In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Riolo Terme – Valsanterno 2009 1-3

La Valsanterno 2009 balza in testa: l’1-3 di Riolo vale il primato

19/01/2020


Riolo Terme – Valsanterno 2009 1-3

 

 

 

Riolo Terme – Valsanterno 2009 1-3

 

Riolo Terme: Fabbri, Pagani, Castellari (79’ Mouharrar), Gallinucci, Giagnorio (73’ Heddate), Barlotti, Maranini, Caroli, Fanti, Sartoni Marchi (66’ Visani), Bali. A disp. Bombardini, Mukja, Argentini, Marchi, Tozzola, Mantellini. All. Giangiacomo Geraci

 

Valsanterno 2009: Sartiani, Franceschelli, Tosi, Sciuto, Mongardi, Poggi, Valentini (Ricci Petitoni), Ferrini (69’ Cavini), D’Onofrio (62’ Gentilini), Franchini, Senese (90’ Visani). A disp. A.Tonini, Naim, Giovannini, Scala, Tumolo. All. Gian Carlo Felice

 

Arbitro: Sig. Benini (Forlì)

Gol: 31’, 79’ Senese (V), 89’ Bali (R), 92’ Franchini (V)

Note: Ammoniti Maranini, Visani (R), Franceschelli, Tosi, D’Onofrio, Ricci Petitoni, Gentilini (V). Recupero 2’ pt, 6’ st. Al 77’ espulso Caroli (R) per fallo da ultimo uomo.

 

Seguici su Facebook: ROMAGNASPORT

 

Più forte, ancora una volta, delle assenze. La Valsanterno riscatta la bruciante sconfitta dell’andata contro il Riolo Terme violando il campo ravennate per 1-3 nonostante l’assenza dei due giocatori deputati al ruolo di prima punta (Tumolo in panchina solo per onor di firma, mentre Tonini – infortunatosi domenica scorsa – è in tribuna) e quella prolungata del titolarissimo Carapia. Ben figurano i sostituti, a dimostrazione di una buona profondità della rosa al di là dell’undici designato sulla carta: la forza del gruppo, unito più che mai, è la leva che permette di vincere contro l’ostica squadra di Geraci. La gioia per la singola vittoria fa il paio con il pareggio dell’Atletico Castenaso contro il Trebbo, risultato che permette ai valligiani di volare in vetta alla graduatoria. Ancora più importante, nel complesso, il fattore che permette a Poggi e compagni di guadagnare punti su tutte le più diretti inseguitrici, bloccate sul pareggio oppure sconfitte.

 

Un’occasionissima per parte nei primi minuti: al 7’ Maranini, entrato in area, opta per il servizio al centro anziché tentare la conclusione a tu per tu con Sartiani ma nessuno raccoglie l’invito, mentre al 12’ Franchini serve Ferrini con un passaggio illuminante che però non viene convertito in rete dal centrocampista ospite. Al 31’ la Valsanterno passa in vantaggio: l’errato disimpegno di Barlotti dà il via all’azione tramite la quale Senese, ricevuta palla da Franchini, supera Fabbri in diagonale (0-1). Al 34’ D’Onofrio ha sulla testa il pallone del raddoppio, ma il colpo di testa da buona posizione termina a lato.

 

Nella ripresa il Riolo alza il baricentro e costringe la Valsanterno a curare maggiormente la fase difensiva: non sortiscono particolari pericoli i tentativi centrali di Gallinucci (49’) e Bali (61’). La girandola dei cambi spezza il ritmo delle due squadre, con un’improvvisa accelerazione data dallo scatto bruciante di Senese, atterrato da Caroli al limite dell’area al 77’: l’arbitro non può fare a meno di estrarre il rosso per fallo da ultimo uomo. Il numero 11 valligiano, due minuti dopo, mette la ciliegina su una prestazione di sontuoso livello con il tiro a rientrare dal vertice sinistro dell’area (0-2). Nel finale Bali mette paura agli ospiti con il gol che accorcia le distanze (1-2), ma ci pensa Franchini a respingere al mittente ogni velleità di recupero: il tiro a giro da posizione impossibile conclude la propria corsa nell’angolino alto più distante (1-3). 

