• Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio

San Marino Academy con la Fiorentina è caccia all’impresa

Corazzi: “Le nostre motivazioni dovranno fare la differenza"

Pagina 1 di 2

20/05/2021

San Marino Academy con la Fiorentina è caccia all’impresa

foto FSGC

 

Nel primo pomeriggio di sabato San Marino Academy e Napoli conosceranno il loro destino. Le due sfide per la salvezza, naturalmente in contemporanea, si giocheranno all'ora di pranzo. Academy contro Fiorentina, Napoli contro Bari: ad oggi è un punto (virtualmente due, considerati gli scontri diretti) a tenere in Serie A il Napoli. Tutto potrebbe però essere messo in discussione negli incroci della 22° e ultima giornata: la lotta per il terzultimo posto, appassionante per tutto l'anno, terrà i tifosi col fiato sospeso fino alla fine di una stagione che per le Titane resterà comunque storica. Per la ciliegina finale serve (almeno) una vittoria. Tradotto, serve una grandissima prestazione contro una squadra indubbiamente forte e che è ancora in lotta per la quarta posizione. Peraltro, proprio contro la Roma.

Quanto la Fiorentina - formazione decisamente in salute come testimoniano le tre vittorie nelle ultime tre gare - sia forte lo sanno le Titane per averla affrontata due volte in stagione e una nelle amichevoli prestagionali. Ma soprattutto lo sa Azzurra Corazzi, formata nel vivaio viola e in prestito alla San Marino Academy proprio dalla società del presidente Rocco Commisso. "La Fiorentina ha delle individualità forti, alle quali dovremo prestare massima attenzione. - spiega la 21 titana - Per affrontare questa sfida credo che possiamo ripartire dalla gara di andata. Fu una partita strana perché entrambe erano decimate da infortuni e positività al Covid-19. Le difficoltà ci hanno spronato e unito. Infatti facemmo una buona gara, poi persa nei minuti finali. Sabato dovremo ritrovare quell'unità, quella determinazione e quella consapevolezza. Ma stavolta dovremo portare a casa il risultato"

Un gol in stagione per Azzurra, su rigore in casa del Milan. A lei viene affidata la gran parte dei calci piazzati. Ed è su due calci d'angolo battuti da lei che l'Academy ha trovato, a Bari, i due gol che hanno di fatto mantenuto vive le speranze di salvezza fino all'ultima giornata di campionato. "Avevamo studiato in settimana quelli che ci sembravano i punti deboli della Pink Bari e in partita siamo state brave a sfruttarli. I piazzati però non sono la nostra unica risorsa. Del resto la Fiorentina ha giocatrici bravissime nel gioco aereo e dovremo inventarci anche soluzioni diverse per impensierire la squadra viola."

Seguici su Facebook: EMILIAROMAGNA WOMEN

Commenti

PUBBLICITA'