• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

Olimpia –VB Grifo 70-55 (10-15, 35-19, 44-35)

14/12/2015

Olimpia –VB Grifo 70-55 (10-15, 35-19, 44-35)


La capolista non fa sconti a una Grifo senza Pejicic, Bartoli e Sgorbati. In avvio però erano i ragazzi di Zarifi a partire col piede giusto piazzando un 0-10 che costringeva coach Canè a chiamare time-out. I castellani uscivano rinfrancati e mettevano una difesa aggressiva che creava non pochi problemi a una Grifo senza Baruzzi fuori già con due falli. Il contro-break dei celesti di casa riporta le due squadre in parità, con Baruzzi presto richiamato in campo e nuovo mini-break VB per chiudere il quarto in vantaggio. Ma nel secondo periodo le seconde linee castellane fanno la differenza, mentre la Grifo smarrisce la via del canestro. E’ Boschi a dare il primo vantaggio interno (17-15) nel mezzo di un parzialone di 15-0 che in pratica decide la partita. Per vedere un canestro dal campo della Grifo bisogna aspettare ben 12 minuti e mezzo, cioè arrivare nel terzo quarto, quando capitan Lanzoni con i suoi a -20 (40-20) con una tripla dà la sveglia ai suoi che sembrano rientrare in gioco mettendo a segno un 1-15, chiuso da una tripla di Franceschini. Ad inizio terzo periodo due triple di Boschi e Cilfone in sequenza sembrano chiudere la gara (52-37), ma Baruzzi e Zudetich hanno ancora la forza e la voglia di provarci e la VB rientra a -10 (54-44). Poi però le energie finiscono la panchina dà molto poco e la gara si chiude con i padroni di casa in tripudio. In realtà a parte le difficoltà a superare il pressing avversario il quintetto della VB non ha affatto sfigurato contro l’invitta Olimpia, ma le rotazioni più corte hanno alla fine fatto la differenza.


Olimpia Galloni 2, Corazza 8, Pancaldi 5, Boschi 5, Ziron 5, Franceschini 10, Binassi 2, Farnè, Marzioni 9, Cilfone 7, Venturi 17. All.Canè
VB: Sgubbi ne, Baruzzi 14, Castelli, Cantoni, Pasini 7, Dirella 2, Lanzoni 11, Linguerri 3, Zaccherini, Sgorbati ne, Zudetich 18. All. Zarifi
Arbitri De Luigi di Rimini e Negri di Fusignano

Commenti

PUBBLICITA'