In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket

Presentazione E80 Bema LG Competition - Pall. Fiorenzuola

07/03/2019


Presentazione E80 Bema LG Competition - Pall. Fiorenzuola

 

Dopo che la C Gold ha osservato un turno di riposo in coincidenza della finale di Coppa Italia di Serie B, la E80 Bema LG Competition è di nuovo di scena al Pala Giovanelli di Castelnovo Monti.

 

Domenica 10 marzo la formazione montanara affronterà infatti nel 21° turno di campionato la Pallacanestro Fiorenzuola, con cui condivide il terzo posto in classifica nel girone.

 

I reggiani sono reduci dalla rocambolesca vittoria raccolta al fotofinish contro Guelfo Basket, ma affronteranno la gara con importanti cambiamenti nel roster. La società castelnovese ha infatti rescisso consensualmente il contratto con la guardia Matej Franko, rientrato in Slovenia per motivi personali. Nel giro di poche ore, la LG è però riuscita a firmare il forte esterno croato Armin Mazic. L’atleta vanta importanti esperienze sia in Italia (tra serie A, Legaude e B) con squadre del calibro di Treviso, Cremona, Mantova, che all’estero (ha giocato nella massima serie croata, bosniaca e scozzese). Mazic ha iniziato la stagione a Porto Sant’Elpidio in Serie B, ove stava viaggiando ad oltre 10 punti di media a partita.

 

La Pallacanestro Fiorenzuola, avversaria di turno, lo scorso anno ha perso la finale play-off contro Ozzano. Dopo un’ottima partenza, la squadra di Lottici ha affrontato un periodo difficile durante la seconda parte del girone di andata e che l’ha portata a rimanere staccata dalle corazzate Bologna Basket e Rimini. Il roster dei giallo-blu è comunque uno dei più forti del campionato: gli ospiti di giornata possono infatti contare sulla giovane guardia Galli, sull’esterno Sichel e sulla leadership di Colonnelli. I piacentini possono inoltre vantare l’importante presenza nel pitturato del centro Sprude (14 punti di media e 9° rimbalzista del campionato) e su giocatori come Lottici, Dias, Sabbadini e Cunico, che hanno nel curriculum diverse stagioni trascorse tra Serie B e Legadue.

 

Sarà quindi un testa a testa tra due squadre ben attrezzate ed allenate che, nel match di domenica, si giocheranno il terzo posto in solitaria. L’incontro avrà luogo, come di consuetudine nelle gare interne della LG, alle ore 18:00.



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'