In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Atletica

Lama e Gavioli sul gradino più alto del podio nella domenica di Modena

21/01/2019


Lama e Gavioli sul gradino più alto del podio nella domenica di Modena

 

 

 

 

 

Si è chiuso con una domenica di successi il weekend di gare per gli atleti della Fratellanza 1874. Nella seconda giornata del Meeting di Modena, dedicata ai salti, si impongono Francesco Lama nell’asta e Costanza Gavioli nel salto triplo. Ad Ancona si scaldano i quattrocentisti.

 

 

 

Modena, successi di Lama e Gavioli

 

Una vecchia conoscenza che torna a vestire il gialloblu ed una nuova arrivata subito vincente. Nella domenica dedicata ai salti al Meeting di Modena a prendersi il proscenio sono Francesco Lama nel salto con l’asta e Costanza Gavioli nel salto triplo. Per Lama inizia con il piede giusto il 2019 che lo vede di nuovo in forza alla società geminiana dopo l’esperienza in Aereonautica. La misura di 4.60, trovata al secondo tentativo, è sufficiente a garantirgli il successo finale. Da segnalare anche il quinto posto dello Junior Davide Tumbarello con il suo 4.20. Ancora in pieno rodaggio Sara Corradin nell’asta femminile, che raggiunge la quota di 2.95 per il sesto posto in classifica.

 

Il secondo successo di giornata, invece, arriva dal salto triplo con Costanza Gavioli che migliora la prestazione di una settimana fa salendo a 12.21 metri. Un avvio di stagione Indoor ottimo per la neo gialloblù, poi a completare il quadro il salto in lungo dove Bianca Mantovani chiude terza assoluta con 5.50 metri, eguagliando il primato personale. Una prestazione che gli vale anche il primo posto tra le Juniores in gara.

 

 

 

Ancona, iniziano i test veri per i quattrocentisti

 

Rappresentativa gialloblu in gara ieri anche sulla pista Indoor di Ancona, che ha visto protagonista tra gli altri il velocista azzurro numero uno Filippo Tortu. Sui 60 metri piani si sono misurate Irene Pini e Alessia Conciliano che hanno chiuso le batterie con i crono rispettivamente di 7.89 e 7.96 per un tredicesimo e diciannovesimo posto assoluto. Tanti, invece, i quattrocentisti in gara: in campo maschile il migliore è Luca Calvano, tredicesimo con il tempo di 50.61, mentre in quello femminile la prima modenese è Elena Pradelli, dodicesima, con 57.99.

 

 

 

Giacobazzi 14esimo alla Vallagarina

Ancora una sfida internazionale per Alessandro Giacobazzi, in gara al 42° Cross della Vallagarina. Alle porte di Rovereto è andato in scena il tradizionale appuntamento che in campo assoluto maschile ha visto trionfare l’etiope Telahun Bekele, già vincitore dell’ultima edizione. Il maratoneta pavullese, attualmente in forza all’Aereonautica Militare, ha concluso con un ottimo quattordicesimo posto i nove chilometri del percorso con il tempo di 29:21.

 

Andrea Lolli

Ufficio Stampa PdS Comunicazione

 

A.S. La Fratellanza 1874



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'