In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket

Olimpia Castello Dulca Angels 82-63

06/01/2019


Olimpia Castello Dulca Angels 82-63

Comincia male il 2019 per i Dulca Angels che pur privi di Russu e Massaria, non riescono a impensierire la forte Olimpia Castello. Primo quarto con Raffaelli a sorpresa in quintetto al posto Fusco. Santarcangelo nei primi minuti controbatte con De Martin e Zannoni a Sangiorgi e Lallane, poi si accende Trombetti e Olimpia scava un primo solco sul 23 a 14. Secondo quarto che si svolge sul filo dell’equilibrio con Zannoni protagonista in entrata mentre è Bendetti da tre punti che permette a Olimpia di portare i suoi sul 37 a 26 al ventesimo. Terzo quarto con Santarcangelo che prova con la zona a mescolare le carte ma Sangiorgi prima e il solito Benedetti poi respingono le velleità dei Clementini che sprofondano a meno venti. Ultimo quarto con una mini reazione per gli Angels guidati da Fornaciari ma la bomba di Sabbatani al quinto minuto riporta sul più venti Olimpia e chiude di fatto la contesa. Si svuotano le panchine entrano anche i 2002 Buzzone e Carafa nel lungo garbage time che fissa il punteggio sul 82 a 63. Continua così il mal di trasferta per la squadra di Coach Evangelisti che dovrà affrontare sabato prossimo tra le mura amiche la forte Rebasket con la speranza di continuare l’imbattibilità casalinga.

 

 

Parziali: 23-14 37-26 62-42 82-63

 

 

 

Tabellini:

 

Olimpia Castello: Sangiorgi 10, Sabbatani 13, Procaccio 8, Pedini 2,  Benedetti 17, Lallane 9, Zuffa, Parenti, Trombetti 17, Mazza 6, Curti. All Regazzi

 

Dulca Angels: De Martin 11, Zannoni 20, Raffaelli 6, Fusco, Fornaciari 17, Lucchi 4 Colombo 3 Buzzone 2 Carafa, Massaria ne. All. Evangelisti

 

 

 

Arbitri : Ronda, Resca.

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'