 

Yuri Barbieri – Claudio Leone / Ufficio Comunicazione Valsanterno 2009




Riolo Terme vs Valsanterno 1-3

19/01/2020


Riolo Terme vs Valsanterno 1-3

 

Seguici su Facebook: EMILIAROMAGNASPORT

 

Bella gara fra RIOLO e VALSANTERNO con quet’ultima esce vincitore e si porta al comando della classifica
Primo tempo scoppiettante con la prima occasione per il RIOLO al 7’ sprecata da MARANINI. Replica la al 12’VALLE con FERRINI che a tu per tu con portiere gli spara adosso. Al 30’ la VALLE passa disimpegno errato del RIOLO palla sulla destra per SENESE che prende la mira e issacca. Nella ripresa il RIOLO schiaccia nella propria area la VALLE che si difende con ordine concedendo solo una ghiotta occasione al RIOLO che con BALI e MARANINI sprecano Al 80’ il RIOLO rimane in dieci per espulsione di CAROLI per fallo da ultimo uomo ne approfitta la VALLE per raddoppiare sempre con SENESE. La gara sembra chiusa ma BALI la riapre con un gran gol al89’ FRANCHINI al 92’ la chiude con una punizione gioello



Valsanterno 2009, alle porte l’insidiosa trasferta di Riolo

Da una ravennate all’altra: dopo il Cotignola arriva la sfida contro la formazione di Geraci.

18/01/2020


Valsanterno 2009, alle porte l’insidiosa trasferta di Riolo

 

Seguici su Facebook: EMILIAROMAGNASPORT

 

 

L’obiettivo, è innegabile, è riscattare una delle peggiori prestazioni messa in mostra nella gara di andata. La Valsanterno, quattro mesi fa, cadde senza opporre troppa resistenza contro il Riolo Terme, che espugnò il campo di Borgo Tossignano con un sonoro 2-4 dopo essere stata avanti per 0-4 grazie a un Bali che non concesse respiro alla retroguardia di casa, tramortita dall’esterno offensivo di origini albanesi. Sembra passata una vita, ma il ricordo riemerge in vista del match di domani in una sfida decisamente importante – ma non decisiva – per le sorti di entrambe le squadre: i giallorossi di Geraci giocheranno per rimanere agganciati al treno play-off, mentre i valligiani puntano a continuare con il trend positivo che ha visto la squadra allenata da Felice e Paterna volare fino al secondo posto in classifica con 22 punti conquistati sui 27 a disposizione nelle nove ultime gare.

 

Si riparte, dunque, dalla gara in programma alle 14.30 di domani (direzione di gara affidata al signor Benini di Forlì) presso il Comunale di Riolo Terme, un campo che ricorda le combattutissime sfide nel campionato di Seconda Categoria. Un tuffo nei ricordi nel recente passato di entrambe le società, che hanno compiuto una veloce e proficua scalata verso la Promozione. Da tenere d’occhio, oltre al già citato Bali, anche l’ex Castel San Pietro Gallinucci (che domenica ritroverà diversi ex compagni di squadra) e il classe 2000 Pietro Maranini, che dati alla mano è finora il giovane più prolifico in categoria con le otto reti sinora siglate.

 

«Sappiamo già che partita dovremo affrontare: loro giocheranno coperti in difesa e cercheranno di sfruttare la loro arma migliore, le ripartenze in velocità. Sarà fondamentale non sbilanciarci eccessivamente e prestare il fianco alle scorribande degli esterni». Matteo Ferrini, da poco tornato in campo dopo un lungo infortunio alla caviglia – procurato proprio nella gara di andata – che lo ha praticamente costretto ai box per un intero girone, privando il centrocampo valligiano di un elemento di valore, è consapevole di potenzialità e rischi in vista della partita in programma. «Sono felice di essere tornato in campo e di poter essere utile alla squadra», continua il mediano classe ‘91, «anche se mi sento ancora indietro di condizione. Ho vissuto il periodo ai box a stretto contatto con la squadra e sono felice del fatto che abbiamo ingranato la marcia giusta- Aver iniziato la stagione con la coppia che ci ha guidato nel finale della scorsa è stato un punto a nostro vantaggio, al quale si somma l’ottima qualità dell’organico: quando siamo al completo, poche squadre hanno i nostri stessi valori».

 

Yuri Barbieri – Claudio Leone / Ufficio Comunicazione Valsanterno 2009

Mail:comunicazione@valsanterno.net



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'