In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket

Rekico a Crema per continuare a pensare in grande

06/04/2019


Rekico a Crema per continuare a pensare in grande

 

Ultima trasferta di regular season per la Rekico. I faentini saranno di scena domenica alle 18 in casa della Pallacanestro Crema, formazione già certa di disputare i play out, ma non per questo da sottovalutare. Sul campo lombardo, i Raggisolaris continueranno la corsa verso il quarto posto, una volata lunga tre giornate (nei restanti due incontri saranno al PalaCattani contro Lecco e Bernareggio) che li vedrà gareggiare con Padova e Cremona, avversarie che si sfideranno proprio in questo turno di campionato. La partita Crema – Rekico sarà trasmessa in diretta sul canale You Tube dei Raggisolaris.

 

L’AVVERSARIO Quattro volti nuovi e una grinta ritrovata che sarà determinante per conquistare la salvezza nei play out. Il mercato ha rivoluzionato la Pallacanestro Crema, rinforzatasi con un poker di giocatori che sono andati a coprire tutti i ruoli. In cabina di regia è arrivato Francesco Forti da Cecina (serie B), come guardia è stato tesserato l’ex di turno Lorenzo Brighi (alla Rekico nel 2017/18 e free agent fino alla firma con i lombardi) e sotto canestro è stata aggiunta l’esperienza del pivot Paolo Rotondo (ex Chieti in serie B e secondo miglior marcatore di Crema con 12.6 punti di media, e la qualità di Manuel di Meco, under classe 1997 nella prima parte di stagione a Domodossola in serie B. 

 

Un nucleo di atleti che ha aiutato coach Luigi Garelli (subentrato a dicembre a Paolo Lepore) ad evitare la retrocessione diretta, per giocarsi tutto nei play out, spareggi che disputerà da terzultima della classe, non potendo superare Reggio Emilia avendo lo scontro diretto a sfavore. Gli altri giocatori della Pallacanestro Crema, tutti presenti nel match d’andata terminato 87-79 per la Rekico, sono il play Luca Montanari, migliore realizzatore dei suoi con 15.3 punti di media, la guardia Mattia Norcino (10.5), l’ala Marco Legnini e la guardia Lorenzo Nicoletti. Importanti nello scacchiere tattico sono anche gli under con Luca Toniato (’98) che garantisce un buon apporto sul perimetro proprio come Jacopo Gianninoni (’99), senza dimenticare la fisicità di Emmanuel Enihe (’98).

 

Le statistiche di Crema sono singolari, perché in casa ha vinto soltanto due delle tredici gare disputate, imponendosi però in trasferta a Padova e a Milano. Numeri che non devono far abbassare la guardia alla Rekico, perché sul campo cremasco ha sempre perso nelle due gare disputate nelle stagioni 2016/17 e 2017/18 in serie B. I faentini però conducono 3-2 nei precedenti.

 

IL PREPARTITA – “Vogliamo il quarto posto – sentenzia il pivot Daniele Costanzelli – e quindi dovremo vincere le ultime tre gare della stagione regolare per non avere nessun rimpianto. Tutti noi siamo molto motivati per raggiungere questo obiettivo e inoltre arrivare quarti significherebbe avere il fattore campo a favore nel primo turno dei play off, un vantaggio davvero importante. Credo sia arrivato il momento di mostrare sul campo tutte le nostre intenzioni che purtroppo nelle ultime settimane abbiamo avuto soltanto a parole.

 

A Crema bisognerà avere lo stesso atteggiamento che ha avuto l’Urania Milano domenica scorsa in casa nostra. Dovremo quindi essere aggressivi e determinati sin dalla prima azione per imporre subito il nostro ritmo. Mi aspetto una partita dura contro un’avversaria che sarà molto motivata e che darà il massimo per prepararsi ai play out. Anche a noi non mancheranno gli stimoli e non vediamo l’ora di riscattare le due sconfitte consecutive rimediate con Ozzano e Milano”. 

 

PROSSIMO TURNO La Rekico concluderà la stagione regolare con un doppio impegno casalingo: domenica 14 aprile alle 18 ospiterà e sabato 20 aprile alle 20.30 giocherà al PalaCattani contro Bernareggio.

 

 

Luca Del Favero

Capo Ufficio Stampa Rekico Raggisolaris Faenza

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'