In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley

Nure Volley-Stadium Mirandola 0-3 (12-25, 22-25, 22-25)

Nure Volley serata no, Mirandola passa in tre set

12/01/2020


Nure Volley-Stadium Mirandola 0-3 (12-25, 22-25, 22-25)

 

Per la prima gara del 2020 non sorride, il Nure Volley, la squadra nata dalla sinergia tra Volleyball Pontenure e Pallavolo San Giorgio Piacentino, è stata superata dal Volley Stadium Mirandola, per 0-3 nell’undicesima giornata d’andata del campionato nazionale di serie B2 (girone C).

 

 La formazione gialloblù, allenata da coach Matteo Capra ed Emanuele Piccoli è scesa in campo con Perini opposta a Tonini, Messaggi ed Arfini in posto 4, capitan Fava e  Dodo Sajin centrali, Giovanna libero. Primo parziale da dimenticare: le modenesi non fanno sconti e si impongono per 12-25. Nel secondo set parte Tonello per Arfini ma la musica non cambia: alcuni errori di troppo specie nei momenti cruciali e Mirandola vince 22-25. Nel terzo set le padrone provano ad invertire la rotta ma le ospiti chiudono 22-25. Seconda sconfitta, prima casalinga, consecutiva per le piacentine che, nonostante l’esordio della nuova divisa da gara, cedono il passo alle più esperte avversarie, scivolando all’ottavo posto in classifica. Nure Volley resta in piena corsa salvezza ma già dal prossimo turno, dodicesimo e penultimo dell’andata, serve invertire la rotta, ritornando alla vittoria; Eleonora Fava e compagne affronteranno il fanalino di coda Bedizzole Volley. Appuntamento alle ore 20.30, sabato 18 gennaio 2020.

 

Dichiarazione

“Partita assolutamente negativa – commenta coach Matteo Capra -. Senza togliere niente a Mirandola che ha fatto la sua partita regolare come ci aspettavamo, avremmo perso con chiunque. Mi assumo le responsabilità perchè mi sembra giusto così, e prenderemo alcune decisioni dal punto di vista lavorativo su cosa fare, non tanto sulla situazione di gioco ma quanto per l’atteggiamento in campo: una squadra spenta, surclassata in tutti i fondamentali che ha sbagliato molto ed era in vacanza. Non è il perdere ma come si perde”.

 

Nure Volley-Stadium Mirandola 0-3 (12-25, 22-25, 22-25)

 

Nure Volley: Tonini 8, Tappani, Perini 3, Tonello 3, Messaggi 6, E. Sajin, Arfini 9, Fava 4, Andreani, D. Sajin 6, Sgobbi, Passerini (L), Giovanna (L). All.: Capra-Piccoli. 

 

Stadium Mirandola: Angeli 2, Natali 15, Sala 5, Panza 11, Moretti, Prandini, Rossetto (L), Ruggiero 18, B. Calanca (L), Mazzola, M. Calanca, Forapani, Faietti 4. All.: Molinari.

 

Giornata

Marudo-Gossolengo 0-3; Gorgonzola-Campagnola Reggio Emilia 0-3; Real Volley-Crema 1-3; La Spezia-Cusano Milanino 0-3; Nure Volley-Mirandola 0-3; Arbor Reggio Emilia-Linea Saldatura 3-0; Gussago-Rubierese 0-3.

 

Classifica

Gossolengo 30; Cusano, Rubierese 26; Mirandola 24; Enercom Fimi Crema 22; Campagnola 19; Arbor 18; Nure Volley 17;  La Spezia 12;  Gorgonzola 11; Real Volley 10; Gussago 8; Marudo 5, Bedizzole 3. 

 

Prossimo turno

La Spezia-Gorgonzola; Crema-Gussago; Cusano Milanino-Rubierese; Campagnola-Marudo; Gossolengo-Real Volley; Mirandola-Arbor Reggio Emilia; Bedizzole-Nure Volley.

 

Francesco Jacini

Ufficio Stampa Nure Volley 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'