• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | DNC

NPC Virtus Spes Vis vs Gaetano Scirea 74-61

Virtus, è record: dieci su dieci

Pagina 1 di 1

13/03/2016

NPC Virtus Spes Vis vs Gaetano Scirea 74-61

 

E il record è servito. Decima vittoria su dieci partite per la Virtus che batte anche il Gaetano Scirea e conquista il record di successi consecutivi dall’anno della promozione in C nazionale. Dall’avvento di Alfieri in panchina al posto di Bettazzi, Imola giallonera conosce una sola parola: vittoria. Mercoledì sera, nel big match contro i Tigers Forlì, si deciderà probabilmente il primo posto in classifica.

 

Dice il saggio: le grandi squadre si vedono quando vincono e convincono, ma anche quando vincono senza entusiasmare. Così è per la Virtus di questa sera, per lo meno quella della prima metà di partita. Una Virtus che soffre più del dovuto Gaetano Scirea e il suo tiro dalla lunga distanza. Una Virtus che impiega quasi 20 minuti per registrare la difesa e migliorare la mira in attacco. Poi, finalmente, Corcelli accende la lampadina, stoppa di netto Riguzzi, serve un assist al bacio per il dunk di Morara e si mette in proprio con cinque punti in rapida sequenza. È il 7-0 che cambia il volto alla partita giallonera: Imola, che aveva inseguito fino a quel momento, prende in mano le redini del gioco.

 

Scirea, però, non ha alcuna intenzione di arrendersi e resta sempre a contatto con i padroni di casa. Tra le triple della premiata ditta Solfrizzi-Riguzzi e qualche palla persa di troppo dai gialloneri in attacco, il vantaggio non lievita più di tanto. Ad una sirena dalla fine, i bianconeri sono ancora lì, staccati appena di otto punti.

 

E, pure nell’ultimo quarto, la “tigna” di Scirea crea più di un grattacapo alla Virtus che però ha il grande merito di restare sempre concentrata. È Corcelli, che per tutta la partita si diverte a servire bon bon a Chiappelli e Porcellini, a mettere il sigillo definitivo sul match a 1’08”: il suo tiro da tre vale il +11 che fa scorrere definitivamente i titoli di coda sul match. Di Porcellini il canestro che vale i 74-61 finale.

 

 

NPC VIRTUS SPES VIS        74

 

GAETANO SCIREA               61

 

Imola: Sassi n.e., Poluzzi 4, Minghè n.e., Grillini, Morara 7, Di Placido n.e., Corcelli 11, Guglielmo 7, Francesconi n.e., Porcellini 13, Chiappelli 21, Filippini 11. All.: Alfieri.

 

Bertinoro: Fossi, En.Solfrizzi 5, Riguzzi 13, Ruscelli, Merenda 9, Bravi 5, Brunetti, Ricci 7, Farabegoli 2, Delvecchio 7, Godoli 2, Em.Solfrizzi 11. All.: Brighina.

 

Arbitri: Casabona e Meli.

 

Parziali: 13-16, 34-29, 56-48.

 

Commenti

PUBBLICITA'