In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Dilettanti | Serie D

Luis Kacorri e’ la nuova bocca da fuoco della Correggese

31/07/2020


Luis Kacorri e’ la nuova bocca da fuoco della Correggese

Luis Kacorri


 

CORREGGIO, 31 luglio 2020. E’ sempre attiva la campagna acquisti della Correggese con la società del presidente Lazzaretti che chiude il mese di luglio con un vero e proprio botto di mercato, mettendo a disposizione del tecnico Mattia Gori l’esperto attaccante Luis Kacorri, che avrà il compito di caricarsi sulle proprie spalle il peso dell’attacco della Correggese. Forte fisicamente grazie ai suoi 194 centimetri di altezza Luis Kacorri sarà il riferimento offensivo della formazione di mister Gori che, fin dai primi giorni di ritiro potrà iniziare a studiare il modo per far rendere al meglio gli attaccanti a propria disposizione.

 

Di nazionalità albanese, Luis Kacorri è nato a Ronciglione il 24 febbraio 1998 e, nonostante la giovane età vanta già diversi anni di esperienza in categoria e nelle ultime stagioni ha indossato le maglie di Fiorenzuola, Ligorna e Cittanovese. Il giocatore vanta anche un’esperienza nella Fermana in Serie C. Perfetto per il gioco che vorrà esprimere la Correggese di mister Mattia Gori, Luis Kacorri sarà uno degli uomini chiave della formazione biancorossa grazie alle sue qualità che gli permettono sia di rendersi utile al gioco della squadra potendo duettare con i compagni di reparto, sia rendersi pericoloso quando attacca la profondità arrivando nei pressi dell’area di rigore dove rappresenta sempre una minaccia per i difensori avversari grazie alle sue capacità balistiche e alla sua forza fisica che gli permette di essere un fattore determinante sulle palle alte.

 

“Siamo convinti che il giocatore possa far fare un salto di qualità importante alla squadra – ha affermato il presidente della Correggese Claudio Lazzaretti – perché ha delle doti tecniche e fisiche molto importanti per questa categoria. In più ci consente sempre di avere tanti giocatori di livello in ogni reparto e questo è fondamentale per una squadra che ambisce a disputare un campionato da protagonista, come vuole essere la Correggese”.

 

Il neo attaccante biancorosso non vede l’ora di unirsi ai propri compagni: “Sono molto contento di essere arrivato a Correggio – le prime parole di Luis Kacorri – la società mi ha voluto fortemente e mi ha fatto sentire fin da subito grande fiducia nei miei confronti. Io e la Correggese abbiamo lo stesso obiettivo, quello di essere protagonisti in questa stagione e non vedo l’ora di scendere in campo per ripagare tutta la fiducia che il presidente, il direttore sportivo e tutto lo staff tecnico mi ha dimostrato. Parlando con lo staff tecnico ho capito che la mentalità è quella di scendere in campo per vincere sempre”.

 

Il giocatore, che prima di raggiungere Correggio dall’Albania si è già sottoposto a un tampone che ha dato esito negativo, per rispettare tutte le normative riguardanti l’emergenza Coronavirus svolgerà ora 14 giorni di quarantena in cui sarà controllato e monitorato dai servizi locali dell’Ausl che lo sottoporranno a ulteriori due tamponi e si unirà poi ai compagni solamente al termine del periodo di quarantena.

 

Seguici su Facebook: DILETTANTI REGGIO

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'