In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal

Mister Cristian Margini analizza la sua OR Reggio Emilia

a pochi giorni dalla ripresa del campionato: sabato la sfida con il Sant'Agata

06/02/2019


Mister Cristian Margini analizza la sua OR Reggio Emilia

 

Un doppio test molto positivo, tanti allenamenti di qualità e la voglia matta di riprendere, a tre settimane dall'ultimo impegno ufficiale.

 

L'OR Reggio Emilia “vede” la ripresa del campionato di serie B, con la capolista del girone C attesa in campo sabato per la sfida ai bolognesi del Sant'Agata Futsal 2004, una trasferta tutt'altro che da sottovalutare per mantenere il margine sulle prime inseguitrici. Beatrice e compagni hanno cominciato la settimana di lavoro dopo aver vinto a Gorgonzola, sabato scorso, un'amichevole di gran lusso contro una squadra di A2 come Milano, superata col punteggio di 5-3 (doppiette di Ruggiero e Avino, singola di Fation Halitjaha).

 

“Dal test con Milano abbiamo avuto riscontri positivi sull'organizzazione difensiva e sulla tenuta atletica – spiega mister Cristian Margini – Dobbiamo migliorare sulla capacità di palleggio: quando gli avversari ti mettono una pressione più forte rispetto agli standard della nostra categoria, emergono deficit di smarcamento, tecnica collettiva e tempi di gioco, elementi sui quali dobbiamo lavorare”.

 

Il bilancio della lunga sosta è più che positivo per il trainer granata: “La squadra si è allenata bene, anche se mancando l'obiettivo immediato della partita del sabato, per noi dello staff tecnico è stato più impegnativo del solito mantenere alta l'intensità fisica e mentale. La gara che ci attende col Sant'Agata è molto pericolosa; il rischio è quello di sentirsi più forti senza averlo dimostrato in campo. Se non pareggeremo la loro voglia, la loro concentrazione ed il loro agonismo, allora le nostre superiori qualità tecniche e tattiche non emergeranno”.

 

 

 

LE GIOVANILI

 

 

 

Programma ricchissimo per le giovanili granata, in campo con tutte le categorie a partire dall'Under 21 di mister Sangermano, che ha firmato un antipasto del confronto che la prima squadra vivrà nel prossimo week-end. La squadra ammiraglia del vivaio dell'OR, infatti, ha affrontato il Sant'Agata Futsal in un match di campionato, valido per la seconda giornata, dalle mille emozioni e concluso con un pareggio per 3-3. Per i granatini, a segno Islam Boufrida con una bella tripletta.

 

Dopo un periodo positivissimo condito da 6 vittorie, si ferma invece la corsa dell'Under 19 di mister Cristiano Tagliavini, battuta per 5-0 sul campo della capolista Videoton Crema. Infine l'Under 17: la truppa di mister Morelli ha prima ceduto di misura (3-4) agli estensi del X Martiri nel match di campionato, poi ha sbancato Bagnolo nel gran derby di Coppa Emilia. Gialloneri battuti per 5-4 grazie alle doppiette di Achref e Angotti, oltre alla marcatura di Karim Ben Saad.

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'