpi. 

Il primo tempo termina sul 12 a 5 per i romagnoli. Al 20° arriva la meta segnata dalla terza linea Mini che, al termine di una serie di attacchi, piazza l’ovale in posizione centrale, facilitando il lavoro di Righi che trasforma.  Il Carpi inizia a farsi più presente ma un errore del mediano emiliano permette a Luzio di recuperare la palla e lanciare Cagnolati in meta all’ala, la trasformazione non riesce e lo score si attesta sul 12 a 0. La mischia degli emiliani prende l’iniziativa e inizia a macinare gioco: dopo diversi tentativi una distrazione dei padroni di casa apre la strada per la meta della squadra ospite, a cui però non riesce la trasformazione. 

Nel secondo tempo il Carpi sembra avere trovato la giusta concentrazione, mentre per una decina di minuti nelle fila dell’Amarcord serpeggia un calo di ritmo. Gli emiliani non tardano a cogliere l’occasione portando l’ovale ancora una volta oltre la linea di meta, trasformazione messa a segno per il 12 a 12.  A questo punto il coach dell’Amarcord effettua 6 cambi, che porteranno nuova energia in campo. Fino al 70° minuto di gioco infatti i romagnoli terranno il controllo mantenendo saldamente il possesso dell’ovale e costringendo gli avversari a commettere i falli da cui scaturiranno i due calci piazzati messi a  segno da Righi. Il Carpi vende cara la pelle e negli ultimi dieci minuti di gioco si lancia all’assalto, prontamente contrastato dalla difesa dai padroni di casa. Difesa che non concede spazio nemmeno nell’ultima mischia a favore del Carpi giocata nei 5 metri. È infatti l’esperienza del pilone dell’Amarcord DeStena, che permette di ottenere un fallo a favore dell'Amarcord e il successivo fischio finale decretato dall’arbitro. 

Bella partita, ben giocata da ambedue le parti: a fare la differenza la linea dei tre quarti romagnola rafforzata dal rientro dell’apertura Righi, che con i suoi calci di spostamento ha tenuto lontani dall’area di meta gli emiliani. 

L’11 novembre l’Amarcord è attesa sul campo del Modena Rugby 1965.

Formazione: 

Frisoni D., Frisoni S., Cagnolati, Luzio, Pretelli, Righi, Loconte, Mastellari, Mini, Monti, Dell’amore, Carollo, Deluigi, Forlivesi, Lepenne, a disposizione Buo, Bernabè, De Stena, Dibisceglie, Martelli, Urbinati. 

Allenatore LEO.

Calendario serie C2 Emilia Romagna 2018/2019

Giornata 1° - 14/10/2018 Amatori Parma Rugby Club vs Amarcord Rugby

Giornata 2° - 21/10/2018 Amarcord Rugby vs Rugby Guastalla 2008 

Giornata 4° - 04/11/2018 Amarcord Rugby vs Rugby Carpi

Giornata 3° - 27/10/2018 Giallo Dozza Bologna vs Amarcord Rugby

Giornata 5° - 11/11/2018 Modena Rugby 1965 vs Amarcord Rugby 

Giornata 6° - 18/11/2018 Highlanders Formigine vs Amarcord Rugby 

Giornata 7° - 02/12/2018 Amarcord Rugby vs Noceto FC

Giornata 8° - 09/12/2018 Rugby Pieve 1971 vs Amarcord Rugby 

Giornata 9°- 16/12/2018 Amarcord Rugby vs Colorno/Casalmaggiore Rugby

Giornata 1R - 13/01/2019 Romagna RFC Amatori Parma vs Amarcord Rugby

Giornata 2R - 20/01/2019 Rugby Guastalla 2008 vs Amarcord Rugby

Giornata 3R - 26/01/2019 Amarcord Rugby vs Giallo Dozza Bologna

Giornata 4R - 17/02/2019 Rugby Carpi vs Amarcord Rugby

Giornata 5R - 03/03/2019 Amarcord Rugby vs Modena Rugby 1965

Giornata 6R - 10/03/2019 Amarcord Rugby vs Highlanders Formigine

Giornata 7R - 24/03/2019 Rugby Noceto vs Amarcord Rugby 

Giornata 8R - 31/03/2019 Amarcord Rugby vs Rugby Pieve 1971

Giornata 9R - 07/04/2019 Rugby Colorno/Casalmaggiore vs Amarcord Rugby

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'