In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Quando perdere 8-0 è una storica vittoria!

30/05/2020


Quando perdere 8-0 è una storica vittoria!

L’arrivo dell’U.S.Russi con in testa lo storico autista Romano Ugolini


 

Tutti sanno che l’ultimo allenatore della nostra Nazionale di calcio ad aver vinto i Mondiali è Marcello Lippi; pochissimi probabilmente sanno quale sia l’ultima sua vittoria da CT della squadra degli azzurri (*)

Forse lo ricordano gli sportivi presenti quel 30 di maggio a Sestriere, dove l’Italia si preparava a partire per il Sudafrica, da Campioni del Mondo in carica. 

Di sicuro non lo hanno dimenticato, nemmeno a dieci anni esatti di distanza, i tifosi che con pullman e mezzi propri seguirono la squadra dell’ U.S. Russi, dalla Romagna già in spiaggia  alla neve delle Alpi.

La vittoria della Coppa Disciplina tra tutte le squadre della serie D nel campionato 2004/05, aveva premiato gli “Arancioni” del piccolo comune ravennate (ca 12000 abitanti), con una gara amichevole da disputare contro la Nazionale Italiana di calcio. 

Sfortunatamente problemi di calendario e ritardi tecnici hanno fatto slittare di ben 5 anni il fischio d’inizio di “Italia - U.S. Russi”.

Fortunatamente durante questa lunga attesa, Cannavaro & Co. si sono laureati Campioni del Mondo, aggiungendo ulteriore prestigio all’incontro.

A memoria d’uomo non risulta una sconfitta così pesante (8 – 0) per la squadra Romagnola, forse perché nel cuore di tutti  i tifosi rimane comunque una storica vittoria! 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'