In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley | Reg.li Femm.le | Serie C/F

Liu Jo Tironi-Magreta Volley: 3-2 (23-25/25-16/25-8/22-25/15-9)

12/03/2017


Liu Jo Tironi-Magreta Volley: 3-2 (23-25/25-16/25-8/22-25/15-9)

Troppi alti e bassi per il Mineraria di Boca che non riesce ad avere la meglio sulle giovani avversarie. Emblematico il tie-break che al cambio di campo vedeva in vantaggio il Magreta Volley 8-5 e finisce 15-9 per Liu-Jo. Ora a testa e concentrati sul match di sabato prossimo che vede arrivare al Palavivi l'Energy Parma, un'altra diretta avversaria per la salvezza.

LIU-JO TIRONI - MINERARIA DI BOCA MAGRETA VOLLEY 3-2 (23-25 25-16 25-8 21-25 15-9)

LIU-JO TIRONI: Guizzardi 3, Carone 0, Bellini 2, Tosi 19, Petruzziello ne, Migliorini 3, Mukaj 10, Cavani ne, Ariss 20, Benelli 0, Sanguigni 17, Falcone L1. Montorsi L2. All. Maioli

MAGRETA VOLLEY: Zanghieri 20, Caroli 0, Gjoni 9, Pedroni 7, Soli 12, Cerri 4, Guidi Lib, Stefani ne, Arnone ne, Pongolini 0. All. Bonettini

Arbitri: Di Leo - Grazian
 
Note: Durata set: 23, 19, 16, 28, 15.
Spettatori 100
Liu-Jo: bv 5, bs 14, muri 8.

Magreta: bv 5, bs 15, muri 8.




Liu Jo Tironi-Magreta Volley: 3-2 (23-25/25-16/25-8/22-25/15-9)

11/03/2017


Liu Jo Tironi-Magreta Volley: 3-2 (23-25/25-16/25-8/22-25/15-9)

 

Ennesimo tie break per la Liu Jo Tironi serie C che questa sera si è imposta per 3-2 su Magreta Volley, conquistando due punti fondamentali per la classifica.
Inizio match caratterizzato da tanti errori in tutti i fondamentali per le bianconere, con Magreta che non ha concesso nulla e ha chiuso 25-23. Cambio di marcia per Sanguigni e compagne che nel secondo e terzo set sono scese in campo con più ordine e con la giusta determinazione chiudendo così 25-16 e 25-8. Nel quarto parziale ancora troppi errori per la Liu Jo Tironi, con Magreta più concreta ed incisiva in molte situazioni, 25-22 e match che si decide al tie break.
Nel quinto set le bianconere sono partite avanti, poi un momento di difficoltà ha permesso alle ospiti di riagganciare e superare le padrone di casa. Al cambio di campo sale in cattedra Sara Mukaj che con l'attacco, il muro e la battuta ha ribaltato il risultato, chiudendo set, 15-9, e partita.
Queste le parole proprio di Sara Mukaj, rientrata oggi dopo un periodo di stop: "Sono contenta di essere rientrata dopo l'infortunio al dito. Oggi abbiamo dato il massimo e ci siamo fatte valere. Al tie break siamo state unite e se ho avuto modo di essere incisiva lo devo anche e soprattutto alle mie compagne di squadra".

Monica Mares
Responsabile Ufficio Stampa



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'