In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Lentigione - US Pergolettese 1932: 1-3

20/01/2019


Lentigione - US Pergolettese 1932: 1-3

foto Barbara Bastoni


Partita con moltissime emozioni al Levantini. La Pergolettese con questa vittoria tiene sempre a due punti di distanza il Modena. Nel primo tempo il Lentigione ha messo in difficoltà la capolista, la quale ha cercato di contenere gli attacchi dei reggiani con pressing a tutto campo. Nel secondo tempo la Pergolettese dopo l’espulsione del difensore reggiano Denti, avvenuta al 25’st per doppia ammonizione, a quanto pare un po’ affrettata e dubbia, ha preso il sopravvento e con contropiedi efficaci è riuscita a portarsi a casa i tre punti. Al 23’pt primo episodio dubbio in area della Pergo, cross teso in area di Ragnoli, Rea salta più in alto di tutti e colpisce di testa e prima che la palla entri l’arbitro fischia fallo del difensore reggiano sul suo marcatore. Al 26’pt arriva il vantaggio dei rivieraschi, altro cross in area, Zagnoni con un bel colpo di testa angolato fa 1-0. Al 38’st Stucchi si supera, sul tiro di Bernasconi si tuffa con esplosività e devia in angolo. Il seondo tempo inizia malissimo per il Lentigione, al 3’st Zagnoni cerca l’anticipo in area su Franchi, ma sbaglia il tempo e l’attaccante cremonese cade. L’arbitro assegna il calcio di rigore che lo stesso attaccante trasforma. Il Lentigione non ci sta, al 17’st potrebbe riportarsi in vantaggio, Kane lancia in profondità Di Maira che scarta il portiere ma il tiro a seguire viene deviato in angolo da un difensore in scivolata. Al 30’st, a cinque minuti dall’espulsione di Denti per doppia ammonizione, arriva il sorpasso, un po’ fortunoso della Pergo, batti e ribatti in area, Muchetti si trova la palla tra i piedi e a tu per tu con Faccioli fa 2-1. Il Lentigione in dieci non he più, cerca più con il cuore che organizzazione il pareggio ma si espone al contropiede cremonese. Al 50’ a fine recupero, su errato disimpegno della difesa reggiana, Bitihene ne approfitta e con un bel diagonale chiude la partita per il 1-3 definitivo.

 

 

 

Reti: Zagnoni(L)al 26’pt, Franchi(P) al 3’st, Muchetti(P) al 30’st, Bitihene(P) al 50’st.

 

FORMAZIONI: 

Lentigione: Faccioli, Denti, Maffezzoli(dal 36’st Ghidoni), Zagnoni, Rea, Bertoli, Kane(dal 32’st Toma), Roma, Di Maira(al 26’st Traore), Bernasconi, Ragnoli(dal 32’st Guazzo).

A disposizione: Cheli, Crescenzi C., Crescenzi S., Terzoni, Buffagni.

All: Salmi.

 

Pergolettese: Stucchi, Manfroni, Fanti, Panatti, Lucenti, Bakayoko, Piras(dal 40’st)Bitihene, Manzoni(dal 19’st Muchetti), Okyere(dal 25’st Bortoluz), Franchi(dal 36’st Cazzamalli), Morello.

A disposizione: Chiovenda, Tosi, Barborini, Schiavini, Russo.

All: Contini.

 

Arbitro sig. Gullotta di Siracusa, ass.1.sig. Cordella di Pesaro, ass.2 sig. Battista di Pesaro.

 

Ammoniti: Denti(L), Di Maira, Zagnoni(L), Rea(L), Panatti(P), Lucenti(P), Bakayoko(P), Bortoluz(P).

Espulsi: Denti(L) al 25’ st.

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'